Salernitana, Nicola: "E' stata la salvezza del lavoro e del coraggio"

"Questa impresa è la sintesi di cosa significa diventare squadra e fare risultati in poco tempo"

foto dalla pagina facebook di Davide Nicola

Redazione Irno24 22/05/2022 0

“È stata una partita molto difficile per entrambe le squadre. Abbiamo sentito troppo la pressione, ma abbiamo speso fatica e sudore fino alla fine. Sono contento per questo meraviglioso pubblico, per il direttore e per il presidente. Questo è un posto meraviglioso e sono felicissimo di aver raggiunto un obiettivo importante in una piazza come Salerno. È stata la salvezza del lavoro e del coraggio”.

Queste le parole del tecnico Davide Nicola nel post-partita di Salernitana-Udinese. Il mister ha quindi concluso: “Questa impresa è la sintesi di cosa significa diventare squadra e fare risultati in poco tempo. Sono stati tre mesi impressionanti. Per quello che ha dimostrato la squadra, la società e questa straordinaria tifoseria, la Salernitana ha meritato la salvezza e ora penso solo a godermela”.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 11/12/2021

Affonda la Salernitana a Firenze, finisce 4-0 per i viola

Non si ferma l'agonia della Salernitana, che continua a collezionare sconfitte nel campionato di serie A 2021/2022. Sono 6 nelle ultime 7 partite. Sul prato del "Franchi" di Firenze, la squadra di Colantuono si arrende per 4-0, curiosamente lo stesso punteggio della sfida del 1998.

Salernitana intraprendente nella prima fase, con Ribery, ex di turno, che imbastisce alcune trame interessanti dalle parti di Terracciano, altro ex dell'incontro. Ma al 31° arriva la doccia fredda firmata Bonaventura, che calcia d'esterno al volo dal limite dell'area e piega le mani a Belec. Il portiere granata al 51° regala il raddoppio a Vlahovic, "bucando" l'intervento sulla traiettoria non irresistibile del serbo, uscito malconcio all'intervallo ma poi rimasto in campo.

Simy accorcia le distanze al 78°, tuttavia l'entusiasmo è immediatamente frenato dalla mancata convalida da parte di Ghersini per fuorigioco. A seguire ci pensa Terracciano, già prodigioso in precedenza sul neoentrato Delli Carri, a negare all'82° il 2-1 al nigeriano. Passano pochi secondi e Vlahovic confeziona la doppietta su assist di Sottil. Siamo al minuto 84, la Salernitana non c'è più. Al 90°, Belec si incarta nuovamente e respinge un tiro da fuori sui piedi di Maleh che perfeziona la quaterna.

Leggi tutto

Redazione Irno24 05/10/2020

Adamonis, Anderson, Dziczek e Baraye chiudono il mercato della Salernitana

Ultima giornata di mercato piuttosto frenetica per la Salernitana. Dopo aver definito - in entrata - la trattativa Antonucci, la società ha infatti perfezionato altre 7 operazioni. In granata approdano in prestito dalla Lazio 3 giocatori: il portiere Marius Adamonis (classe ’97), il centrocampista Patryk Dziczek (classe ’98) e l'attaccante André Anderson (classe ’99).

Hanno già giocato a Salerno in passato e Dziczek era già in gruppo. Dal Padova, invece, arriva in prestito (con obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni sportive) il difensore classe ’97 Joel Baraye.

Tre i movimenti in uscita: l'attaccante Fella, prelevato pochi giorni fa dal Monopoli, va in prestito all'Avellino; Curcio fa il viaggio inverso rispetto a Baraye e si accasa al Padova (prestito con obbligo di riscatto); la punta Cernigoi va in prestito alla Juve Stabia.

Leggi tutto

Redazione Irno24 02/09/2021

"Macte Animo", presentato il libro sulla storia della Salernitana (VIDEO)

David Di Michele che svela il suo viaggio notturno a Milano, Del Grosso ancora in lacrime per il gol a San Siro, Re Artù che si inchina al cospetto della Sud, il ritorno del marchio, il dramma sfiorato ad Ascoli. E ancora le trasferte di Budoni e Selargius, Minala al 96’, la Coppa Italia nel segno di Agostino Di Bartolomei e il Presidente Enrico Lotito che celebra le fasi salienti di un’avventura lunga dieci anni partita dalla D e conclusa con la promozione in massima serie.

Tante storie nella storia, una cavalcata a tinte granata che meritava di essere raccontata attraverso la testimonianza dei protagonisti, interviste inedite e un vero e proprio passaggio di testimone tra gli eroi del passato e i beniamini del presente. Nasce “Macte Animo”, libro patrocinato ufficialmente dall’U.S. Salernitana edito dalla “Saggese Editori” in collaborazione con il Comune di Salerno.

L’opera, disponibile in tutte le librerie di Salerno e provincia dalla seconda settimana di settembre e acquistabile in prelazione sul sito saggeseeditori.it, è stata presentata in conferenza stampa Giovedì 2 Settembre presso il Salone dei Marmi a Palazzo di Città con esponenti del mondo politico, sportivo e giornalistico. Parte del ricavato sarà destinato al reparto oncologia dell’ospedale Ruggi di Salerno.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...