Salerno, il messaggio di Strianese in occasione del 2 Giugno

"Questa festa ci deve ricordare che l’Italia è un Paese che sa rialzarsi"

Redazione Irno24 31/05/2021 0

"Quest’anno è il 75° anniversario della nascita della Repubblica Italiana. Tutti noi ricordiamo il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, lo scorso anno quando si è recato a Codogno, luogo simbolo dell’inizio della pandemia, per rendere omaggio a tutte le vittime del Covid-19 e a quanti hanno affrontato in prima linea la lotta contro il Coronavirus.

Siamo ancora in pandemia, ma con una diversa prospettiva: la campagna vaccinale sta veicolando tutti noi fuori dall’emergenza sanitaria e per fortuna ora siamo in fase di ripresa economica e di riapertura. Ma anche questo 2 giugno, per ragioni di cautela, sarà un po’ diverso dagli anni precedenti all’emergenza epidemiologica. Sarà più sobrio sicuramente, ma comunque unitario.

Tutta Italia rivive la proclamazione della Repubblica italiana a seguito del referendum del 1946, dopo la seconda guerra mondiale, che viene indetto a suffragio universale. Gli italiani infatti, comprese le donne che votano per la prima volta, sono chiamati alle urne per scegliere la forma di governo preferita. Quindi la Monarchia lascia il posto alla Repubblica nel nostro paese.

Voglio sottolineare l’importanza del suffragio femminile, perché spesso questo aspetto passa inosservato: le donne votano per la prima volta con questo referendum istituzionale, a seguito di un decreto del 31 gennaio 1945 che sancisce il suffragio universale, cioè che riconosce finalmente anche alle donne il sacrosanto diritto di voto, di decidere su questioni politiche, di scegliere una rappresentanza politica.

È un momento fondamentale della storia italiana, che passa in secondo ordine perché in genere ci concentriamo sulla nascita della nostra Repubblica, ma mi piace precisare sempre che la Repubblica italiana è stata voluta dalle donne e dagli uomini italiani. Questa festa della Repubblica ci deve ricordare che l’Italia è un Paese che sa rialzarsi come ha fatto ogni volta e come è accaduto anche dopo la seconda guerra mondiale.

Tutti uniti, donne e uomini, nord e sud, famiglie, giovani, lavoratori e in particolare noi, rappresentanti delle Istituzioni, tutti insieme dobbiamo lavorare alla ripresa economica e sociale del nostro paese. In qualità di Presidente della Provincia di Salerno e di Sindaco di San Valentino Torio penso che noi, rappresentanti delle Istituzioni, abbiamo innanzitutto il dovere di non lasciare indietro nessuno dei nostri cittadini in difficoltà.

Comuni, Province, Regioni e Stato, dobbiamo essere tutti allineati per dare risposte concrete: sviluppo economico e lavoro dove sono venuti meno, salute pubblica a tutte le nostre comunità, supporto alle famiglie in difficoltà, alle imprese, a tutti i comparti colpiti dalla crisi. La nostra Repubblica italiana è la casa di tutti e il mio abbraccio tricolore arrivi con energia a tutto un popolo in difficoltà. Buona Festa della Repubblica a nome mio e di tutta l’Amministrazione provinciale".

Michele Strianese, Presidente della Provincia di Salerno

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 25/12/2020

Agevolazioni TARI, Comune di Salerno approva elenco istanze

Con delibera di giunta comunale 244 del 19/11/2020, è stato prorogato il termine per la presentazione delle istanze per credito d’imposta TARI alla data del 30.11.2020, in considerazione dell’entrata in vigore in Campania delle misure restrittive per le zone ad alto rischio connesso all'epidemia da Covid, approvate dal Ministro della Salute con ordinanza del 13 novembre 2020.

La delibera inoltre prevede che tutti i contribuenti interessati possono chiedere il supporto, nella elaborazione e trasmissione delle istanze relative al credito d’imposta, ai patronati e ai Centri di Assistenza Fiscale (CAF) del territorio di Salerno, in convenzione con il Comune. Il diritto all’ottenimento del suddetto aiuto è subordinato al possesso dei requisiti indicati nell’avviso pubblicato dal Comune di Salerno e alla presentazione della domanda di concessione entro il suddetto termine del 30 Novembre 2020.

Il Comune, a seguito di istruttoria delle domande pervenute, pubblicherà l’elenco dei beneficiari dell’aiuto prima della scadenza dell’ultima rata del tributo, prevista per il 31 dicembre. Tutte le informazioni concernenti il presente Avviso pubblico e gli eventuali chiarimenti di carattere tecnico-amministrativo possono essere richieste all’indirizzo creditoimposta2020@comune.salerno.it.

ELENCO ISTANZE AMMESSE E NON AMMESSE

Leggi tutto

Redazione Irno24 10/07/2020

Salerno, nuovo manto stradale anche in via Bastioni

Si concludono oggi i lavori di rifacimento del manto stradale di via Bastioni, nel centro storico di Salerno. Lo fa sapere il sindaco Napoli, presente sul posto. La prossima settimana inizieranno quelli in via Sant'Alferio, immediatamente a ridosso di via Bastioni. "Un intervento programmato e dovuto per la nostra collettività" conclude il primo cittadino. Il programma di lavori di restyling delle principali vie del capoluogo era iniziato un mese fa.

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/06/2020

Liceo Tasso di Salerno, a buon punto il rifacimento della facciata interna

Dopo la chiusura dei cantieri nel periodo del lockdown dovuto all’emergenza sanitaria da Covid-19, sono ripartiti i vari interventi di messa in sicurezza degli istituti scolastici di pertinenza provinciale, tra cui quello avviato al Liceo Tasso di Salerno. Quindi ora procedono regolarmente i lavori di ripristino delle facciate interne.

“L’intervento, la cui spesa complessiva ammonta a 300mila euro - dichiara il Presidente della Provincia, Michele Strianese - è stato reso possibile grazie alla messa a disposizione da parte della Regione delle economie dei mutui Cassa Depositi e Prestiti. L’onere dell’ammortamento del finanziamento, infatti, è posto a carico della Regione.

I lavori consistono soprattutto nel ripristino delle pareti con il rifacimento degli intonaci in corrispondenza delle facciate della corte interna e nella riparazione degli infissi con sostituzione delle vetrate. Ad oggi è stata fatta la spicconatura degli intonaci degradati e si sta procedendo al rifacimento degli intonaci nuovi".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...