Torna in presenza il festival "Linea d'Ombra", il programma completo

Più di cento opere in calendario dal 23 al 30 Ottobre

Redazione Irno24 15/10/2021 0

Con l'edizione 2021, dal 23 al 30 Ottobre, il festival cinematografico salernitano "Linea d'Ombra" torna in presenza con un programma ricchissimo di film, ospiti e iniziative per abbracciare nuovamente il tessuto culturale della città. "Domani" è il tema scelto per quest'anno.

"Sembra incarnare meglio il senso di qualcosa che non è ancora - affermano durante la presentazione il fondatore Giuseppe D’Antonio e il direttore artistico Boris Sollazzo - ma che ci indica anche dove dobbiamo posare lo sguardo una volta lasciateci alle spalle le macerie di un mondo segnato dalla tragedia della pandemia.

Da un lato Domani ci costringe a considerare dove siamo ancora, dall'altro indica una prospettiva verso cui muovere per conservare, certo, ma anche per cambiare, se possibile radicalmente. Domani sembra innescare il senso di una rottura con il passato, la voglia di un cambiamento necessario a seppellire un tempo e una storia, un mondo del quale si sono drammaticamente rivelate fragilità, ritardi, ineguaglianze, errori da sanare, se possibile.

Il giorno che verrà ci chiama a un impegno, appunto perché è prossimo e irreversibile, come tutti i cambiamenti che non solo il post-pandemia richiede. Domani sembra ci impegna tutti a uno sguardo più consapevole sul futuro che immancabilmente arriverà".

Qualche numero della kermesse, giunta alla 26a edizione: 5 i film del concorso Passaggi d’Europa, provenienti da altrettanti paesi; 18 i film selezionati per il concorso LineaDoc, provenienti da 15 nazioni; 27 i cortometraggi selezionati per il concorso CortEuropa, provenienti da 14 nazioni; 24 le opere scelte per il concorso VedoAnimato, provenienti da 13 nazioni; 19 i video in concorso per VedoVerticale, provenienti da 13 nazioni; 4 le giurie del festival.

PROGRAMMA COMPLETO E INFORMAZIONI

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 18/08/2020

Notte dei Barbuti, in scena "La signora e il funzionario"

Martedì 18 agosto 2020, alle 21.30, in largo Santa Maria dei Barbuti, nel centro storico di Salerno, nell’ambito de La Notte dei Barbuti, la Compagnia dell’Eclissi porta in scena "La signora e il funzionario" di Aldo Nicolaj. Con Marica De Vita ed Enzo Tota. Direzione di scena, Angela Guerra. Regia di Marcello Andria (ingresso 10 euro www.postoriservato.it).

Commedia di costume dalle inflessioni umoristiche ma dal retrogusto acido e corrosivo, "La signora e il funzionario" fu scritta da Nicolaj (1920-2004) alla fine degli anni ’70, quando l’opinione pubblica italiana era profondamente scossa da disordini di piazza, lotta armata, strategia della tensione.

Se ne percepisce l’eco, sia pure smorzata da una scrittura ironica e briosa, nel serrato e quasi asfissiante dialogo fra un funzionario – espressione tipica e grottesca delle meschinità e delle cattive abitudini radicate nella burocrazia ministeriale – e una di quelle terribili signore borghesi che popolano il teatro del prolifico commediografo piemontese, all’apparenza frivole e svitate, in realtà dotate di una sottile, personalissima razionalità.

Sotto pressione e come in un incubo, arriva ad affermare di tutto e il contrario di tutto, mettendo a nudo in modo incongruo e inconsapevole i propri pensieri più reconditi. Con ghigno sardonico e moderata indulgenza, Nicolaj mette sotto osservazione, con lo sguardo lungo del pessimista di fondo, gli immarcescibili costumi nazionali.

Leggi tutto

Redazione Irno24 10/05/2022

Alla Pinacoteca Provinciale di Salerno la mostra "Tendere all'Infinito"

“Tendere all’Infinito” è il titolo della mostra che verrà inaugurata sabato 14 maggio alle 18.00 presso i nuovi spazi espositivi della Pinacoteca Provinciale di Salerno. Proposta da Montorocontemporanea, curata da Michelangelo Giovinale, con la direzione organizzativa di Gerardo Fiore e col patrocinio morale della Provincia di Salerno, Comune di Salerno e Comune di Montoro, la mostra propone un dialogo emozionale tra la pittura di Eliana Petrizzi e la fotografia di Franco Sortini sul tema del paesaggio.

Alla serata inaugurale, oltre agli artisti Petrizzi e Sortini, interverranno: il Presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese; il Consigliere Provinciale delegato alla cultura, Francesco Morra; il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli; il Sindaco di Montoro, Girolamo Giaquinto; Michelangelo Giovinale, curatore della mostra; Gerardo Fiore, direttore artistico di Montorocontemporanea.

La mostra, che sarà visitabile dal martedì alla domenica, dalle 9:00 alle 19:30, e si concluderà il 12 giugno, è realizzata in collaborazione con l’Associazione Culturale “Contemporaneamente” e Gutenberg Edizioni.

Leggi tutto

Redazione Irno24 12/08/2020

Ecco i 15 finalisti di "Palco d’Autore", 5 sono di Salerno

Fervono i preparativi per la finale della prima edizione di “Palco d’Autore”, che si terrà il 17 agosto all’Arena del Mare di Salerno. Il contest nazionale dedicato agli Autori, Cantautori ed Interpreti, ripreso e poi trasmesso in differita su Artecultura tv, sarà il primo concorso nazionale dal vivo dopo il lockdown.

Quindici i finalisti che saliranno sul palco per presentare i loro brani: Graziana Bellofiore di Siracusa, Andrea Brunini di Lucca, Cedro di Bari, Shuamy Chiaro di Napoli, Christian Frosio di Bergamo, Manuel Galardo di Napoli, Carmela Galluzzo di Sarno, Roberta Guido di Giffoni Valle Piana, Enrico Marino di Salerno, Ritapia Papa di Salerno, Massimo Poppiti di Salerno, Paolo Propoli di Sorrento, Rocco Scarano di Salerno, Massimo Sorgente di Salerno e Mauro Tummolo di Lavello (Potenza).

I biglietti per assistere alla serata, che avrà inizio alle ore 21 (ingresso in Arena dalle 20.15), hanno un costo di euro 10 + 1.50 di prevendita e sono acquistabili online su www.go2.it, oppure presso l’agenzia Milagro in via Diaz a Salerno, oppure direttamente al botteghino la sera stessa dello spettacolo a partire dalle 18.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...