Sindaco Napoli: "Situazione Pellezzano sotto controllo, attendiamo relazione compiuta"

Sembrerebbe scongiurato il timore di liquidi nell'Irno

Redazione Irno24 16/02/2020 0

Questo il commento del Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, in relazione allo sversamento di liquami fra Pellezzano e Salerno: "Nella tarda serata di ieri - si legge sulla pagina fb del primo cittadino di Salerno - insieme al Sindaco di Pellezzano, Francesco Morra, e al nostro Assessore all’Ambiente, Angelo Caramanno, mi sono recato nei pressi dei capannoni delle ex Cotoniere, dove si era verificato uno sversamento di liquami tossici sul suolo.

Si è temuto che tali liquidi potessero finire nel fiume Irno, circostanza che è ancora in corso di verifica ma che al momento sembrerebbe fortunatamente scongiurata. Con l’aiuto dei nostri uomini della Protezione Civile, dei Vigili urbani di Salerno e Pellezzano e di un nucleo speciale dei Carabinieri, abbiamo fatto una serie di verifiche ad occhio e la situazione si manifestava preoccupante, anche a causa di un fetore insopportabile.

Abbiamo immediatamente avvertito il Magistrato di turno e richiesto l’intervento dell’Arpac che, insieme ad una squadra speciale dei Vigili del Fuoco da Napoli, ha avviato le verifiche e ora sta campionando le risultanze dei prelievi. Nel corso della notte è stata disposta la copertura dei liquami con materiale inerte per evitare che sostanze volatili potessero ulteriormente ammorbare l’aria e potesse esserci dilavamento delle sostanze.

Siamo tornati sul posto questa mattina e la situazione sembrerebbe normalizzata. Aspettiamo in ogni caso che le indagini di autorità giudiziaria, Arpac e vigili del fuoco ci mettano in condizioni di assumere determinazioni successive. Siamo di fatto nel Comune di Pellezzano, ma il problema riguarda ovviamente anche Salerno. Abbiamo fatto e continueremo a fare un’azione congiunta e siamo in attesa di una relazione formale e compiuta.

Credo che non ci siano pericoli e che la situazione sia sotto controllo, il che non esime dall’esperire quanto prima tutte le verifiche: dobbiamo essere certi matematicamente che quanto è avvenuto non sia di pregiudizio alla pubblica incolumità e alla salute dei cittadini".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 11/10/2021

Verso il voto il Coordinamento Forum dei Giovani della Provincia di Salerno

Sono indette le votazioni per il rinnovo di tutti gli Organi sociali del Coordinamento dei Forum dei Giovani della Provincia di Salerno, che si terranno in occasione dell’Assemblea del Coordinamento dei Forum dei Giovani della Provincia di Salerno, convocata in sessione ordinaria ed in seduta pubblica in prima convocazione per il giorno venerdì 19 Novembre 2021, alle ore 15:00, ed in seconda convocazione lo stesso giorno alle ore 15:30 presso la Sala Bottiglieri di Palazzo Sant’Agostino.

I Forum dei Giovani comunali interessati a partecipare al Coordinamento provinciale e all’Assemblea del Coordinamento dovranno inviare la richiesta entro il giorno 14 Novembre 2021, secondo le informazioni presenti nell’Avviso pubblicato, con la relativa documentazione, sul sito istituzionale della Provincia di Salerno lo scorso 1 ottobre 2021.

“Ringrazio fin da ora tutto il Coordinamento che sta per terminare il proprio mandato - dichiara il Presidente della Provincia Michele Strianese - per l'ottimo lavoro svolto in questi anni. La realtà dei Forum dei giovani è trasversale e ben radicata in tutto il nostro territorio ed è fondamentale per la crescita socioculturale delle comunità.

I Forum rappresentano una parte significativa dell’associazionismo territoriale, si tratta quindi di attività preziosa per avvicinare i giovani alle istituzioni attraverso un confronto diretto sia con le associazioni che con le istituzioni, quindi con tutti gli enti, dai Comuni alla Provincia. Attraverso questa esperienza, infatti, i nostri giovani sperimentano l’attuazione del diritto di cittadinanza attiva e del diritto di partecipazione, principi fondamentali in tutta la normativa nazionale e europea”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 21/02/2022

Salerno, padre e figlia spacciatori arrestati a Pastena: in auto anche una pistola

Nella serata di venerdì 18 febbraio, la Polizia ha tratto in arresto P.A., classe 1955, residente a Salerno, pluripregiudicato per reati contro la persona ed in materia di armi, nonché destinatario di condanne per associazione a delinquere di stampo mafioso ed omicidio, e la figlia convivente, classe '97, sulla quale risultano precedenti per resistenza a pubblico ufficiale e segnalazioni in materia di stupefacenti.

L'attività è scaturita da una telefonata anonima al numero di emergenza della Polizia, che ha indicato la presenza di un’autovettura Mercedes con a bordo persone dedite allo spaccio di droga. Gli equipaggi in sevizio, allertati, hanno individuato l’auto in via dei Mille, zona Pastena, con i due all’interno.

Dai controlli effettuati, gli stessi sono stati trovati in possesso di 6,50 grammi di hashish e di una pistola semiautomatica calibro 9x19, di fabbricazione russa, con caricatore fornito di 6 proiettili. Dopo avere informato il magistrato di turno, si è proceduto anche ad una perquisizione presso l’abitazione dei due.

Padre e figlia, condotti in Questura per le attività di rito, sono stati dichiarati in arresto per il reato di detenzione e porto abusivo di arma da fuoco e successivamente tradotti presso la casa circondariale di Fuorni, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. In mattinata l’arresto è stato convalidato per entrambi, con l’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari.

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/12/2021

Salerno, voragine in Via Paglia: traffico deviato, si lavora su rete fognaria

A causa di uno sprofondamento del manto stradale in via Marino Paglia, la circolazione è interdetta per camion e bus. Per quanto riguarda la circolazione delle automobili e dei ciclomotori, la circolazione è stata deviata su un percorso alternativo (via Lanzalone).

Intanto, gli addetti di Salerno Sistemi stanno già provvedendo ad aggiustare la rete fognaria interessata. Sul posto sono presenti gli agenti di Polizia municipale per deviare il traffico.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...