Test congiunto con la Sanseverinese, Salernum pronto all'esordio ufficiale

Ritmi importanti, buone indicazioni per il tecnico Calabrese

Redazione Irno24 27/08/2021 0

Altro test match per il Salernum Baronissi. Al Figliolia, infatti, è arrivata la Sanseverinese per un allenamento congiunto e Mister Calabrese può essere soddisfatto. I ritmi sono stati importanti e le indicazioni per il tecnico non sono mancate. Prossimo impegno sarà l’amichevole con la Gelbison (30 Agosto) prima dell’esordio ufficiale in Coppa Campania Eccellenza (4 Settembre sul campo della Virtus Avellino).

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 28/02/2022

Salernum, la prestazione c'è ma a raccogliere punti è il Sant'Agnello

Il Salernum cade al "Figliolia" di Baronissi dinanzi al Sant'Agnello; gagliarda la gara dei ragazzi cari a patron La Marca, che hanno impensierito e non poco la squadra allenata da Guarracino fino alle ultime battute, con Marino in splendida forma che firma un altro gol per la compagine orange.

Poco fortunata la squadra di De Palma, il quale continua a ricevere ottime prestazioni dai suoi ragazzi. Malgrado ciò, faticano ad arrivare punti utili alla causa e a raggiungere gli obiettivi prefissati. Prima della gara, importante iniziativa per il conflitto che vede coinvolte Russia e Ucraina. Il Salernum si schiera contro la guerra, esponendo uno striscione con scritto "L'umanità deve porre fine alla guerra o la guerra metterà fine all'umanità", frase celebre di Martin Luther King.

Pronti via e il solito Salernum delle ultime uscite, quello aggressivo e deciso, cerca di costruire la sua partita. La posta in palio è alta per entrambe le compagini, viste le posizioni in classifica. Lo si vede dalle prime battute di gioco. Dopo una prima fase di studio, la spunta il Salernum Baronissi, che con Marino passa in vantaggio al 35°. Gli orange sono bravi a mantenere il campo e a sventare le azioni del Sant'Agnello, che tenta di raggiungere il pareggio.

Ottima prova per i ragazzi di De Palma, i quali chiudono i primi 45 minuti di gioco in vantaggio. Nella ripresa cambia lo scenario per quello che concerne le marcature sul tabellino: il Sant'Agnello pareggia al 53° con Chierchia, abile a superare l'estremo difensore Orlandi. Gli ospiti ribaltano addirittura il match con Liccardi, che di testa regala i tre punti alla sua compagine.

Leggi tutto

Redazione Irno24 07/11/2021

A Capaccio seconda vittoria di fila del Salernum Baronissi

L’ottimo momento del Salernum Baronissi continua; salgono a due, infatti, i successi consecutivi della squadra di mister Calabrese, il quale può ritenersi soddisfatto dell’andamento dei suoi. Il Salernum gestisce una partita poi chiusa nel secondo tempo nei minuti di recupero.

Pecca di poca esperienza la Calpazio, che comunque ha provato a giocare la sua partita, accorciando le distanze sul finire del primo tempo. Sono due le reti del Salernum nella prima frazione. A battere l’estremo difensore della Calpazio sono prima Marrocco al 14° minuto, per lui gol dell’ex, e poi Senè abile a portare sul doppio vantaggio gli ospiti al minuto 25. Reagisce la Calpazio e sul finire del primo tempo trova il gol della possibile rimonta, con il giovane Coiro al minuto 38.

Nella ripresa sono i padroni di casa a sfiorare più volte il pari, ma un attento Tesoniero impedisce agli attaccanti della Calpazio di trovare la via del gol. Passano i minuti, il Salernum tiene il vantaggio e chiude il risultato nei minuti di recupero. Colonna sigla la quarta rete complessiva del pomeriggio e consegna definitivamente i tre punti alla squadra ospite.

Leggi tutto

Redazione Irno24 24/08/2021

Importante innesto per il Salernum, arriva De Gregorio

Il Salernum Baronissi ufficializza un acquisto importante. La società del patron La Marca è lieta di accogliere Raffaele De Gregorio. Il difensore, classe 1999, arriva dalla Serie D ed ha militato nella Polisportiva Santa Maria, nel Sant’Agnello e nella Gelbison nelle ultime stagioni. Terzino sinistro con propensione offensiva che ha voglia di mettersi in gioco sotto la guida di mister Calabrese.

“Ho scelto il progetto Salernum perché mi intriga molto come società e molte persone che conoscono l’ambiente, quando ero al Santa Maria, me ne hanno parlato bene. La società sta allestendo una squadra per fare un ottimo campionato. La voglia è di far più punti possibili ed essere una rivelazione.

Siamo in girone molto duro, con tante squadre forti. Cinque anni in D mi hanno lasciato tanta esperienza perché nonostante la giovane età ho giocato molte partite e ho visto molte squadre e mentalità diverse”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...