Violenza sulle donne, Baronissi lancia lo spot "Impara a volare"

Ideato dalla Commissione Pari Opportunità e realizzato con Irno Comix

Redazione Irno24 24/11/2020 0

Basta violenza sulle donne. Lo grida ad alta voce anche il Comune di Baronissi che il 25 novembre, in occasione della Giornata internaz­ionale contro la violenza sulle donne, organizza un'iniziativa social per riflettere e sensibilizzare sul grave fenomeno. Sulla pagina facebook e sul portale del Comune di Baronissi sarà lanciato un video spot ideato dalla Commissione Pari Opportunità e realizzato in collaborazione con l’associazione Irno Comix.

"Impara a volare" il messaggio lanciato dal video, realizzato con disegni originali dell’artista Anna Maria Iozzia (una tavola è stata realizzata da un bimbo palestinese ospite dello Sprar) e la voce della cantante Linda Andresano, accompagnata al piano da Craig Hendry. "E' dovere delle Istituzioni sensibilizzare, con azioni concrete e in ogni modo, al contrasto e alla prevenzione della violenza sulle donne - sottolinea il sindaco Valiante - che si consuma sempre più fra le mura domestiche o nei contesti di studio e lavoro.

E’ un modello culturale da cambiare, occorre lavorare molto nelle famiglie perché sia finalmente messo alle spalle un retaggio antico che vuole la donna discriminata rispetto all’uomo. Significativa è in tal senso l’iniziativa promossa dalla Commissione Pari Opportunità, con l’auspicio che possa avere la più ampia diffusione e che possa essere un importante stimolo per riflettere, sempre". Il Comune accenderà di rosso - colore simbolo di questa lotta - il monumento d'arte contemporanea "Saturno".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 17/07/2020

Baronissi, nuova sede per l'associazione "Il Punto"

Al via, a Baronissi, i lavori di realizzazione della nuova sede dell'associazione "Il Punto", una struttura di 450 metri quadri che si svilupperà su un piano unico e verrà alimentata interamente a energia solare. Una sede dove troveranno posto i 430 volontari che operano per l'Associazione, 250 donatori, 10 dipendenti e 40 mezzi per i soccorsi che hanno effettuato 37mila trasporti solo nel 2020.

All’interno ci saranno camere per i volontari, spogliatoi, centralino, magazzino, uffici e aule di formazione. Un sogno lungo 20 anni che si sta pian piano avverando, una grande sfida che ripagherà gli enormi sforzi fatti negli anni, sempre in prima linea per il bene della comunità di Baronissi e di tutta la Valle dell'Irno. Al Punto il "grazie" del sindaco Gianfranco Valiante.

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/10/2020

Baronissi, una sola positività su altri 35 tamponi legati alla palestra

L’Asl comunica l’esito dei tamponi processati a 35 cittadini rientranti nei contatti della palestra Tempio Shaolin. Una bimba, fa sapere il Comune di Baronissi, è risultata positiva: frequenta una classe della scuola media di Baronissi (già chiusa precauzionalmente con ordinanza sindacale). La bambina, del 2009, sta benissimo ed è in isolamento domiciliare insieme alla famiglia. I tamponi processati agli altri 34 concittadini sono tutti negativi. Ventuno i cittadini di Baronissi al momento positivi al Covid.

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/06/2020

"Esempio per tutta Italia", De Luca inaugura i lavori di Città della Medicina a Baronissi

"La Città della Medicina è un esempio per tutta Italia. Investire in questa opera significa investire nei cervelli, nella ricerca, nella formazione, motori indispensabili per far ripartire l'Italia". Così il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha "battezzato" l'avvio dei lavori del polo attrattore per l’insediamento di nuove aziende biomedicali sul territorio. Il Rettore dell'Università Vincenzo Loia ha già annunciato l'interesse di imprenditori italiani e stranieri pronti a investire.

I lavori - come illustrato dal sindaco Valiante - cambieranno il volto della città. Tra le novità più importanti, la realizzazione di un’arteria stradale di collegamento di circa 2,4 km tra via fondo Pagano e via Allende a doppio senso di circolazione con pista ciclabile, la realizzazione di sottoservizi, una bretella di accesso diretto all’area sportiva del Campus di Baronissi, due aree parcheggio per oltre 300 auto e un tapis roulant di collegamento tra la metropolitana e l'Università. Tempi di realizzazione un anno e mezzo.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...