Ministero aggiorna fake news sul Coronavirus

Non ci sono evidenze che bere latte protegga dall'infezione

Redazione Irno24 07/05/2020 0

Nei periodi di emergenza come quello attualmente in corso - scrive il Ministero della Salute - bufale e disinformazione sono presenti in modo massiccio, soprattutto sul web e sui social network. Riconoscerle non sempre è facile. Per evitare di imbattersi in notizie false e pericolose per la salute, il Ministero raccomanda di fare sempre riferimento a fonti istituzionali ufficiali e certificate. L’elenco delle fake news più frequenti è stato aggiornato, portandole ad oltre una sessantina.

ECCOLE NEL RIEPILOGO DEL MINISTERO

 

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 07/03/2021

Uffici Coldiretti per vaccinare oltre un milione di agricoltori

"Per accelerare la campagna vaccinale nelle aree rurali abbiamo dato la disponibilità dei nostri oltre 1.000 uffici diffusi capillarmente su tutto il territorio nazionale che sono punto di riferimento per 1,5 milioni di agricoltori e dei loro familiari". Lo rende noto il presidente della Coldiretti Ettore Prandini dopo il colloquio con il Ministro degli Affari Regionali Mariastella Gelmini e quello della Salute Roberto Speranza.

"Raccogliamo con impegno - sottolinea Prandini - l'appello del nuovo commissario generale Francesco Figliuolo per garantire in tempi rapidi la vaccinazione degli imprenditori, dei loro familiari e dei dipendenti delle aziende associate. La battaglia contro il virus è ora la priorità numero uno per uscire da una crisi sanitaria, sociale ed economica che deve vedere le forze sociali al fianco delle Istituzioni".

Leggi tutto

Redazione Irno24 05/05/2020

Nasce in Campania la prima "app" di teleriabilitazione per bambini con DSA

Nasce in Campania un’app innovativa e unica nel suo genere che consente ai bambini affetti da Disturbi specifici dell’apprendimento di poter svolgere da casa le attività di riabilitazione a distanza. Si chiama Astras ed è stata sviluppata dai ricercatori del Neapolisanit di Ottaviano (NA), l’unico centro campano dotato di un’equipe impegnata nello sviluppo di tecnologie per la riabilitazione.

A causa dell’emergenza Covid-19, i pazienti con dislessia, disortografia, disgrafia e discalculia, o affetti da iperattivismo, o che stanno svolgendo un training ipercognitivo, hanno dovuto sospendere i trattamenti erogati presso il centro. Con questa applicazione sarà garantito loro il monitoraggio, la valutazione e la riabilitazione a distanza, con la supervisione del Servizio sanitario nazionale o di una struttura convenzionata con il Ssn. Il Neapolisanit sta fornendo gratuitamente l’app a i suoi pazienti, aprendo anche la sperimentazione a tutte le strutture interessate.

Il team di ricerca, coordinato da Angelo Rega, con la collaborazione di Raffaele Nappo (ricercatore in neuroscienze e psicologo) e di Michele Iorio (informatico), ha lavorato in questi giorni per offrire ai terapisti uno strumento innovativo, che consente la valutazione delle funzioni esecutive dei bambini con Dsa e fornisce un intervento cognitivo specifico. Sia il processo di valutazione che l’intervento avvengono all’interno di un contesto di gioco, favorendo così un maggior coinvolgimento del bambino, una migliore alleanza col terapista e una maggiore aderenza alla terapia.

Leggi tutto

Redazione Irno24 27/04/2021

Asl Salerno organizza open day per "recupero" vaccini over 80 e incremento 60-79

L’Asl Salerno comunica di aver organizzato, con il Comune di Salerno, delle giornate straordinarie di vaccinazioni per il prossimo fine settimana; il 1° maggio 2021, Open day al Centro Sociale di Pastena: il punto vaccinazioni sarà aperto ininterrottamente dalle 8 alle 20 per consentire la vaccinazione agli over 80 non ancora vaccinati, che siano o no presenti in piattaforma.

Per coloro che vogliono anticipare l’iscrizione in piattaforma, o che hanno difficoltà ad effettuarla, il Comune di Salerno ha messo a disposizione gli uffici di Segretariato Sociale (Via Paolo De Granita n. 7; Via Onorato Da Craco n. 3; Via Guido Vestuti c/o Centro Sociale). In tali sedi, aperte il martedì e giovedì dalle ore 9,00 alle ore 12,00 e dalle ore 16,30 alle ore 17,30, gli operatori provvederanno ad effettuare l’iscrizione in piattaforma e a fornire indicazioni e informazioni utili.

Nei giorni 1 e 2 maggio 2021, sarà attivo il centro vaccinazioni di Matierno per incrementare le vaccinazioni riservate alla fascia di età che va dai 60 ai 79 anni. L’Asl Salerno confida nella collaborazione dei Medici di Medicina Generale e dei Farmacisti del territorio per favorire l’accesso alla piattaforma da parte di tutti i soggetti impossibilitati a provvedere autonomamente alla registrazione.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...