La Ramata di Montoro, prima cipolla italiana certificata in blockchain

Progetto innovativo dell’azienda GB Agricola con Authentico

Redazione Irno24 13/07/2021 0

Per proteggere la Cipolla Ramata di Montoro dalle imitazioni e contraffazioni e tutelare i consumatori offrendo la massima trasparenza, l’azienda GB Agricola di Montoro (AV), tra i fondatori del Comitato Promotore della Ramata di Montoro, ha adottato la tracciabilità di filiera certificata in blockchain della startup Authentico.

La Cipolla Ramata di Montoro, Prodotto Agroalimentare Tradizionale campano (PAT), è una varietà autoctona che cresce nel territorio della Valle dell’Irno, incentrata nel comune di Montoro), un’eccellenza che rischia di scomparire per colpa dell’industrializzazione dell’agricoltura e per l’importazione di prodotti a basso prezzo dall’estero. Un vero e proprio super food: è considerato un alimento nutraceutico, grazie alle proprietà diuretica, depurativa, antiglicemica, antibatterica e antibiotica.

Il progetto è stato presentato a Montoro, nell’ambito del convegno “La tracciabilità di filiera della cipolla ramata di Montoro”. Il Comitato promotore della “Cipolla Ramata di Montoro” denuncia da tempo la presenza e la vendita sul mercato di cipolle rosse e dorate spacciate per Cipolla Ramata di Montoro e un abuso del marchio collettivo da parte di soggetti che coltivano al di fuori del territorio di origine e in altre regioni oppure commercializzano prodotti senza aver ottenuto la registrazione all’utilizzo del marchio collettivo geografico che ha lo scopo di garantire l'origine e la qualità dei prodotti.

Questo fenomeno si traduce in una pratica commerciale scorretta per i veri produttori e in una pratica ingannevole nei confronti dei consumatori in quanto ingenera confusione con le cipolle di diversa provenienza e qualità. Coltivare cipolla in Campania non è mai stato semplice, non solo per la concorrenza delle cipolle importate dall’estero, principalmente Olanda e Cina, che arrivano in Italia con prezzi bassissimi, ma anche per il fenomeno della contraffazione, che a giudicare dai dati del recente report dell’Ispettorato Centrale Repressione Frodi (Icqrf) non conosce sosta anche durante la pandemia.

“Abbiamo sempre coniugato tradizione e innovazione, ma oggi facciamo un passo avanti nella direzione della trasparenza verso i consumatori e della sostenibilità della nostra agricoltura grazie alla tracciabilità di filiera sulla piattaforma blockchain di Authentico, per garantire l’autenticità del nostro prodotto e rimarcare ancora una volta che esiste una sola Ramata di Montoro. Adesso sarà più semplice scoprire le imitazioni grazie al nostro QR code che consentirà di rintracciare le cipolle dalla lavorazione sino ai campi di coltivazione” afferma Nicola Barbato, presidente del Comitato promotore e amministratore di GB Agricola.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 06/06/2020

Immissione di fumi nell'atmosfera, 2 denunce a Montoro

I Carabinieri della Stazione di Montoro Superiore hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria due uomini di Forino (AV) ritenuti responsabili del reato di “getto pericoloso di cose”. Nello specifico, a Montoro, nel corso di un servizio perlustrativo, i militari notavano del fastidioso fumo che si propagava fino al centro abitato, rendendo l’aria irrespirabile.

Gli operanti, dopo aver individuato l’esatto punto d’origine, hanno identificato i presunti responsabili intenti ad effettuare dei lavori agricoli. Alla luce degli elementi di colpevolezza raccolti, nei confronti dei due uomini è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/01/2020

Frazioni di Montoro a secco

In una nota a firma del Sindaco, Girolamo Giaquinto, si informa la cittadinanza di Montoro che per alcune ore di Mercoledì 8 Gennaio 2020 sarà sospesa l'erogazione idrica nelle frazioni Sant'Eustachio, Caliano, San Felice, Borgo, Preturo, Piano e San Pietro. Ciò - precisa la nota - a seguito di comunicazione dell'Azienda Alto Calore Servizi, relativa ad improcastinabili lavori di manutenzione straordinaria sulla rete idrica. L'acqua mancherà dalle ore 10:00 alle ore 18:00.

AGGIORNAMENTO. In seguito ad intervento interlocutorio con l’Azienda Alto Calore Servizi, è stato disposto il differimento a data da destinarsi, con congruo preavviso, dei lavori di manutenzione straordinaria alla rete idrica, al fine di evitare disagi alla popolazione.

foto tratta da altocalore.it

Leggi tutto

Redazione Irno24 21/06/2021

Furti in abitazioni, Montoro Democratica chiede potenziamento forze dell'ordine

"In questi giorni a Montoro ci sono stati diversi furti nelle abitazioni. Il fatto che si tratti di reati contro il patrimonio è addirittura di minor conto rispetto alla paura, all'angoscia inesprimibile che deriva dalla violazione dell'intimità domestica, della violenza alle cose care che accompagnano la vita quotidiana.

È molto triste assistere ad un fenomeno diffuso e grave che spinge il cittadino nella cupezza dell'isolamento, nella tristezza della solitudine, nel distacco dai suoi riferimenti per sicurezza e tutela. La sicurezza è un servizio da assicurare come tanti altri servizi che sono preordinati all'organizzazione della vita civile di un Paese. Abbiamo purtroppo personalmente assistito alla disperazione sofferta e dignitosa di una donna che nel rincasare ha dovuto rilevare che erano state portate via tutte le sue umili cose, dalla biancheria agli oggetti più intimi, e questo avveniva per la terza volta.

Il fatto sconvolgente è stato che la forza pubblica ha trovato difficoltà per un pronto intervento, dovendo rapportare risorse umane e mezzi alla gravità dei fatti segnalati. Noi non ci stancheremo mai di ringraziare la forze dell'ordine e la Benemerita in particolare, ma qualcosa in più merita questo territorio. Altro che videosorveglianza e controlli di prossimità, che pure sono un deterrente, ma non bastevoli per fronteggiare la problematica della sicurezza sociale.

Il nostro territorio è vasto 40 chilometri quadrati, ed è composto di 15 frazioni, oltre ad avere non poche vie di accesso e fuga. Oggi viviamo tante difficoltà, che sono appesantite da una situazione di crisi sociale apparentemente silente, ma di una portata impressionante e tutte le politiche sociali e di sostegno sono una leva utile ed importante per la ripresa, ma che funziona se tutte le altre funzioni necessarie e primarie assolvono pienamente alle aspettative delle Comunità.

Oggi la nostra Comunità, che ha dato un grande contributo di responsabilità comportamentale nell'affrontare la pandemia, vuole guardare avanti con fiducia e con la giusta serenità, che discende dalla sicurezza sociale. Sul nostro territorio le forze dell'ordine richiedono un potenziamento per mezzi e personale, e più volte sul piano istituzionale abbiamo posto in modo corretto questo problema.

Ringraziamo le forze dell'ordine per il difficile ed impegnativo lavoro che assolvono e solleviamo ancora un problema aperto che è quello del potenziamento delle forze dell'ordine e di una presenza permanente di una stazione mobile sul territorio che è molto esposto a scorribande che stanno creando ulteriore apprensione, angoscia e paura nella nostra Comunità".

Nota stampa Gruppo Consiliare Montoro Democratica

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...