Sostegno al fitto, è online sul sito del Comune di Salerno l'avviso per accedere al contributo

Domande entro le 12 del 10 Maggio esclusivamente in via telematica

Redazione Irno24 03/05/2020 0

Pubblicato sul sito del Comune di Salerno l'avviso per l’assegnazione del contributo di SOSTEGNO AL FITTO DELLE ABITAZIONI PRINCIPALI, previsto dalla Regione in favore delle famiglie in difficoltà economica e sociale a seguito della pandemia Covid-19. L'avviso contiene tutti i requisiti economici e reddituali fissati per poter accedere al contributo e la procedura da seguire per presentare la domanda.

Le domande potranno esser inviate solo ed esclusivamente in via telematica a questo indirizzo. Le domande dovranno essere inviate entro le 12:00 del 10 maggio 2020 solo ed esclusivamente in via telematica anche mediante l'assistenza di CAF e Sindacati. La modalità telematica esclusiva di presentazione dell’istanza consente di evitare assembramenti presso gli uffici pubblici ed uscite di casa inutili.

Inoltre, grazie alla presentazione telematica ed al sistema informatico predisposto, le pratiche potranno esser lavorate e classificate in modo rapido, trasparente, rigoroso. I contributi saranno assegnati a tutti gli aventi diritto senza tener conto dell’ordine cronologico di presentazione. Si raccomanda, pertanto, ai cittadini interessati di attendere la pubblicazione dell'avviso sul sito del Comune di Salerno e di seguire attentamente la procedura prevista dall'Ente.

Si invitano, infine, coloro che avessero già inoltrato la domanda su modelli o con procedure differenti da quelle previste nell'avviso, di riproporla - pena l'esclusione - sulla piattaforma che sarà messa a disposizione dall'Ente secondo le istruzioni contenute nell'avviso.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 22/05/2020

Torna la Movida, Napoli: "Clima sereno, sono convinto che le regole saranno rispettate"

"Voglio rivolgere un appello ai gestori ed agli avventori della Movida che riparte, seppur con necessarie limitazioni, in questo fine settimana". Esordisce così il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli. "La percentuale di nuovi tamponi positivi è ormai ridotta ai minimi termini. Cresce di giorno in giorno il numero dei guariti, si svuotano i reparti di terapia intensiva. La situazione sanitaria è, insomma, sotto controllo.

Ma la battaglia contro il Covid-19 non è terminata. Anzi proprio in questi giorni comincia la battaglia più dura e decisiva. È necessario infatti conciliare la riprese delle attività di ogni tipo con la tutela della salute personale e collettiva. Servono dunque le stesse attenzioni e comportamenti responsabili praticati nella prima fase dalla stragrande maggioranza dei nostri concittadini.

Ieri sera, insieme all'Assessore Loffredo, sono passato in diversi ristoranti per salutare gestori, personale ed i primi clienti. Ho trovato un clima sereno, voglia di fare e fiducia reciproca. Mi attendo una situazione analoga anche nel fine settimana nei locali della Movida. Sono convinto che i gestori e gli avventori sapranno rispettare le regole di sicurezza tutelando la salute.

Mi rivolgo soprattutto ai giovani affinchè si divertano in modo responsabile riassaporando dopo mesi di stop il piacere di ritrovare gli amici. Non possiamo rischiare per un eccesso di euforia o superficialità di vanificare tutti i sacrifici. Sono certo che tutti faranno la propria parte ed ancora una volta Salerno darà prova di esser una comunità solidale, rispettosa delle regole, capace di esser un esempio anche nella fase di ripresa.

Abbiamo altresì programmato, d'intesa con le forze dell'ordine, anche un serrato piano di severi controlli. Non saranno consentiti comportamenti irregolari da parte sia dei gestori che degli avventori. I contravventori saranno duramente sanzionati".

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/06/2020

Truffe "in trasferta" a danno di anziani, in 12 non potranno più tornare a Salerno

In questo periodo di emergenza Coronavirus, il Questore di Salerno ha inoltrato, nella prima metà del mese di giugno, 2 proposte di misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale nei confronti di altrettante persone che, registrando a loro carico numerosi pregiudizi di polizia, hanno dimostrato di essere particolarmente inclini a violare le leggi e con ciò rappresentare un pericolo per la collettività.

Nello stesso periodo il Questore ha emesso 12 provvedimenti di Divieto di Ritorno nei confronti di persone, pluripregiudicate che, fuori dal luogo di residenza, hanno per lo più posto in essere truffe o tentativi di truffa nei confronti degli anziani, approfittando della loro vulnerabilità acuitasi con l’emergenza sanitaria in corso, violando altresì, le misure di contenimento della diffusione del contagio.

Infine, 12 sono i provvedimenti di Avviso Orale, adottati dal Questore nei confronti di persone pregiudicate che, in particolare in questo periodo, hanno manifestato spregio verso le regole del vivere civile, contravvenendo alle misure di contenimento della diffusione da contagio da Coronavirus.

Leggi tutto

Redazione Irno24 27/02/2020

Stop ad eventi e manifestazioni a Salerno fino al 1° Marzo

A seguito delle linee guida fissate nel corso dell'odierno incontro presso la Prefettura, l'Amministrazione Comunale di Salerno ha disposto la cancellazione e/o rinvio di tutti gli eventi e manifestazioni in programma fino a tutta Domenica 1 Marzo.

E' quanto si legge sulla pagina facebook del Comune. La decisione arriva al termine della nuova riunione del Comitato provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, che ha avuto luogo, come detto, in Prefettura.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...