De Luca: "Da Lunedì mascherina obbligatoria fuori casa, chi non la indossa è una bestia"

Ogni 2 settimane, l'Unità di Crisi farà verifiche per capire gli effetti dei primi allentamenti

Redazione Irno24 01/05/2020 0

Durante il consueto intervento in streaming, il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha annunciato che dal 4 Maggio sarà obbligatorio l'uso delle mascherine sul territorio campano.

Ha precisato, inoltre, che al momento l'unica attività motoria consentita è la passeggiata: in particolare, l'orario serale (19-22) è stato pensato per dare un po' di respiro alle famiglie con bambini, per camminare in tranquillità e in sicurezza. E' esclusa, al momento, l'attività della corsa, pericolosa a causa dell'emissione copiosa di gioccioline di saliva. Probabilmente, nei prossimi giorni, verranno individuate delle aree dedicate (parchi e isole pedonali) dove permettere lo svolgimento anche di questo tipo di disciplina.

"Chi non indossa la mascherina è una bestia - ha chiosato senza mezzi termini il Presidente - e verrà sanzionato perchè facilmente individuabile come trasgressore". Ogni due settimane, l'Unità di Crisi farà verifiche per capire gli effetti dei primi allentamenti.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 25/02/2021

Bollettino 25 Febbraio, quasi 2400 i positivi in Campania

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come avviene quotidianamente da quasi un anno, il bollettino relativo ai contagi da Covid in Campania. Il bollettino riguarda il 25 Febbraio 2021 ma il riscontro temporale, va sempre ricordato, si riferisce alle ore 23:59 del giorno prima (24 Febbraio 2021).

- Positivi del giorno: 2385
- Tamponi del giorno: 23649
- Deceduti del giorno: 29
- Guariti del giorno: 1214
- Posti letto di terapia intensiva occupati: 131
- Posti letto di degenza occupati: 1305

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/12/2020

Bollettino 14 Dicembre, in Campania poco più di mille positivi

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come avviene quotidianamente da mesi, il bollettino relativo ai contagi da Covid-19 in Campania. Il bollettino riguarda il 14 Dicembre ma il riscontro temporale, giova sempre ricordarlo, si riferisce alle ore 23:59 del giorno prima (13 Dicembre).

- Positivi del giorno: 1088
- Tamponi del giorno: 15472
- Deceduti del giorno: 30
- Guariti del giorno: 1648
- Posti letto di terapia intensiva occupati: 130
- Posti letto di degenza occupati: 1796

Leggi tutto

Redazione Irno24 09/11/2020

La precisazione dell'Unità di Crisi sui posti letto in Campania

In merito alla dotazione di posti letto ospedalieri dedicati alla rete Covid-19, l'Unità di Crisi precisa quanto segue: la Regione Campania, dal mese di febbraio, con distinti provvedimenti ha adottato specifiche misure di potenziamento della rete ospedaliera per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Il dato di 590 posti letto di terapia intensiva si riferisce all’intera dotazione di posti letto, pubblico e privato accreditato, realizzati e funzionanti che attualmente sono presenti in Campania per far fronte all’intera richiesta di assistenza ospedaliera (Covid e non Covid). Si tratta della stessa dotazione di posti letto rilevabile nel flusso delle piattaforme ministeriali.

Si precisa che a febbraio i posti letto di terapia intensiva attivi in Campania erano 335 e che in questi mesi ne sono stati realizzati e attivati altri 255. Il dato di 3160 posti letto di degenza fa riferimento al numero di posti letto che, nell’ambito della più ampia dotazione di posti regionali della rete ospedaliera, sono stati programmati quali posti letto da destinare ai pazienti Covid-19 comprendendo sia l’offerta pubblica che quella del privato accreditato.

Tutti i giorni l’Unità di Crisi dirama un bollettino relativo alla sola occupazione di posti letto dedicati ai pazienti affetti da Covid-19, sia di terapia intensiva che di degenza, riportando anche il totale dei posti letto di terapia intensiva della Regione Campania e dei posti letto di degenza dedicati al Covid-19. Il dato dei posti letto dedicati ai pazienti Covid-19 non può essere fisso ed è variabile in relazione all'esigenza quotidiana che si manifesta.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...