Celebrazioni per la Festa della Repubblica nella Villa Comunale di Salerno

Le principali autorità hanno assistito all'Alzabandiera solenne sulle note dell'Inno d'Italia

Redazione Irno24 02/06/2020 0

In occasione del 74° anniversario della fondazione della Repubblica, si è svolta stamane la tradizionale cerimonia organizzata quest'anno dalla Prefettura di Salerno in forma "ristretta", nel rispetto delle misure di distanziamento sociale impartite dal Governo a tutela della salute pubblica per l'emergenza epidemiologica in atto. Le principali autorità civili, militari e religiose della provincia, riunitesi nella Villa Comunale della Città di Salerno, hanno assistito all'Alzabandiera solenne sulle note dell'Inno d'Italia.

A seguire, il Prefetto Russo ha dato lettura del messaggio augurale del Presidente della Repubblica e, nel richiamare i valori di unità e coesione sociale, che assumono oggi più che mai un significato di grande pregnanza, ha voluto ricordare l'impegno di tutti coloro che, quando il Paese è stato costretto a fermarsi per attuare le misure di contenimento, non si sono fermati, prodigandosi con il massimo impegno in nome dell'interesse comune.

"Ai medici, agli infermieri, agli operatori del sistema sanitario, al personale della Croce Rossa, desidero esprimere il ringraziamento e la riconoscenza di tutta la comunità salernitana - ha sottolineato il Prefetto - per l'eccezionale lavoro svolto con competenza, professionalità, senso di abnegazione e generosità, anche a rischio della salute propria e dei propri cari;

alle Forze di Polizia, Statali e Locali, alle Forze Armate, ai Vigili del Fuoco, ai volontari della Protezione Civile per l'incessante attività che ha visto centinaia di uomini e donne impegnati quotidianamente a garanzia dell'ordinato vivere civile, in un contesto mai vissuto prima, che ha richiesto il massimo impegno e dedizione;

ai lavoratori che hanno continuato a garantire i servizi essenziali, al mondo della scuola e a tutti coloro che si sono adoperati per consentirci di andare avanti, seppur tra mille difficoltà; ai Sindaci, prezioso punto di riferimento per il territorio e collettori delle esigenze delle comunità locali; all'intera cittadinanza della provincia di Salerno che, con consapevolezza e senso di responsabilità, ha saputo accettare ed affrontare i sacrifici di queste settimane".

Un pensiero di vicinanza è stato, poi, rivolto agli ammalati e ai familiari delle vittime del Covid-19 nella provincia di Salerno, ai quali il Prefetto ha voluto dedicare un minuto raccoglimento.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 28/05/2021

Salerno, rinviata intitolazione di Piazza Dante

Alla luce della proclamazione del lutto cittadino per la scomparsa del giovane Matteo Leone, la cerimonia in programma oggi, 28 Maggio, alle ore 11:00, per l'intitolazione di piazza Dante, è rinviata a data da destinarsi. E' quanto si legge in una nota da Palazzo di Città.

Leggi tutto

Redazione Irno24 22/03/2020

Salerno, sanificazione straordinaria all'esterno di supermercati e farmacie

Da questa sera, Domenica 22 Marzo, alle ore 20:30, la Protezione Civile del Comune di Salerno darà inizio ad un intervento straordinario di sanificazione all'esterno dei supermercati e delle farmacie dell'intero territorio comunale.

L'intervento, disposto dal Sindaco, Vincenzo Napoli, con il coordinamento dell'Assessore all'Ambiente, Angelo Caramanno, sarà eseguito da un mezzo polifunzionale idoneo a garantire un risultato efficace.

L'intervento continuerà a svolgersi a rotazione fino a quando sarà necessario per garantire una particolare igienizzazione di luoghi come gli esterni di farmacie e supermercati, particolamente frequentati dalla popolazione in queste giornate di emergenza. L'intervento si svolgerà sempre in orario serale e notturno per assicurare che l'attività di questi esercizi non subisca alcuna interruzione e/o limitazione.

Leggi tutto

Redazione Irno24 05/07/2020

Controlli serrati nella Movida a Salerno: un arresto per spaccio, uno per accoltellamento

Come di consueto, Polizia ed Esercito hanno controllato la Movida salernitana nella serata di Sabato (4 Luglio). Due le principali violazioni rilevate dal personale operante: sul lungomare Tafuri, un ventenne originario del Gambia è stato sopreso mentre cedeva droga ad un acquirente. La perquisizione personale e domiciliare ha permesso di sequestrare 16 stecche di hashish dal peso complessivo di 15 grammi. Il giovane è stato arrestato.

In via Carella, nel quartiere Torrione, è stato arrestato un marocchino 34enne per tentata estorsione e lesioni personali ai danni di un connazionale, titolare di una paninoteca; quest'ultimo è stato accoltellato (lesioni guaribili in pochi giorni) per essersi rifiutato di consegnare gratuitamente del cibo al 34enne.

In totale, sono state identificate 177 persone e controllati 31 veicoli. Elevati 15 verbali per sosta in doppia fila. Mirati accertamenti amministrativi presso 12 locali e pub del centro, per verificare la regolarità della vendita di bevande alcoliche, nel rispetto delle modalità e dei limiti orari di somministrazione, nonché presso punti scommesse, anche al fine di prevenire assembramenti e intemperanze.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...