Si separano le strade della Rari Nantes Salerno e di Scotti Galletta

Cinque anni proficui come giocatore e allenatore delle giovanili

Redazione Irno24 02/07/2021 0

La Rari Nantes Nuoto Salerno comunica che dalla stagione 2021-2022 Andrea Scotti Galletta, capitano della prima squadra e tecnico del settore giovanile, non farà più parte dello staff giallorosso. Cinque anni assolutamente proficui come giocatore e allenatore delle categorie inferiori rarinantine.

Da capitano ha messo la firma, nel giugno 2019, sulla promozione in A1 dopo 26 anni di attesa. Con le giovanili under 20B, Scotti Galletta ha conquistato il primo storico Scudetto del club giallorosso nel 2018 (successo bissato 12 mesi dopo), nonché numerosi piazzamenti di rilievo alle fasi finali nazionali con Under 17 e Under 15. Il suo nome, come quello del leggendario papà Mario, resteranno per sempre e indissolubilmente legati ai colori del club.

"Ringrazio il presidente Gallozzi - queste le parole di congedo di Scotti Galletta - per questi fantastici 5 anni. Ero venuto per due motivi: portare la squadra in A1, e sono due anni che ci stiamo meritatamente, e per lasciare il mio segno nel settore giovanile. Sono contento che in questi 5 anni ho contribuito a formare giovani pallanuotisti e soprattutto uomini che possono giocare in tutte le categorie dall’A1 alla serie C. Credo che il mio lavoro sia stato portato a termine. Faccio un grosso in bocca al lupo a tutti per il futuro".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 05/12/2020

Luongo trascina la Rari nell'esordio contro Quinto, ritorno il 16 Gennaio

Esordio casalingo per la Rari Nantes Salerno, che sabato 5 dicembre alla piscina Vitale ha affrontato e battuto per 11-7 l’Iren Quinto Genova. Nel mini girone, del quale fa parte anche l’inarrivabile Recco, è proprio la sfida tra salernitani e genovesi a contare per assicurarsi il secondo posto valido per l’accesso alla poule scudetto. Nella sfida infinita tra queste due formazioni, la vittoria della Rari assume una importanza chiave al fine di evitare di restare invischiati nei play-out per non retrocedere. Il tutto si deciderà il 16 gennaio a Genova, nella gara di ritorno.

La partita, a porte chiuse, ha visto subito in acqua due formazioni tese e consapevoli dell’importanza della posta in palio. Tensione costata cara a Fortunato, costretto a lasciare la vasca per un brutto fallo, non visto dai direttori di gara. La Rari, già priva del mancino Cuccovillo, ha perso così un’altra pedina importante. Le danze le apre Tomasic a pochi secondi dal fischio d’inizio, inaugurando così anche le marcature giallorosse per questo campionato. La prima frazione si conclude sul 2-1 per i liguri.

Nella seconda, i giallorossi riescono a giocare in maniera più fluida e si impongono per 4-2 con la tripletta di bomber Luongo e un gol spettacolare di Spatuzzo. Nella terza frazione la Rari prende il largo imponendosi per 4-1 con i gol di Luongo, Parrilli, Esposito e Sanges. Ultimo quarto in parità, 2-2 con i gol di Elez e ancora Luongo, ma la Rari, potendo contare sulla superiorità numerica dovuta all’espulsione del giapponese Inaba per brutalità, avrebbe dovuto fare di più e non incassare due gol evitabili. La differenza reti, infatti, potrebbe avere un peso notevole nella classifica finale.

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/01/2020

Un successo il torneo giovanile di pallanuoto "Città di Salerno"

È stato un grande successo la prima edizione del torneo di pallanuoto “Luci in città e Stelle in piscina”, tenutosi alla piscina Simone Vitale di Salerno dal 3 al 6 Gennaio 2020 e che ha viste coinvolte le categorie Under 13 e Under 11, con formazioni provenienti da tutta Italia. La kermesse, organizzata da Waterpolo in progress, Campolongo Hospital e Rari Nantes Salerno, ha portato alla ribalta il movimento pallanuotistico salernitano e le capacità organizzative che hanno reso possibile la realizzazione di un evento unico.

Non solo pallanuoto, ma i giovani atleti e le loro famiglie hanno potuto usufruire dello bellissimo spettacolo offerto dalle “Luci d’artista” di Salerno e dalle tante attenzioni che l’organizzazione ha riservato loro, a partire dagli oltre 150 pasti giornalieri offerti gratuitamente per finire con gli spettacoli di animazione in piscina, perché il momento sportivo potesse unirsi a quello ludico e di festa, proprio del periodo natalizio.

Da sottolineare la grande collaborazione offerta dal Comune di Salerno e da tutti gli addetti alla piscina, sempre disponibili e pronti a venire incontro alle esigenze dell’organizzazione.

Dal punto di vista strettamente sportivo, i due tornei hanno lasciato intravedere già buoni valori tecnici, nonostante la giovane età dei partecipanti. Nella categoria Under 13 ha vinto il Posillipo, battendo in finale il San Mauro Nuoto e dimostrandosi ancora una volta, almeno a livello giovanile, una scuola di altissimo livello. Nel torneo under 11 trionfa la città di Salerno, che si mette alle spalle tutti, con una finale tra i “cugini” della Pallanuoto Salerno e della Rari Nantes, con i primi che hanno vinto ai tiri di rigore.

La scena più bella è stata comunque quella dei ragazzi delle due squadre che a fine gara si sono abbracciati e tutti insieme si sono ritrovati in vasca a festeggiare. L’appuntamento è per il prossimo anno.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/05/2020

Il mancino Cuccovillo rinnova con la Rari Nantes

Dopo le voci circolate nei giorni scorsi, arriva anche l’ufficialità: il mancino Nicola Cuccovillo rinnova il suo contratto con la Rari Nantes Nuoto Salerno. Dopo la chiusura anticipata del campionato a causa dell’emergenza Covid-19, la dirigenza della Rari Nantes Salerno si muove per allestire la squadra per il prossimo campionato di serie A1.

La formazione giallorossa, che aveva stupito tutti prima dello stop forzato, piazzandosi in classifica a ridosso della zona valida per l’accesso alle coppe europee, ha trovato nell’attaccante mancino Nicola Cuccovillo il rendimento che cercava, sia in termini realizzativi che di esperienza e grinta, e per tale motivo ha fortemente voluto che facesse ancora parte del progetto.

Ecco le parole del ds Rampolla: “Siamo felici che Cuccovillo abbia rinnovato il suo rapporto con la Rari anche per la prossima stagione. Sicuramente uno tra i migliori dello scorso anno, sia come rendimento e sia per come si è inserito nel gruppo. Cuccovillo è il primo tra i rinnovi al quale ne seguiranno altri considerato l'ottimo campionato disputato dall'intera rosa”.

“Sono felicissimo di poter rimanere - dice Cuccovillo - Nonostante qualche altra proposta nell’aria, ho subito  deciso di rinnovare con la Rari. Il progetto è serio e dobbiamo toglierci ancora tante soddisfazioni. Continuerò a fare del mio meglio per onorare questi colori e ringrazio la società per avermi dato questa possibilità”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...