Salernum-Sarnese 4-2, fanno tutto Paciello e Maggino

Arriva il riscatto dopo 2 sconfitte consecutive

Redazione Irno24 26/01/2020 0

Il Salernum cala il poker contro la Sarnese e riparte dopo le sconfitte contro la capolista Virtus Cilento, in campionato, e il San Marzano, in Coppa Campania. Protagonisti della giornata Maggino e Paciello, autori di una doppietta a testa che permette alla compagine di patron La Marca di tenere il passo del Calpazio.

La Sarnese passa in vantaggio dopo appena cinque giri di lancette, con Casillo bravo a raccogliere l’assist di Guzzi; trascorrono 60 secondi e Paciello rimette la gara in parità. Il Salernum prende il controllo del match ed al minuto 20 Nije riesce a conquistare un calcio di rigore che Maggino realizza. Alla mezz’ora il Salenum cala il tris, ancora con Paciello in splendida girata al volo.

La ripresa si apre con l’assalto della Sarnese alla ricerca disperata della rete, che arriva al 60° su azione d’angolo con Scala. Il gol rianima la gara che vive di continui capovolgimenti, ma ci pensa Maggino a quindici dalla fine a siglare il definitivo 4-2.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 12/09/2020

Coppa Italia Eccellenza, debutto vincente per il Salernum Baronissi

Il Salernum Baronissi vince la gara d’esordio del Girone P in Coppa Italia Eccellenza. La risolve Senè al 60’ al termine di una gara spigolosa contro il Faiano. Un primo tempo equilibrato regala spunti da entrambi i lati ma anche momenti di stagna della partita. Ad inizio match, Nije potrebbe sorprendere Senatore che resta attento. Nel finale di tempo, Bottino con un doppio colpo di testa va vicino al bersaglio.

Nella ripresa, dopo un quarto d’ora di studio, è il subentrato Barra a procurarsi il rigore che Senè trasforma spiazzando il portiere avversario. La seconda frazione si dimostra più bloccata della prima: la stanchezza della preparazione inizia a farsi sentire. A dieci dal termine, Barra a giro sfiora il palo lungo andando vicino alla rete della sicurezza.

Leggi tutto

Redazione Irno24 18/10/2020

Salernum, la prima vittoria in Eccellenza è trionfale: 6-0 al Calpazio

Al Figliolia si gioca la terza giornata del Girone C del campionato d’Eccellenza. La capolista Calpazio si presenza a Baronissi a punteggio pieno con 6 punti mentre i padroni di casa dopo due pareggi a reti bianche sono pronti a cercare il primo hurrà in categoria. E infatti grande chance per Nije dopo 60 secondi ma il colpo di testa da corner è alto. Anche Bove non trova la porta un minuto più tardi sugli sviluppi di un angolo.

Il gol arriva all'11’: la prima gioia della storia in Eccellenza porta la firma di Bucciero con un controbalzo da fuori area, su invito di Senè. Gli sforzi del Salernum vedono al 21’ il raddoppio su incornata di Nije. Al 34’ gli ospiti restano in dieci per il doppio giallo comminato a Bencardino. Il Salernum, in superiorità numerica, può sfruttare le ripartenze per mettere in ghiaccio la sfida. Il tris arriva allo scoccare dell’ora di gioco: Bucciero finalizza un’azione tambureggiante dopo un salvataggio sulla linea su Izzo.

I granata non mollano ma il Salernum continua a insistere chiudendo ogni possibile discorso al 70’: ripartenza micidiale, Viscido serve Natella che deve solo appoggiare in rete per il poker. Partita ormai in discesa che a un quarto d’ora dalla fine vede la firma più attesa: Senè si sblocca in campionato depositando in rete di destro il secondo tentativo dopo un’iniziale respinta su zuccata di Calamusa. Nije al 80’ trova il personale raddoppio, infilando di sinistro. Il 6-0 - primo storico successo in Eccellenza per il Salernum Baronissi - è una punizione severa per Calpazio, volenteroso ma in evidente difficoltà in inferiorità numerica.

Leggi tutto

Redazione Irno24 24/06/2022

Jacopo Leone nuovo allenatore del Salernum Baronissi

Il Salernum Baronissi comunica che Jacopo Leone è il nuovo responsabile tecnico della prima squadra per la stagione sportiva 22-23. La nomina dopo l'ottima stagione con la formazione under 19, che ha raggiunto i playoff regionali di categoria ed ha visto approdare in pianta stabile in prima squadra diversi ragazzi che faranno ancora parte del progetto Salernum.

"Sono felice di intraprendere questo nuovo viaggio - spiega Leone - che poi nuovo non è se pensiamo al percorso iniziato l'anno scorso con l'under. Affronteremo un campionato molto impegnativo e lungo, con la consapevolezza che solo il lavoro, la fame e l'ambizione possono portarci dei benefici importanti sotto l'aspetto di crescita singola e collettiva.

Uno dei miei obiettivi è creare consapevolezza delle proprie potenzialità in questi ragazzi, spesso non conoscono i propri punti di forza. Non vedo l'ora di iniziare, ripagando la fiducia che la società ha avuto nei miei confronti".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...