Tentativi di truffa tramite mail, l'Inps avvisa gli utenti

Diffidare di link di dubbia natura e comunicazioni telefoniche

Redazione Irno24 30/03/2021 0

L’Inps avvisa gli utenti che è in corso un nuovo tentativo di truffa tramite mail di phishing finalizzata a sottrarre fraudolentemente i dati degli assicurati. È importante ricordare che l’Inps non acquisisce in alcun caso, telefonicamente o via mail ordinaria, le coordinate bancarie o altri dati che permettano di risalire a informazioni personali. Inoltre, tutte le informazioni sulle prestazioni sono consultabili esclusivamente accedendo al sito istituzionale.

Si consiglia di: non dare seguito a richieste che arrivino per mail non certificata, telefono o tramite il porta a porta; diffidare di qualsiasi persona dichiari di essere un incaricato o funzionario INPS e sostenga di dover effettuare accertamenti di varia natura; prestare la massima attenzione alle comunicazioni che si ricevono, non cliccare sui link di mail di origine dubbia e verificare sempre l’indirizzo di provenienza.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 12/03/2020

Roche fornirà gratuitamente Tocilizumab alle Regioni

Roche Italia schiera le sue forze e il suo network a sostegno del personale sanitario e delle istituzioni che sono in prima linea nel fronteggiare l’emergenza Coronavirus, dei pazienti e dei giovani delle zone più colpite. Con una lettera inviata al Ministro della Salute e a tutti i Presidenti delle Regioni, l’azienda farmaceutica leader nella diagnostica, nel diabete e nelle biotecnologie, si è messa a disposizione del sistema in affanno.

"Come azienda che opera nelle scienze della vita, raggiungiamo ogni giorno milioni di italiani con farmaci e test diagnostici e in questa situazione di emergenza sentiamo ancora più forte la responsabilità del nostro ruolo sociale. Tempi straordinari richiedono sforzi altrettanto straordinari.

Se vogliamo lasciare un’impronta, come Azienda e come persone, dobbiamo pensare in maniera diversa e mettere a disposizione del Paese le nostre competenze e le nostre risorse", sottolinea il Presidente e Amministratore delegato di Roche Farma Maurizio De Cicco.

L’azienda ha deciso di rispondere innanzitutto al bisogno più urgente indotto dalla pandemia: la necessità di disporre di farmaci utili a contrastare l’aggravamento delle condizioni di salute dei pazienti positivi al virus SARS-CoV-2. Il gruppo si impegna a fornire gratuitamente per il periodo dell’emergenza, tocilizumab (RoActemra) a tutte le Regioni che ne facciano richiesta, fatte salve le scorte necessarie a consentire la continuità terapeutica ai pazienti affetti da patologie per cui il prodotto è autorizzato.

Il farmaco, attualmente impiegato per il trattamento dell’artrite reumatoide, non è indicato per il trattamento della polmonite da Covid-19, ma la comunità scientifica sta dimostrando interesse al suo utilizzo dopo l’inserimento nelle linee guida cinesi. Oltre alla donazione del farmaco, l’Azienda ha dato la propria disponibilità ad AIFA per avviare uno studio clinico sull’efficacia e sicurezza di tocilizumab anche in questi pazienti.

Altra emergenza cui Roche intende offrire un supporto concreto, riguarda le strutture sanitarie che operano con mezzi economici e dotazioni insufficienti rispetto all’entità del fenomeno. Roche, in collaborazione con Cittadinanzattiva e FIMMG, si impegna a erogare 1 milione di euro per l’acquisto dei dispositivi di sicurezza individuale, mascherine e occhiali protettivi, per i medici di medicina generale che in questo momento ne sono sprovvisti. Questa operazione include anche una precedente donazione di caschi per la ventilazione dei pazienti ricoverati in terapia intensiva.

Leggi tutto

Redazione Irno24 30/07/2021

De Luca: "Senza il Green Pass rischiamo di dover richiudere tutto"

"Senza il Green Pass, a fine Agosto, dopo i gavazzamenti agostani e ferragostani, rischiamo di dover richiudere tutto. Ci vuole tanto per capire che la misura della Green Card è un aiuto a tenere aperte le attività economiche e non un danno?". Lo ha detto il Governatore della Campania, De Luca, durante la consueta diretta streaming del Venerdì.

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/04/2022

Polizia, anche a Salerno si celebra il 170° anniversario della fondazione

Domani, 12 aprile 2022, anche a Salerno sarà celebrato il 170° Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato. La cerimonia, che avrà luogo alle ore 10.30 presso il Salone degli Stemmi del Palazzo Arcivescovile, sito in via Roberto il Guiscardo, alla presenza del Prefetto, delle autorità militari, civili e religiose, prevede la lettura dei messaggi del Presidente della Repubblica, del Presidente del Consiglio dei Ministri, del Ministro dell’Interno e del Capo della Polizia.

A seguire, prenderà la parola il Questore della Provincia di Salerno, dott. Maurizio Ficarra, che terrà il saluto di rito. Nella fase successiva si procederà alla consegna delle onorificenze agli appartenenti alla Polizia che si sono particolarmente distinti in attività di servizio. L’evento sarà anche l’occasione per fare il punto sull’attività istituzionale a Salerno e provincia.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...