Coppa Eccellenza, il Salernum spaventa l'Agropoli ma il pareggio non basta per passare

La beffa al terzo minuto di recupero

Redazione Irno24 27/09/2020 0

Agropoli-Salernum Baronissi termina 1-1, punteggio che qualifica la formazione di casa al prossimo turno di Coppa Italia Eccellenza. Al Guariglia si è giocato in condizioni "al limite", viste le avverse condizioni meteorologiche. Non basta una prova gagliarda alla formazione di Mister Calabrese per portare a casa la vittoria. La formazione di casa soffre nei primi 45', segna Barra per il Salernum e De Bellis sfiora il raddoppio di testa. Anzalone non trova il pari per questione di centimetri.

Punteggio giusto all'intervallo ma dopo pochi minuti della ripresa gli ospiti restano in inferiorità numerica per il doppio giallo comminato proprio a Barra. Pur in 10, il Salernum Baronissi soffre pochissimo ma al tramonto del match arriva la beffa: Varriale, liberatosi in area dalla destra, punisce in diagonale l’incolpevole Viscido e regala il pareggio all’Agropoli al terzo minuto di recupero.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 27/11/2021

Faiano e Salernum Baronissi si dividono la posta, finisce 1-1

Partita psicologicamente non facile contro il Faiano per il Salernum Baronissi, reduce da una settimana difficile dopo la sconfitta con l’Alfaterna. Giornata grigia e ricca di pioggia al “Primavera” di Bellizzi. Un punto e un gol per parte tra le due compagini, con gli orange raggiunti dai padroni di casa nella seconda frazione di gioco.

Sono gli ospiti a regalare la prima emozione della giornata, quando al minuto 28 è De Simone di testa su calcio d’angolo a siglare il vantaggio, bravo ed abile a superare l'estremo difensore Senatore.

Nel secondo tempo, i padroni di casa non ci stanno a concedere la posta in palio al Salernum, così al minuto 68 è Giovanni Cacciottolo, in sospetta posizione di fuorigioco, ad approfittare della corta respinta di Tesoniero ed a rimettere l'incontro in parità.

Leggi tutto

Redazione Irno24 09/08/2021

Colpo Cherillo per il Salernum Baronissi, al suo attivo anche esperienze in C

Il Salernum Baronissi comunica di aver acquisito le prestazioni di Antonio Cherillo. Ci è voluto un vero e proprio blitz di mercato del ds Noschese per portare alla corte del club del Patron La Marca l’attaccante classe 1992. Nativo di Gragnano, cresciuto nelle giovanili della Reggina, vanta esperienze illustri con Agropoli, Portici, Tuttocuoio, Pomigliano, Santa Maria Cilento.

Nell’ultima annata Cherillo ha militato nella Scafatese e ora è pronto a dare il suo contributo alla causa del Salernum. Per un attaccante che ha avuto la possibilità di giocare anche in Lega Pro, la sfida ora è il campionato d’Eccellenza.

“Ho scelto il progetto Salernum - dice Cherillo - dopo una chiacchierata col direttore e col presidente. Ho capito subito la loro serietà e la passione che loro hanno nel lavorare e mi hanno convinto senza indugi ad accettare. Voglio mettere la mia esperienza a disposizione del mister e dei compagni, sarà un campionato difficile ma noi ci faremo trovare pronti”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 18/10/2020

Salernum, la prima vittoria in Eccellenza è trionfale: 6-0 al Calpazio

Al Figliolia si gioca la terza giornata del Girone C del campionato d’Eccellenza. La capolista Calpazio si presenza a Baronissi a punteggio pieno con 6 punti mentre i padroni di casa dopo due pareggi a reti bianche sono pronti a cercare il primo hurrà in categoria. E infatti grande chance per Nije dopo 60 secondi ma il colpo di testa da corner è alto. Anche Bove non trova la porta un minuto più tardi sugli sviluppi di un angolo.

Il gol arriva all'11’: la prima gioia della storia in Eccellenza porta la firma di Bucciero con un controbalzo da fuori area, su invito di Senè. Gli sforzi del Salernum vedono al 21’ il raddoppio su incornata di Nije. Al 34’ gli ospiti restano in dieci per il doppio giallo comminato a Bencardino. Il Salernum, in superiorità numerica, può sfruttare le ripartenze per mettere in ghiaccio la sfida. Il tris arriva allo scoccare dell’ora di gioco: Bucciero finalizza un’azione tambureggiante dopo un salvataggio sulla linea su Izzo.

I granata non mollano ma il Salernum continua a insistere chiudendo ogni possibile discorso al 70’: ripartenza micidiale, Viscido serve Natella che deve solo appoggiare in rete per il poker. Partita ormai in discesa che a un quarto d’ora dalla fine vede la firma più attesa: Senè si sblocca in campionato depositando in rete di destro il secondo tentativo dopo un’iniziale respinta su zuccata di Calamusa. Nije al 80’ trova il personale raddoppio, infilando di sinistro. Il 6-0 - primo storico successo in Eccellenza per il Salernum Baronissi - è una punizione severa per Calpazio, volenteroso ma in evidente difficoltà in inferiorità numerica.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...