Aeroporto, Cisl Salerno fiduciosa: "Allungamento della pista una svolta epocale"

Ceres: "Autorità locali e regionali siano pronte a gestire l’importante occasione"

Redazione Irno24 05/08/2021 0

Con l’avvio dei lavori di allungamento della pista, è pronto a partire l’Aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi. Finalmente, si legge in una nota Cisl Salerno, dopo anni di ritardi dovuti a pastoie burocratiche e a ricorsi sterili e strumentali, si intravedono i tempi per il reale decollo delle attività.

I programmi dei lavori infrastrutturali dello scalo salernitano fanno ben sperare sul rispetto dei tempi di realizzazione delle opere qualificanti: la pista, l’aeroscalo, la viabilità di accesso e di collegamento con la città e il resto della provincia, il prolungamento della metropolitana. Importanti risorse sono già state destinate a queste opere, tra programmazione ordinaria, quelle dei fondi strutturali comunitari e, in ultimo, quelle del Piano Nazionale di ripresa e resilienza, con interventi per oltre 250 milioni di euro (Regione Campania, decreto sblocca Italia e Gesac).

Per Gerardo Ceres, segretario generale della Cisl di Salerno, e Massimo Stanzione, segretario provinciale della Federazione dei trasporti della Cisl, “questa è la volta buona e chiediamo che le autorità locali e regionali siano pronte e preparate a gestire l’importante occasione capace di creare sviluppo ed occupazione su un territorio che ha visto una graduale desertificazione delle aree industriali”.

Secondo Ceres e Stanzione “bisogna cambiare l’approccio perché l’allungamento della pista è una svolta epocale che cambierà i destini di intere generazioni e il volto dell’intera provincia di Salerno e in modo particolare tutta l’area ad est della città in direzione dello scalo. Per questo bisogna iniziare a progettare ora, per disegnare il futuro economico di questa vasta area”.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 11/01/2022

Buoni spesa a Salerno, domande fino al 14 Febbraio: previsti punti assistenza

Con la determina di approvazione n. 5514/2021, il Comune di Salerno ha pubblicato il nuovo bando per i buoni spesa a favore di persone in condizione di bisogno a seguito dell'emergenza sanitaria. Al beneficio potranno accedere tutti i cittadini in possesso di ISEE uguale o inferiore alla soglia di €.10.000,00.

La domanda è in forma di dichiarazione sostitutiva di Atto di Notorietà ai sensi degli articoli 46 e 47 del DPR 445/2000. Va compilata e presentata esclusivamente attraverso il form predisposto online, che sarà disponibile a partire dalle ore 12.00 del 12/01/22 e fino alle ore 12.00 del 14/02/22 sul sito del Comune, accedendo ai servizi on-line – emergenza Covid, così da garantire ai cittadini la possibilità e il tempo necessario per richiedere o aggiornare l'ISEE e dare massima diffusione all’iniziativa.

Chiunque abbia difficoltà nella compilazione della domanda, a far data dal 13 gennaio potrà rivolgersi a:

1) Segretariati di Zona, solo previa prenotazione, tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:30: Segretariato 1 e 2 Via Paolo De Granita tel. 089 666648, Segretariato 3 via Onorato da Craco tel. 089 662982, Segretariato 4 e 5 c/o Centro Sociale Pastena tel. 089 666136;

2) Punto Informativo Territoriale, dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:30: Mariconda via Tanagro 2/B tel. 391 4843656 (pitmariconda@gmail.com), Ogliara via Ogliara n. 105 tel. 089 2592754 (pitogliara@gmail.com);

3) CAF che aderiranno all'iniziativa

Leggi tutto

Redazione Irno24 27/03/2021

Carabinieri del NIL nei cantieri salernitani, sanzioni per 65mila euro

Intensificati i controlli del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Salerno, anche a seguito dell’incremento nella provincia del numero degli infortuni sul lavoro nei cantieri dall’inizio dell’anno 2021.

I militari del NIL, coadiuvati dall’Arma territoriale nella scrupolosa ed attenta selezione degli obiettivi da ispezionare, all’esito dei controlli effettuati nei mesi di febbraio e marzo, hanno deferito alla Procura 10 titolari di imprese edili per violazioni inerenti la sicurezza sui luoghi di lavoro, adottando 10 provvedimenti di sospensione dell’attività imprenditoriale di cui 7 per la presenza in cantiere di lavoratori “in nero” e 3 per gravi violazioni del protocollo anti Covid.

Sono invece 18 i titolari di imprese sanzionati per la mancata attuazione del protocollo anti Covid. Irrogate sanzioni amministrative ed ammende per circa 65.000 euro. Le attività di controllo proseguiranno senza sosta, anche durante le festività pasquali ed interesseranno tutto il territorio della provincia.

Leggi tutto

Redazione Irno24 21/12/2019

Frane e smottamenti nei quartieri collinari di Salerno

Si è riunito nel pomeriggio di Sabato 21 Dicembre 2019, presso Palazzo di Città a Salerno, il Centro Operativo Comunale (COC) per il monitoraggio delle criticità determinate dal forte maltempo che ha colpito il capoluogo. Alla riunione hanno preso parte il Sindaco, Vincenzo Napoli, e diversi componenti della Giunta e del Consiglio Comunale, oltre a uomini della Polizia Municipale e della Protezione Civile.

Si segnalano frane in diverse zone dei quartieri collinari. La più importante in località Casa Manzo, dove è stata evacuata una famiglia. Altri smottamenti a Giovi Bottiglieri e Giovi San Nicola, dove è caduto un palo della pubblica illuminazione: sul posto è intervenuto personale dell'Ente per il ripristino della situazione.

Una frana si è verificata anche in Viale dei Tigli. Un allagamento ha interessato il quartiere Brignano, dove è intervenuta la Salerno Sistemi. In Via Ripa di Sordina è straripato un torrente che ha coinvolto un veicolo. Altri torrenti e corsi d'acqua cittadini risultano ingrossati, ma restano sotto il livello di guardia. Si monitora con particolare attenzione, infine, il livello dell'acqua del fiume Picentino.

Sono stati chiusi parchi e ville cittadine, oltre al Cimitero; aperta, ma sotto osservazione, la Villa Comunale. I sottopassi, chiusi nella giornata di ieri, sono attualmente tutti aperti (tranne quello di Via Limongelli) ma costantemente monitorati. Il COC è convocato per Domenica 22 Dicembre, alle ore 9:00, a Palazzo di Città. La situazione resterà sotto il più stretto controllo anche nelle prossime ore.

aggiornamento ore 19

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...