Salerno, inaugurato il parcheggio sotterraneo di Piazza della Libertà

Circa 700 posti, stalli per disabili, motocicli e auto elettriche, impianto di videosorveglianza

foto Massimo Pica

Redazione Irno24 07/12/2021 0

"Apre il parcheggio di Piazza della Libertà: un'opera di grande pregio estetico e indubbio valore funzionale, fortemente voluta dal Presidente della Regione, Vincenzo De Luca, ai tempi Sindaco di Salerno; nasce nel pieno centro cittadino nell'area sottostante la meravigliosa piazza sul mare inaugurata nel mese di settembre.

Offriamo alla città, alle categorie del commercio e del turismo un parcheggio dotato delle tecnologie più innovative con circa 700 posti, stalli per disabili, motocicli e auto elettriche, impianto di videosorveglianza". Così sui social il sindaco Napoli.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 02/02/2021

Indifferenziato aperto di notte a Salerno, deprecabile fenomeno da contrastare

Anche nella notte appena trascorsa si è registrato il deprecabile fenomeno, più volte denunciato da Salerno Pulita, dell’apertura delle buste di indifferenziato - che gli utenti conferiscono il lunedì sera - la qual cosa comporta un aggravio di lavoro per gli operatori che non si limitano allo svuotamento dei carrellati, come previsto dal contratto di servizio con il Comune, ma sono costretti a raccogliere rifiuti sparsi sui marciapiedi.

E’ ormai già da diversi mesi che le buste dell’indifferenziato vengono aperte nottetempo, coi rifiuti che restano sparsi sul terreno. Non può sfuggire ai più - prosegue la nota di Salerno Pulita - che una cosa è svuotare i carrellati, altra è raccogliere i rifiuti sparsi sul suolo, attività che rallenta le operazioni di pulizia e ha costi non solo di immagine per la città ma anche economici per la società.

Ad un esame del contenuto che fuoriesce dai sacchetti si evince che quasi sempre non è conforme alle disposizioni sulla raccolta differenziata. Sono presenti, infatti, materiali che vanno selezionati nelle abitazioni e conferiti in altri giorni della settimana, come da calendario, per essere avviati al riciclo.

E’ proprio questa condotta censurabile di molti utenti, che andrebbe sanzionata così come previsto dalle ordinanze sindacali, che spinge i raccoglitori abusivi all’apertura delle buste alla ricerca di metalli e apparecchiature elettriche ed elettroniche da cui estrarre componenti da rivendere.

IRNO 24 LO AVEVA GIA' SEGNALATO AD AGOSTO 2020

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/06/2021

Furti e rapine nei negozi di Salerno, custodia in carcere per 2 giovani

In data 3 giugno 2021, i poliziotti della Squadra Mobile di Salerno, in seguito ad approfondite indagini condotte per contrastare il recrudescente fenomeno di reati contro il patrimonio, in particolare di furti e rapine presso gli esercizi commerciali cittadini, ha eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal GIP del Tribunale di Salerno su richiesta della Procura, nei confronti di due persone, una delle quali straniera, N.A. di 28 anni e H.O. di 27 anni, per i reati di furto, rapina e ricettazione in concorso.

Le attività investigative hanno permesso di ricostruire, attraverso la visione e la successiva analisi di numerosi filmati, registrati dai sistemi di videosorveglianza posti all’interno dei negozi e presso altre strutture pubbliche e private nelle immediate vicinanze dei luoghi dove erano stati perpetrati i reati, la dinamica posta in essere dagli autori dei reati e di giungere alla loro completa identificazione.

È emerso anche che gli arrestati si erano introdotti all’interno degli esercizi commerciali da depredare incuranti finanche degli interventi delle Forze dell’Ordine. Difatti, in alcuni casi, anche più volte nel corso della stessa giornata, si sono resi responsabili dei reati a loro ascritti. Gli elementi acquisiti a sostegno dell’ipotesi investigativa hanno consentito all’A.G. di emettere l’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti degli autori dei reati predatori.

Leggi tutto

Redazione Irno24 05/09/2021

Salerno, scomparso da casa il giovane Guglielmo: l'appello della madre

"Guglielmo Belmonte - raccogliamo e pubblichiamo l'appello della madre, la signora Rita Francese - si è allontanato dalla sua abitazione, sita in Salerno centro, Venerdì 3 Settembre verso le ore 18:30 e ad oggi non si hanno sue notizie.

Indossava una t-shirt di colore verde, bermuda ed infradito. Non ha con sé il telefono cellulare, tantomeno il portafogli con denaro e documenti. Vi prego di condividere questo post e indicare eventuali segnalazioni sul mio profilo facebook".

"Siamo tutti in apprensione - scrive il Sindaco Napoli - Chiunque lo abbia visto contatti immediatamente le forze dell'ordine. Anche la Polizia Municipale sta lavorando senza sosta per far sì che Guglielmo torni presto a casa.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...