Coppa Eccellenza, il Salernum spaventa l'Agropoli ma il pareggio non basta per passare

La beffa al terzo minuto di recupero

Redazione Irno24 27/09/2020 0

Agropoli-Salernum Baronissi termina 1-1, punteggio che qualifica la formazione di casa al prossimo turno di Coppa Italia Eccellenza. Al Guariglia si è giocato in condizioni "al limite", viste le avverse condizioni meteorologiche. Non basta una prova gagliarda alla formazione di Mister Calabrese per portare a casa la vittoria. La formazione di casa soffre nei primi 45', segna Barra per il Salernum e De Bellis sfiora il raddoppio di testa. Anzalone non trova il pari per questione di centimetri.

Punteggio giusto all'intervallo ma dopo pochi minuti della ripresa gli ospiti restano in inferiorità numerica per il doppio giallo comminato proprio a Barra. Pur in 10, il Salernum Baronissi soffre pochissimo ma al tramonto del match arriva la beffa: Varriale, liberatosi in area dalla destra, punisce in diagonale l’incolpevole Viscido e regala il pareggio all’Agropoli al terzo minuto di recupero.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 16/01/2022

Giuseppe Di Palma è il nuovo allenatore del Salernum Baronissi

L'Asd Salernum Baronissi è felice di annunciare di aver raggiunto un accordo con Giuseppe Di Palma, che da oggi ricoprirà il ruolo di allenatore della squadra orange. Vanta una lunga esperienza alle spalle, maturata con le panchine del Centro Storico Salerno, del Faiano e i settori giovanili di Avellino, Salernitana e Cavese.

"Non ho ancora avuto modo di parlare con i ragazzi e conoscere la squadra, ma inizieremo il nostro cammino insieme lunedì alla seduta di allenamento. Questa è una grande sfida, ma soprattutto tornare a masticare il campo dopo tre anni, dopo le problematiche legate al Covid e alla pandemia, le motivazioni sono tante e la voglia di mettermi di nuovo in gioco cresce a dismisura ogni giorno che passa.

Cercherò di trasmettere ai calciatori la mia esperienza, provando a portare il Salernum all'obiettivo che la società si è prefissata: la salvezza. La piazza di Baronissi è ambita da tanti allenatori, questo è un segno di riconoscimento e di fiducia nei mie confronti, essere scelti da questa società mi ha donato tanta felicità. Ringrazio il Presidente, il Direttore e il resto dello staff per l'opportunità che mi hanno concesso, cercherò di ripagare questa fiducia con i risultati sul campo".

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/10/2020

Stop dilettanti, il ds Salernum: "Investito tanto per ripartire in sicurezza ma non è servito"

"Vista la situazione delle ultime settimane, sapevo che si sarebbe arrivato ad una nuova sospensione - questa l'analisi del direttore sportivo del Salernum Christian Noschese - Tra le società c’è tanta delusione e rabbia: tanti presidenti hanno investito tanto in questi mesi per poter ripartire in sicurezza dopo lo stop della scorsa stagione sportiva, ma tutto ciò non è servito. Non escludo che il campionato possa essere sospeso anche dopo il 24 novembre e ripartire nel mese di Gennaio concludendo tutto entro il 30 Giugno. Sono certo che il Comitato Regionale farà la scelta giusta tutelando le Società, in primis, questa volta".

Leggi tutto

Redazione Irno24 21/11/2021

Tonfo interno del Salernum Baronissi, l'Alfaterna segna 6 reti

Il Salernum Baronissi si ferma ancora, questa volta in casa allo Stadio Figliolia. La gara si mette subito in salita, quando al secondo minuto di gioco l'Alfaterna trova già il vantaggio con Di Giacomo. La partita non cambia nella ripresa, gli ospiti dilagano e portano a casa il risultato in goleada (1-6).

Nella prima frazione di gioco sono gli ospiti a creare le azioni più pericolose, il gol di Di Giacomo prima e di Alfonso Russo poi mettono la partita in mano all'Alfaterna che gestisce e chiude il primo tempo in vantaggio di due reti a zero. La partita risulta nervosa e tesa.

Nella ripresa non cambia il volto della gara, l'Alfaterna pesca due rigori nel giro di tre minuti e li trasforma entrambi, con Ferrentino che mette la partita in ghiaccio. Continua a trovare la via del gol la squadra ospite, con la seconda rete di Di Giacomo, al minuto 68, e il sinistro al volo da fuori area di Veneziano, al 72esimo. Il Salernum prova a reagire, trovando il gol della bandiera con Romano, ma non basta.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...