Netta sconfitta a Brescia, adesso la Rari ha nel mirino la Lazio

In Lombardia gara proibitiva, coi capitolini sarà scontro salvezza

Cristian Gandini - foto Marina Carascon

Redazione Irno24 16/02/2020 0

Come da pronostico, la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno esce sconfitta dal campo dell’AN Brescia nella gara valevole per la prima giornata di ritorno del massimo campionato di pallanuoto. Una gara proibitiva contro i secondi della classe, che i giallorossi hanno comunque affrontato con il solito spirito battagliero.

Risultato finale 14-7, e gara senza storia almeno per i primi tre quarti, con i lombardi che premono decisi il piede sull’acceleratore imponendosi per 3-1, 5-1 e 3-0. A segno per la Rari un Gandini particolarmente ispirato. La Rari, come era accaduto con il Recco, si prende la soddisfazione di vincere l’ultimo quarto per 5-3, con i gol di Sanges, Cuccovillo, Parrilli, Elez e Pica.

Il commento di mister Citro: “Abbiamo fatto la nostra gara, cercando di limitare le loro ripartenze. Potevamo evitare qualche errore difensivo. Tutti hanno avuto un buon minutaggio”. Quindi un buon test per i giallorossi, con tutti gli atleti in acqua, compreso il giovane portiere Taurisano, che ha sostituito Santini nell’ultimo quarto.

Nel mirino c’è la supersfida di Sabato prossimo contro la SS Lazio, che in classifica è dietro la Rari di 4 punti. Una vittoria contro i laziali alla Vitale potrebbe significare fare un altro decisivo passo verso l’obiettivo salvezza.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 19/01/2023

La Rari Nantes Salerno doma il Genova e si rilancia in campionato

Si è tenuta mercoledì 18 gennaio, presso la Piscina Comunale “F. Scandone” di Napoli, la partita valida per la 12a giornata di campionato di A1 maschile di pallanuoto, fra Rari Nantes Salerno e Iren Genova Quinto. Partita giocata ancora una volta in campo neutro, in seguito all’ordinanza comunale che ha disposto, a causa dell’allerta meteo, la chiusura di tutti gli impianti sportivi comunali della città di Salerno.

La Rari ha saputo mettere da parte il risultato dello scorso sabato contro il Bologna ed esprimersi ad alti livelli, dirigendo il match dai primi minuti e mostrando cinismo e grande voglia di rivalsa. Prestazione impeccabile per l’estremo difensore Gabriele Vassallo, che ha impedito ai genovesi di rientrare in partita.

I giallorossi, trascinati da un incontenibile Barroso, autore di una tripletta, e da Valentino Gallo, che da mezza vasca ha segnato la più bella rete del match, portano a casa 3 punti preziosi (10-6 il punteggio) che gli permettono di mettere distanza dietro di sé e di rilanciare il proprio campionato.

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/12/2022

La Rari Nantes torna alla piscina Vitale e batte Posillipo 8-7

Alla piscina Vitale, la Rari Nantes Salerno supera 8-7 Posillipo nel match valido quale ottava giornata di campionato. Tre punti fondamentali per la Rari, che risale a metà classifica dopo una prima fase di campionato segnata dal duro calendario e soprattutto dai problemi con l’impianto di casa.

“La vittoria più importante - spiega mister Citro - è stata il ritorno alla piscina Vitale, che è fondamentale non soltanto per le partite ma anche per gli allenamenti. La partita è stata combattutissima, tra due squadre che si equivalgono per valore. Loro sono molto esperti, noi siamo stati molto lucidi e freddi nel sopperire a qualche errore causato dalla fretta ed a capitalizzare le occasioni più importanti nei momenti topici dell'incontro. Oggi è stata una grande prova del collettivo, una prova di forza che deve essere il punto di partenza per un nuovo campionato”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 12/05/2021

La Rari Nantes Salerno mette in cassaforte il rinnovo di Marko Elez

Ancora un passo verso il consolidamento del gruppo base della squadra in casa Rari Nantes Salerno, che può annunciare ufficialmente il rinnovo del contratto di Marko Elez. Autore di due grandi stagioni in giallorosso, il croato ha regalato molte gioie ai supporter della Rari, soprattutto negli ultimi secondi delle gare.

“Marco è un giocatore completo, che ci dà equilibrio e qualità in entrambe le fasi, inoltre mette sempre il gruppo prima degli aspetti individuali. Un giocatore fondamentale per noi” il commento di mister Matteo Citro che ha fortemente voluto che Elez indossasse ancora la calottina giallorossa.

Il presidente Enrico Gallozzi: “Marko è un campione. Si trova bene a Salerno ed è entrato nel cuore di tanti tifosi. Per due volte mi ha fatto quasi saltare le coronarie quando ha segnato allo scadere gol molto pesanti per noi. Sono certo che darà un contributo importante e che aiuterà tutta la società nel percorso di crescita intrapreso”.

Grande soddisfazione anche per il ds Mariano Rampolla: “L’obiettivo di confermare il gruppo continua e con il rinnovo di Elez mettiamo un ulteriore tassello alla rosa della squadra per il prossimo campionato. Marko ha dimostrato di essere un leader ed un elemento fondamentale per la crescita dell'intera squadra. Legarsi per il terzo anno ai colori giallorossi significa che si sente parte del nostro progetto e noi siamo onorati che abbia accettato questo rinnovo”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...