Cinque regioni passano in zona arancione, sulla Campania si decide domani

Non è da escludere un inserimento nella zona rossa

Redazione Irno24 09/11/2020 0

"Il ministro Speranza mi ha anticipato poco fa l’esito della riunione che ha stabilito il passaggio dell’Abruzzo, insieme ad altre quattro Regioni – Umbria, Basilicata, Liguria e Toscana – nella zona arancione. Gli effetti del provvedimento che il ministro si appresta a firmare in serata avranno decorrenza dalla giornata di mercoledì". Lo rende noto via social il Governatore dell'Abruzzo, Marco Marsilio.

Per quanto riguarda la Campania, domani potrebbe essere la giornata decisiva per il passaggio alla zona arancione o addirittura alla zona rossa. La situazione della nostra regione verrà attentamente valutata dalla Cabina di regia del Ministero della Salute e dal Comitato tecnico-scientifico.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 08/09/2021

Bollettino 8 Settembre, in Campania 634 positivi su 22mila test

L'unità di crisi ha diffuso, come ogni giorno da oltre un anno, il bollettino inerente i contagi da Covid in Campania. Il bollettino riguarda l'8 Settembre 2021, ma è necessario specificare che il riferimento temporale non va oltre le ore 23:59 del giorno prima (7 Settembre).

- Positivi del giorno: 634
- Tamponi del giorno: 22376
- Posti letto di terapia intensiva occupati: 23
- Posti letto di degenza occupati: 353

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/01/2022

Bollettino 16 Gennaio, in Campania 17667 positivi su 105mila test

L'unità di crisi regionale ha divulgato il bollettino relativo ai contagi da Covid in Campania. I dati si riferiscono al 16 Gennaio 2022, ma è importante precisare che il riscontro temporale non va oltre le ore 23:59 del giorno precedente (15 Gennaio).

- Positivi del giorno: 17.667
- Tamponi del giorno: 104.906
- Posti letto di terapia intensiva occupati: 87
- Posti letto di degenza occupati: 1.278

IL GRAFICO DI IRNO24 CON LA "CURVA" DEI CONTAGI

Leggi tutto

Redazione Irno24 17/03/2020

La Regione a sostegno delle aziende

La Giunta Regionale, nella riunione di oggi, ha dato disposizione a tutte le Direzioni e a tutte le strutture che gestiscono risorse regionali di facilitare al massimo i pagamenti. Al fine di sostenere le aziende, la Regione intende facilitare i pagamenti anche derogando alle tempistiche contrattuali sottoscritte.

L'obiettivo è essere vicini alle aziende in un momento di grande crisi e immettere nel circuito economico tutte le risorse possibili. La delibera estende inoltre gli stessi indirizzi anche agli enti strumentali e alle società in house della Regione, agli enti locali ed ASL che utilizzano fondi regionali, affinché le procedure semplificate di pagamento siano adottate celermente.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...