Salernum Baronissi, dalla Virtus Cilento arriva l'esperto Luca Pecora

"L'obiettivo è quello di allenarsi al massimo e di dare il meglio in ogni gara"

Redazione Irno24 12/07/2021 0

Luca Pecora, nuovo acquisto del Salernum, si è presentato così ai microfoni ufficiali del club: "Sono felice perché so in che società sono arrivato. Ho avuto modo di conoscere il presidente di persona l'altra sera facendomi sentire subito a mio agio. Il mister e il direttore, invece, erano per me volti noti da tantissimo tempo. Raramente ho fatto una scelta così presto.

Non c'è un qualcosa di particolare che mi ha convinto perché conosco il valore della società in cui mi trovo. Ho percepito subito di entrare a far parte di una famiglia". Il giocatore, proveniente dall'ultima stagione alla Virtus Cilento, ha poi sottolineato: "Di sicuro porterò esperienza visto che ho 35 anni (36 da compiere a ottobre, ndr). Andrò in un contesto pieno di giovani, quindi, porterò la mia esperienza. Spero di dare tanto e di ripagare la fiducia che mi è stata data.

Difficile fare previsioni ad inizio stagione. Se sei una matricola che deve salvarsi o anche se hai una squadra in grado di vincere il campionato devi comunque ragionare passo dopo passo. Prima viene la salvezza e, poi, una volta ottenuta si potrà pensare ad altro. L'obiettivo è quello di allenarsi al massimo e di dare il meglio in ogni gara contro ogni avversario".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 18/01/2022

Richiesta di rinvio per la gara tra Salernum e Costa d'Amalfi

L’Asd Salernum Baronissi comunica di aver inoltrato formale richiesta al Comitato Regionale Campania per il rinvio della gara tra Salernum e Costa d’Amalfi, in programma sabato 22 Gennaio alle ore 14:30 allo Stadio ‘Figliolia’, in quanto sono emerse le positività di tre portieri under all’interno del gruppo squadra.

Leggi tutto

Redazione Irno24 20/08/2021

Memorial Viscido, l'Afragolese vince nel finale una gara degna del "pitbull"

Calcio d'agosto ma tanta intensità nel match amichevole tra Salernum Baronissi e Afragolese. La partita ha ricordato perfettamente lo spirito, la grinta e il temperamento del "pitbull" Pippo Viscido a cui era dedicato questo Memorial. Il match del Figliolia è stato anticipato dal cerimoniale che ha visto le due società omaggiare la famiglia di Pippo con due maglie commemorative con il numero 78.

Grande emozione in campo e sugli spalti dove il tutto è stato contornato da un lungo applauso: sia nella cerimonia iniziale che durante la premiazione finale. Il match ha visto due squadre affrontarsi con agonismo ma con grande correttezza. Il Salernum ha saputo tener testa agli uomini di Agovino, dimostrando di essere un’ottima squadra in vista del prossimo campionato di Serie D.

Gli uomini di Calabrese hanno dimostrato ancora una volta di essere un’ottima squadra che fa dell’organizzazione difensiva la sua miglior dote. La rete che ha garantito il successo del Trofeo Acqua Lete "Memorial Pippo Viscido" è arrivata solo al 89' sugli sviluppi di una palla inattiva. Il gol vittoria per i partenopei è stato di Miceli. Bella la prova del Salernum che ha chiuso la partita con 8 under in campo che hanno offerto una grande dimostrazione di carattere. Pippo Viscido da lassù avrà certamente fatto un sorriso.

Leggi tutto

Redazione Irno24 27/09/2020

Coppa Eccellenza, il Salernum spaventa l'Agropoli ma il pareggio non basta per passare

Agropoli-Salernum Baronissi termina 1-1, punteggio che qualifica la formazione di casa al prossimo turno di Coppa Italia Eccellenza. Al Guariglia si è giocato in condizioni "al limite", viste le avverse condizioni meteorologiche. Non basta una prova gagliarda alla formazione di Mister Calabrese per portare a casa la vittoria. La formazione di casa soffre nei primi 45', segna Barra per il Salernum e De Bellis sfiora il raddoppio di testa. Anzalone non trova il pari per questione di centimetri.

Punteggio giusto all'intervallo ma dopo pochi minuti della ripresa gli ospiti restano in inferiorità numerica per il doppio giallo comminato proprio a Barra. Pur in 10, il Salernum Baronissi soffre pochissimo ma al tramonto del match arriva la beffa: Varriale, liberatosi in area dalla destra, punisce in diagonale l’incolpevole Viscido e regala il pareggio all’Agropoli al terzo minuto di recupero.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...