Liceo Tasso di Salerno, a buon punto il rifacimento della facciata interna

Ripartiti i lavori dopo la chiusura dei cantieri durante l'epidemia

Redazione Irno24 08/06/2020 0

Dopo la chiusura dei cantieri nel periodo del lockdown dovuto all’emergenza sanitaria da Covid-19, sono ripartiti i vari interventi di messa in sicurezza degli istituti scolastici di pertinenza provinciale, tra cui quello avviato al Liceo Tasso di Salerno. Quindi ora procedono regolarmente i lavori di ripristino delle facciate interne.

“L’intervento, la cui spesa complessiva ammonta a 300mila euro - dichiara il Presidente della Provincia, Michele Strianese - è stato reso possibile grazie alla messa a disposizione da parte della Regione delle economie dei mutui Cassa Depositi e Prestiti. L’onere dell’ammortamento del finanziamento, infatti, è posto a carico della Regione.

I lavori consistono soprattutto nel ripristino delle pareti con il rifacimento degli intonaci in corrispondenza delle facciate della corte interna e nella riparazione degli infissi con sostituzione delle vetrate. Ad oggi è stata fatta la spicconatura degli intonaci degradati e si sta procedendo al rifacimento degli intonaci nuovi".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 27/01/2021

Shoah, il Prefetto di Salerno: "Antisemitismo mai debellato, memoria da custodire"

In occasione della Giornata della Memoria, è stato organizzato un convegno on-line dal titolo “Shoah un’infanzia rubata” in collaborazione tra la Prefettura di Salerno, il comune di Campagna - teatro delle vicende umane e professionali di Monsignor Giuseppe Maria Palatucci, Vescovo della Diocesi di Campagna dal 1937 al 1961, e del nipote Giovanni Palatucci, ultimo Questore di Fiume durante l’occupazione nazista - e il Museo “Itinerario della Memoria e della Pace” di Campagna, al quale hanno partecipato gli studenti degli Istituti Scolastici di istruzione superiore, collegati attraverso la piattaforma GoToMeeting.

In apertura della giornata, il Prefetto Russo ha ricordato come “l’antisemitismo non sia mai stato debellato. Messaggi di odio continuano ad essere diffusi su scala globale contro democratici, immigrati, ebrei e minoranze di ogni tipo. Gruppi neonazisti, razzisti, integralisti minacciano la democrazia. Proprio per questo, noi adulti abbiamo il dovere di affidare alle giovani generazioni il ricordo di quelle esperienze affinché la Memoria possa essere custodita e tramandata.

Nel momento in cui siamo stati costretti a rispettare il distanziamento sociale per tutelare la nostra salute abbiamo il dovere, allo stesso tempo, di coltivare e rinsaldare quei fili invisibili che ci uniscono; legami con la nostra storia, con il nostro passato, anche se doloroso; legami tra Istituzioni e cittadini; legami tra generazioni e, più semplicemente, tra individui; legami per ricucire reti, esistenze e relazioni; per reagire ai soprusi, alle ingiustizie, alle prevaricazioni; per far sì che una tragedia come quella della Shoah non si ripeta mai più”.

Il Presidente della Repubblica ha conferito la medaglia d’onore a 66 cittadini della provincia salernitana, costretti al lavoro coatto nei campi nazisti dopo l’8 settembre 1943, la cui consegna avverrà nel rispetto delle misure anti Covid.

Leggi tutto

Redazione Irno24 29/06/2020

Una card sconti per la spesa al mercato Coldiretti di Sant'Apollonia

Una card che mette in rete commercio salernitano, Mercato Campagna Amica Sant’Apollonia, Comune di Salerno e Teatro dei Barbuti. E’ stata presentata questa mattina, 29 giugno, a Palazzo di Città l’iniziativa “Teatro NaturalMente”, una card sconto del 20% per effettuare dieci spese presso il mercato coperto Coldiretti di Sant'Apollonia.

I buoni spesa, oltre ad essere distribuiti a tutti gli spettatori della storica rassegna teatrale dei “Barbuti”, saranno in distribuzione presso le attività commerciali del centro cittadino. Sono già 150 i commercianti che hanno aderito all’iniziativa, promossa per contribuire a risollevare il comparto salernitano, duramente penalizzato dal forzato periodo di lockdown.

Spiega il direttore di Coldiretti Salerno, Enzo Tropiano: “E’ assolutamente necessario fare rete in un periodo come questo di post emergenza; la card è un piccolo ma significativo gesto per ripartire”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 18/01/2021

Salerno, Centrale del Latte proroga termini di consegna schede punti

La Centrale del Latte di Salerno informa i propri clienti che, viste le condizioni generali e le limitazioni agli spostamenti in atto, al fine di consentire a quanti non siano ancora riusciti a recarsi di persona presso il Promopoint, sono stati prorogati i termini di consegna delle schede della Raccolta Punti 2020 e del ritiro dei relativi premi fino al 31 marzo 2021. "Vi aspettiamo - scrive l'azienda sul sito ufficiale - al nostro Promopoint presso la sede in Via Fuorni 86, dal giovedì al sabato dalle 8.00 alle 13.30".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...