Salerno, forze dell'ordine controllano la Movida durante Italia-Spagna

Un 22enne non si ferma all'alt in scooter e viene denunciato

Redazione Irno24 07/07/2021 0

Nella giornata di ieri, in concomitanza con la partita Italia-Spagna, il Questore della provincia di Salerno ha predisposto mirati servizi finalizzati a garantire la sicurezza in strada durante la Movida. In particolare sono stati intensificati i controlli in tutto il salernitano, finalizzati a garantire la serena fruizione degli spazi aperti e dei locali aperti al pubblico.

In particolare, nel capoluogo, si è registrato un notevole afflusso di persone specie in adiacenza dei locali di ristorazione e somministrazione di cibi e bevande che hanno offerto il servizio aggiuntivo di visione della partita. La presenza costante delle pattuglie delle forze dell’ordine ha garantito la sicurezza nelle piazze dei centri abitati, già normalmente luoghi di aggregazione e di concentramento, ed ha prevenuto possibili eventuali degenerazioni della Movida.

Al termine della partita, vi sono state varie manifestazioni di giubilo per la vittoria dell’Italia da parte di molte persone a piedi, a bordo di motoveicoli, autoveicoli, specie nella zona centrale di Salerno, e le pattuglie delle forze dell’ordine hanno anche regolato la viabilità urbana per migliorare la circolazione.

Durante i controlli, a Salerno, un giovane, L.N. del 1999, a bordo di uno scooter, non si è fermato all’alt degli Agenti ma è stato subito raggiunto e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale nonché guida senza patente ed altre quattro contestazioni per violazioni al codice dela strada.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 27/07/2020

Lavori Enel in diverse strade di Salerno per migliorare qualità e servizi

Il Comune di Salerno ha richiesto a E-Distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione in Italia, di procedere al collegamento alla rete di nuove aree nel centro cittadino. Per rispondere a questa esigenza la società elettrica effettuerà lavori sui propri impianti che interesseranno a partire da questa settimana le vie Dalmazia, Memoli, De Granita, Paglia e Manganario.

Una volta conclusa questa prima fase, il prosieguo dei lavori interesserà via Santi Martiri Salernitani e via Marino fino a raggiungere la pista ciclabile del lungomare Trieste e piazza della Libertà dove è prevista la realizzazione di un nuovo centro di smistamento dell'energia elettrica, in grado di assicurare un aumento di potenza disponibile per la città tale da garantire il miglioramento della qualità del servizio elettrico per circa 12.500 clienti di Salerno. Questi lavori saranno seguiti da attività di rifacimento del manto stradale nelle zone interessate.

Leggi tutto

Redazione Irno24 18/10/2020

Più serrati i controlli anti Covid nel salernitano, oltre 60 sanzioni

All’esito di quanto emerso nel corso di specifiche riunioni del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, il Questore della Provincia di Salerno, in perfetta sinergia con i vertici dell’Arma Carabinieri, ha elaborato nuove strategie intensificando e rimodulando i servizi finalizzati a prevenire e reprimere le condotte in violazione della normativa emanata per frenare l’evoluzione del contagio da Covid.

Il dispositivo, che vede il prezioso concorso di Militari dell’Esercito Italiano, della Polizia Provinciale e dalle Polizie Locali, ha consentito di raggiungere i seguenti risultati nel salernitano: 2078 persone controllate, 2 persone deferite per inosservanza della quarantena domiciliare, 50 persone sanzionate per mancato uso mascherina, 408 esercizi pubblici controllati, 9 esercizi sanzionati per mancato rispetto della normativa (di cui 2 sottoposti alla chiusura provvisoria di 5 giorni), 3 esercizi sanzionati per aver somministrazione di alimenti e bevande ai minori di anni 18.

Leggi tutto

Redazione Irno24 18/10/2020

Salerno, il Sindaco e le forze dell'ordine nella movida per il rispetto delle regole

Sabato sera, 17 ottobre, il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, accompagnato da pattuglie della Polizia municipale e di altre forze dell'ordine, si è recato nelle zone più frequentate dai giovani per verificare il rispetto delle disposizioni anti-Covid. Sopralluoghi anche in numerosi ristoranti e locali della movida cittadina.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...