"Olli" fiuta la marijuana, Carabinieri di Solofra arrestano 52enne

Lo stupefacente era occultato in un mobile del soggiorno e nel garage

Redazione Irno24 29/09/2022 0

Procede ininterrotta l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino nel contrasto al fenomeno dello spaccio di droga. Un’altra indagine è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Solofra, che ha portato all’arresto di un 52enne di Serino, ritenuto responsabile di detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Nella mattinata di ieri, nel corso della perquisizione eseguita nell’abitazione dell’uomo, il fiuto di “Olli” (questo il nome del cane antidroga del Nucleo Cinofili di Sarno, che ha partecipato all’operazione) è stato attirato dall’odore della marijuana, in parte occultata in un mobile del soggiorno ed altra in fase di essicazione nel garage.

Quindi, sfruttando il fiuto del pastore tedesco, è stato ispezionato il giardino dove il cane ha letteralmente trascinato il suo conduttore, fino a scovare la coltivazione di 5 piante di cannabis indica recanti infiorescenze idonee alla produzione di marijuana.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro, unitamente a semi di canapa, materiale utile per il confezionamento delle dosi, nonché a un fucile illegalmente detenuto. D’intesa con la Procura della di Avellino, il 52enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 14/10/2021

Furto e minaccia, 30enne di Solofra arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Solofra hanno tratto in arresto un trentenne del posto, in esecuzione di un’ordinanza per l’espiazione di pena detentiva in regime di arresti domiciliari, emessa dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Avellino. I fatti risalgono a qualche anno fa, allorquando l’uomo si rendeva responsabile dei reati di furto e minaccia. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Leggi tutto

Redazione Irno24 17/02/2021

Solofra, figlio violento finisce in carcere: aveva infranto allontanamento da casa

Allontanato dalla casa familiare per i maltrattamenti ai genitori, ha violato il provvedimento emesso nei suoi confronti dal G.I.P. del Tribunale di Avellino. La puntuale refertazione di quanto rilevato dai Carabinieri della Stazione di Solofra, ha fatto scattare l’arresto del giovane violento, risultando palese sia la volontà trasgressiva sia la noncuranza per le disposizioni impartite.

Nel pomeriggio di ieri, successivamente alla notifica dell’ordinanza emessa dalla citata Autorità Giudiziaria, per l’arrestato si sono dunque aperte le porte della Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.

Leggi tutto

Redazione Irno24 03/05/2022

Completamente rinnovato il Centro Sociale di Solofra

Lo scorso 30 aprile è stato presentato il nuovo Centro Sociale di Solofra, un’opera fortemente voluta dal sindaco Vignola e dall'Amministrazione Comunale in quanto la sua attività è parte strategica del nuovo PUC che disegna la città del futuro: più moderna, funzionale ai bisogni dei cittadini e a basso impatto ambientale.

Infatti, l’importante intervento di ristrutturazione restituisce alla città un Centro con nuovi impianti elettrici, idrici e termici, nuovi infissi, tetto coibentato e cappotto termico di ultima generazione capaci di abbassare il consumo energetico. L’abbattimento dell’impatto ambientale è garantito da un impianto fotovoltaico e l’impiego di una pompa di calore in grado di ottenere energia verde.

La struttura ospiterà i Sindacati ed il Centro per l’impiego, uffici ai quali spesso i cittadini ed i lavoratori vi si recano in maniera sinergica. Ed ancora, sarà sede del "COC - Centro Operativo Comunale" per la la direzione ed il coordinamento dei servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione in caso di calamità; dell’Associazione AMOS per la prevenzione medica; presenti anche una mensa, un asilo ed un bar.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...