Vaccinazioni, sottoscritto accordo fra Asl Salerno e medici di base

L'accordo segue gli incontri degli ultimi giorni

Redazione Irno24 24/03/2021 0

Facendo seguito ai precedenti incontri tenuti negli ultimi giorni con i rappresentanti dei medici di medicina generale, finalizzati all'organizzazione e all'avvio delle attività di vaccinazione, questa mattina, presso l'Asl Salerno, i "medici di base" hanno fornito totale condivisione e collaborazione al progetto, sottoscrivendo con l'Azienda l'accordo che a breve sarà operativo.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 16/11/2021

In Campania terza dose per tutti dopo i 6 mesi dalla seconda

Nel corso della riunione convocata dal Presidente Vincenzo De Luca con i dirigenti delle Asl e delle Aziende Ospedaliere della Campania, è stato confermato che le vaccinazioni con terza dose, trascorsi i 6 mesi dall'ultima somministrazione, sono aperte a tutti i cittadini della Campania senza limiti di fasce di età o di categorie.

Per le terze dosi ci si può rivolgere direttamente ai centri vaccinali senza alcuna prenotazione. Resta la priorità assoluta delle dosi "booster" per il personale sanitario, quello delle Rsa e del personale scolastico. Ma ogni cittadino che voglia, può essere immediatamente vaccinato.

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/07/2021

Vaccini in Campania, prima dose per 3 milioni e mezzo di cittadini

L'unità di crisi regionale comunica i dati delle vaccinazioni in Campania aggiornati alle ore 17:00 del 24 Luglio 2021. Complessivamente, sono stati vaccinati con la prima dose 3.506.410 cittadini. Di questi, 2.811.230 hanno ricevuto la seconda. Le somministrazioni effettuate sono state, in totale, 6.317.640.

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/05/2022

Screening Audiologico Neonatale, Asl Salerno consegna apparecchi ai punti nascita

L’Asl Salerno ha proceduto alla consegna degli ultimi due apparecchi per l’effettuazione dello Screening Audiologico Neonatale ai nuovi nati nei punti nascita dell’Asl Salerno ed in quelli privati accreditati. Lo Screening Audiologico Neonatale fa parte delle prestazioni rientranti tra i LEA (Livelli essenziali di assistenza), quelle prestazioni che il Servizio sanitario nazionale (SSN) è tenuto a fornire a tutti i cittadini.

Tale screening viene realizzato nell’ambito del progetto “I primi mille giorni di vita”, al quale hanno preso parte tutti i presidi ospedalieri dell’Asl Salerno dotati di un Punto Nascita ed i punti nascita privati accreditati operanti in provincia e che mira a garantire ai neonati i controlli audiologici fondamentali per diagnosticare precocemente la sordità congenita. In totale sono otto, ad oggi, gli apparecchi dati in dotazione ai punti nascita. Per il loro acquisto è stata impegnata la somma di 25.000 euro.

Il programma “I primi mille giorni di vita”, predisposto dalla Regione nell’ambito del Piano di Prevenzione, mira a monitorare, migliorare e incidere sui determinanti di salute del bambino nei suoi primi mille giorni di vita, per il benessere fisico, mentale, cognitivo, emotivo e sociale, tanto suo quanto della famiglia. Tale azione è fortemente sostenuta negli ultimi anni anche dall’OMS e dall’Unicef, che hanno sottolineato sempre di più la necessità di promuovere la “Early Child Development", interventi precoci per lo sviluppo del Bambino.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...