Baronissi, concorso di idee per opera dedicata a Dante al Parco del Ciliegio

Un omaggio al Sommo Poeta a 700 anni dalla scomparsa

Redazione Irno24 16/07/2021 0

Un’opera d’arte per omaggiare la figura di Dante Alighieri nell’anno in cui ricorrono i settecento anni dalla morte. Il Comune di Baronissi ha bandito un concorso di idee rivolto ad artisti nazionali e internazionali per realizzare all’interno del “Parco del Ciliegio” un’opera artistica per ricordare il sommo poeta.

“Dante Alighieri è probabilmente la figura culturale più importante per la storia del nostro paese - sottolinea il sindaco Valiante - e Baronissi non poteva non inserirsi nell’ambito delle iniziative che in tutta Italia si sono messe in campo per ricordarne la memoria e la rilevanza, oggi ancor più che mai attuale”.

“Siamo fieri di accompagnare in questo progetto tanti artisti che vorranno partecipare e cimentarsi nel concorso di idee - fa eco l’assessore alla cultura Anna Petta - che vedrà la realizzazione di una nuova opera contemporanea in grado di valorizzare non solo il contributo di umanità e cultura del sommo poeta, ma anche il lavoro di artisti chiamati a progettare il monumento a lui dedicato”.

L’installazione dell’opera dedicata a Dante è solo un tassello nel progetto di creazione del Giardino dell’Arte al Parco del Ciliegio, per favorirne la valorizzazione e la fruizione attraverso l’installazione di sculture realizzate da artisti italiani e internazionali. Un museo a cielo aperto, immerso nel verde, in cui le installazioni di artisti contemporanei si fonderanno in un contesto naturalistico arricchendolo con le proprie forme e i propri colori.

Il Comune di Baronissi lo farà attraverso le idee di giovani architetti, ingegneri ed artisti dando nuova vita a uno spazio all'aperto nel quale sarà possibile vivere momenti ricreativi, scambiarsi idee, respirare cultura e fruire pienamente non soltanto dell’arte a cielo aperto, ma anche di quella del giardino stesso.

L’opera oggetto del concorso di idee dovrà essere tridimensionale (scultura, istallazione, bassorilievo) e richiamare la figura del sommo poeta o della sua opera. L’importo messo a disposizione per l’opera d’arte risultata vincitrice del concorso è di 10mila euro. Il plico con la bozza dell’opera deve pervenire al Comune di Baronissi entro l’8 settembre.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 15/03/2020

Positivo al tampone un uomo della frazione Aiello

Un nostro concittadino di Aiello - rende noto il Comune di Baronissi - è purtroppo risultato "positivo" al tampone Covid-19. Lo ha comunicato la task-force organizzata presso la Regione Campania al Sindaco Valiante. L’uomo si trova a casa in quarantena domiciliare e al momento non presenta una condizione di gravità. L’Asl sta provvedendo all’isolamento domiciliare anche della compagna, unica familiare convivente dell’uomo. Chiediamo ancora di restare in casa e di osservare scrupolosamente ogni disposizione. Passerà se tutti collaboriamo responsabilmente.

Leggi tutto

Redazione Irno24 20/03/2021

Approvato a Baronissi il bilancio 21-23, investimenti per 12 milioni

Il Consiglio comunale di Baronissi ha approvato, nella seduta di ieri, il bilancio di previsione 2021-2023. Inalterate le imposte comunali, invariata l’addizionale Irpef allo 0,7%, il bilancio approvato prevede investimenti in opere pubbliche per più di dodici milioni di euro, attenzione al sociale e alla cultura, sostegno alle categorie produttive.

“Il bilancio di previsione 21-23 si articola in un contesto molto complesso e di grande incertezza - sottolinea il sindaco Valiante - siamo ancora nel pieno della pandemia che pesa sia sotto il profilo sanitario che economico. La gravità della situazione non ha risparmiato neppure il bilancio del nostro Comune.

Dedicheremo grande attenzione al sociale, ai servizi scolastici e alle famiglie, sostenendo il tessuto economico, la cultura e lo sport. Con questo bilancio di previsione l’Amministrazione ha raccolto le necessità dei cittadini predisponendo adeguate risposte ai loro bisogni: dal supporto sul fronte sociale e scolastico, al miglioramento della vivibilità della città, alla progettazione di opere pubbliche strategiche per il territorio”.

“Saranno adottati specifici provvedimenti di sostegno delle attività economiche - conclude il presidente della Commissione Bilancio Elisa Galdi - oltre quelli di mettere a disposizione gratuitamente le aree pubbliche per bar ed altre attività ricettive. Anche il prossimo triennio sarà caratterizzato da importanti interventi qualificanti: Città della Medicina, edifici scolastici, salvaguardia del dissesto idrogeologico, sistemazione delle strade e dei marciapiedi, manutenzione straordinaria di tutti i beni del patrimonio comunale”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 03/06/2020

Valiante: "Se Busitalia non garantisce diritto alla mobilità, sospenderò pagamenti"

Il sindaco Gianfranco Valiante, dopo i solleciti di inizio maggio, torna a chiedere tutele per garantire il diritto alla mobilità dei concittadini. La giunta ha approvato una delibera che chiede ​ l'adeguamento dell’organizzazione della linea 10, tratta Mercato San Severino-Salerno.

“Nonostante abbia evidenziato con nota del 5 maggio la sofferenza del trasporto pubblico locale - ricorda Valiante - gli autobus della linea 10 che arrivano a Baronissi hanno già raggiunto la capacità massima prevista dalle attuali disposizioni relative all'emergenza Covid e non riescono a prelevare gli utenti in attesa. Purtroppo, ad oggi, il problema persiste, nonostante le rassicurazioni di Busitalia. E’ una situazione che comporta gravi ripercussioni sulla vita dei cittadini di Baronissi per la difficoltà di raggiungere la città capoluogo.

Chiediamo, dunque, di adeguare prontamente l'organizzazione del servizio su gomma in relazione all'effettiva esigenza di mobilità. Adotterò qualsiasi iniziativa per garantire il diritto alla mobilità dei cittadini di Baronissi fino ad arrivare allo stop dei cospicui pagamenti mensili per un servizio che non riceviamo”. Busitalia aveva annunciato il potenziamento delle corse sulla linea 10 in particolare delle 8:20 e delle ore 10 con l'impiego di autobus aggiuntivi per assorbire l'utenza in attesa.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...