Ordine e sicurezza pubblica, fioccano i provvedimenti del Questore di Salerno

Truffa e spaccio fra i reati contestati ai pregiudicati

Redazione Irno24 15/09/2020 0

Continua il contrasto ai fenomeni di maggiore pericolo e turbamento per l’ordine e la sicurezza pubblica attraverso l’adozione di provvedimenti del Questore di Salerno. In particolare, è stato emesso un provvedimento di Divieto di Ritorno nei confronti di una persona pluripregiudicata che, fuori dal luogo di residenza, ha posto in essere truffe o tentativi di truffa nei confronti di anziani, approfittando della loro vulnerabilità acuitasi con l’emergenza Covid.

Inoltre, sono stati emessi 5 provvedimenti di Avviso Orale nei confronti di pregiudicati responsabili del reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e due proposte per l’applicazione della sorveglianza speciale, qualificata dall’obbligo di soggiorno nel comune di residenza o dimora abituale per la durata di 3 anni, nei confronti di pluripregiudicati per reati inerenti gli stupefacenti e per reati contro la persona ed il patrimonio.

Emesse, infine, due proposte per l’aggravamento della sorveglianza speciale per la sussistenza di gravi esigenze di ordine e sicurezza pubblica per la ripetuta inosservanza di prescrizioni ed obblighi pregressi.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 05/10/2020

Salerno, arrestati due spacciatori nei pressi del Parco Pinocchio

Gli Agenti della Polizia di Salerno hanno arrestato in flagranza di reato due persone, ritenute responsabili di detenzione a fini di spaccio di cocaina, eroina e hashish. Una pattuglia della Squadra Mobile, nel corso di un servizio antidroga nei pressi del Parco Pinocchio, ha controllato 2 sospetti a bordo di un motociclo Honda SH.

Gli agenti hanno perquisito sul posto i due, salernitani del 1997 e del 1988, entrambi con numerosi precedenti, trovandoli in possesso di stupefacenti. Uno dei due aveva con sè alcuni involucri contenenti dosi già pronte di cocaina, eroina e hashish, mentre l'altro è stato trovato in possesso di varie banconote di denaro, probabile ricavo dello spaccio, all’interno di una borsa. Gli agenti hanno inoltre sequestrato il motociclo perché sprovvisto di copertura assicurativa.

Leggi tutto

Redazione Irno24 20/07/2020

Napoli su controlli in spiaggia: "Si punta sul senso di responsabilità personale e collettiva"

"Garantire che le spiagge libere restino completamente libere e sempre fruibili da tutti; nel contempo garantire la massima sicurezza ai bagnanti. È un equilibrio quanto mai complesso, se si considera la lunghezza dell'arenile cittadino e la grande voglia di mare e sole dopo tanti mesi di lockdown". Lo scrive il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli.

"La coraggiosa scelta del Comune di Salerno è stata quella di ridurre al minimo limitazioni pur adottate non senza polemiche e disagi altrove (divieto di accesso per non residenti, orari di fruizione, prenotazione) che sarebbero state quanto mai penalizzanti sia per i concittadini che per visitatori e turisti. Dunque si punta sul senso di responsabilità personale e collettiva senza ovviamente trascurare i controlli.

In tale prospettiva è positivo anche il debutto del servizio dei Vigilantes che lungo l'arenile hanno svolto opera di persuasione nei confronti dei bagnanti scongiurando situazioni di particolare criticità in collaborazione con la Polizia Municipale e la Protezione Civile. La pandemia non è stata sconfitta. I pericoli di contagio sono ancora altissimi, ancor più - evidentemente - che nella fase del lockdown.

Spetta a ciascuno di noi adottare (in spiaggia ed ovunque) comportamenti responsabili per tutelare la salute nostra, dei nostri cari e della collettività. Non abbassiamo la guardia, facciamo la nostra parte e richiamiamo anche all'ordine di se ne infischia delle regole di sicurezza e del vivere civile. Salerno è, e deve restare, una città sicura ed accogliente anche per favorire il progressivo ritorno di turisti e visitatori a beneficio dell'economia locale".

Leggi tutto

Redazione Irno24 29/04/2020

Commercianti consegnano al Sindaco di Salerno le chiavi dei negozi, al vaglio azioni di sostegno

"Questa mattina a Palazzo di Città, insieme all’assessore al Commercio Dario Loffredo - scrive il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli - abbiamo incontrato alcuni commercianti salernitani che idealmente mi hanno consegnato le chiavi dei propri esercizi per sottolineare quanto questa emergenza li stia penalizzando economicamente.

Vicinanza e sostegno da parte mia e dell'Amministrazione comunale. Auspico una ripartenza quanto più celere nel rispetto sempre della salute di tutti e delle norme di distanziamento sociale messe in atto per contrastare questa pandemia.

Con l'assessore Loffredo e la giunta stiamo verificando tutte le provvidenze dell'organo preposto per mettere in campo azioni che possano dare sollievo al comparto. In occasione di questo incontro, ho esortato ancora una volta la cittadinanza a non commettere passi falsi e a rispettare le regole perché tutti insieme possiamo farcela".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...