La Regione chiarisce: ci si può spostare per orti e animali da cortile

Resta fermo il rispetto delle regole di distanziamento sociale e delle precauzioni obbligatorie

Redazione Irno24 20/04/2020 0

Con riferimento all’Ordinanza 23 del 25 Marzo 2020, in tema di limitazioni agli spostamenti, confermata con Ordinanza 32 del 12 Aprile 2020, la Regione Campania fornisce il seguente chiarimento: nelle Ordinanze citate e nelle ulteriori adottate nel periodo di emergenza Covid-19, non risultano dettate disposizioni specifiche in materia di attività di coltivazione, cura degli orti e tutela degli animali da cortile.

Ciò posto, tenuto conto che le attività agricole non risultano vietate dalle disposizioni statali vigenti e che le attività di cura degli orti e poderi, anche per autoproduzione, e degli animali da cortile sono finalizzate a scongiurarne il deperimento e pertanto necessitate, gli spostamenti finalizzati alle suddette attività risultano consentiti sul territorio regionale.

E' richiesto che gli spostamenti siano effettuati in forma individuale (salvo che si tratti di soggetti appartenenti al medesimo nucleo familiare convivente) e per il tempo strettamente necessario all’espletamento di dette attività, fermo restando il rispetto delle regole di distanziamento sociale e delle connesse precauzioni obbligatorie per quanti sono in circolazione sul territorio.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 01/06/2020

Test rapidi e tamponi alla base del progetto "Scuola Sicura"

Proseguono le iniziative che puntano a dare sicurezza - in Campania - alle famiglie, agli alunni e all'intero personale scolastico. Il Presidente Vincenzo De Luca, infatti, ha dato mandato alla Direzione Salute e all'Assessorato all'Istruzione di lanciare il progetto "Scuola Sicura". Già a partire dai prossimi esami di maturità, e successivamente in vista dell'apertura del prossimo anno scolastico, saranno effettuati test rapidi e tamponi al personale docente e non docente. Per i soli esami di maturità lo "screening" riguarderà circa diecimila soggetti in Campania.

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/01/2020

L'arte del pizzaiolo napoletano in mostra a Madrid

Raccontare e promuovere l’arte del pizzaiolo napoletano, unitamente al percorso di conseguimento dell’iscrizione dell’elemento nella Lista Rappresentativa del Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità, mettendone in luce i valori sociali e culturali espressi.

Questo l'obiettivo della mostra dal titolo "L'arte dei pizzaiuoli napoletani: patrimonio mondiale dell'UNESCO" presentata Giovedì 24 Gennaio 2020 presso la Cancelleria Consolare dell'Ambasciata d'Italia a Madrid.

Organizzata dalla Regione Campania, d'intesa con il Dipartimento di Agraria dell'Università di Napoli "Federico II", e con la collaborazione della Fondazione UniVerde, dell'Associazione Pizzaiuoli Napoletani e dell'Associazione Verace Pizza Napoletana, la mostra è stata promossa in concomitanza con la Fiera Internazionale del Turismo in corso a Madrid, allo scopo di sottolineare la vitalità e l'attrattiva dell'arte dei pizzaioli napoletani che da sempre stimola un turismo responsabile, sostenibile e universalmente fruibile a Napoli e in Campania, dove affondano le radici di questa secolare tradizione dalla quale ha origine la pietanza più diffusa e apprezzata al mondo, la pizza.

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/12/2020

Bollettino 8 Dicembre, in Campania i guariti superano largamente i positivi

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come avviene quotidianamente da mesi, il bollettino relativo ai contagi da Covid-19 in Campania. Il bollettino riguarda l'8 Dicembre ma il riscontro temporale, è sempre importante ricordarlo, si riferisce alle ore 23:59 del giorno prima (7 Dicembre).

Positivi del giorno: 1080

Tamponi del giorno: 12360

Deceduti del giorno: 35

Guariti del giorno: 2575

Posti letto di terapia intensiva occupati: 140

Posti letto di degenza occupati: 1898

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...