Salerno, denunciato per violazione della quarantena fiduciaria

Dalla fase di persuasione ed informazioni si passerà a denunce e sanzioni

Redazione Irno24 12/03/2020 0

La Polizia Municipale di Salerno sta continuando a svolgere una serrata attività di controllo del territorio e delle attività per assicurare integrale rispetto delle Ordinanze emanate dal Governo e dalla Regione per il contenimento del Coronavirus. È stata individuata e denunciata una persona per violazione della quarantena fiduciaria.

Sono stati controllati 241 esercizi commerciali, 100 persone e 10 autoveicoli per verificare il rispetto dei limiti imposti agli spostamenti anche nel territorio comunale ed alle modalità di svolgimento delle attività commerciali con particolare riguardo per la ristorazione. L'attività sarà ulteriormente intensificata nelle prossime ore.

Giova precisare che nelle prime ore di applicazione delle restrizioni, i Vigili Urbani hanno svolto sopratutto opera d'informazione e persuasione. Da adesso in poi scatteranno denunce e sanzioni. Anche la Protezione Civile è presente sul territorio per attività di monitoraggio e segnalazione.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 17/05/2021

Assembramenti e balli in Lido Via Allende, sanzioni per gestori e chiusura di 5 giorni

Nel pomeriggio di domenica è pervenuta una segnalazione di assembramenti e musica ad alto volume presso il Lido “Maremó” di Salerno, Via Allende. I Carabinieri della Sezione Radiomobile si sono recati immediatamente sul posto.

Effettivamente erano presenti più di un centinaio di persone, per cui venivano subito identificati il gestore ed un socio della ditta che ha in gestione la struttura, con immediata diffida ad interrompere le attività danzanti e qualsivoglia somministrazione di servizi.

Fatta defluire la folla, i due soci venivano sanzionati per le violazioni ai DPCM nonché alle ordinanze regionali; è stata inoltre applicata la chiusura provvisoria di 5 giorni, con segnalazione alla Prefettura per i provvedimenti di competenza circa la chiusura dell’attività.

Leggi tutto

Redazione Irno24 02/08/2021

Salerno, il 4 Agosto sospensioni idriche in zona industriale e rioni collinari

Salerno Sistemi comunica che, al fine di eseguire lavori per collegamento nuova rete idrica ed allacci in Via Tiberio Claudio Felice (zona industriale), si rende necessario sospendere l’erogazione idrica Mercoledì 4 Agosto, dalle 9:30 alle 18:30, alle seguenti strade e traverse limitrofe: Via Tiberio C. Felice (da incrocio con Via Mecio Gracco a Via Firmo Leonzio), Via Noce.

Si avverte che, nella fase di ripristino dell’esercizio, pur in costanza dei requisiti di potabilità, potrebbe rilevarsi la presenza di acqua torbida. Il fenomeno è naturalmente superabile lasciando scorrere l’acqua dal rubinetto prima di utilizzarla. La Società si adopererà per ridurre al minimo il disagio all’utenza interessata.

La Società Ausino, inoltre, ha comunicato che, per eseguire un intervento di riparazione alla condotta adduttrice Consorziale nel tenimento di Giffoni Sei casali, località “Due Cancelli”, è costretta ad interrompere l’erogazione idrica sulla condotta consorziale sempre Mercoledì 4 Agosto a partire dalle ore 6:00.

La sospensione idrica comporterà la mancata erogazione alle seguenti zone servite da Salerno Sistemi: Sordina, Matierno, Torre Bianca-Casa Roma-Casa Leone, Via Dei Greci (tratto compreso tra Salita San Giovanni e località Fontanafiore), Via Partecipazione-Traversa dei Greci-Traversa Magna Grecia-Salita San Giovanni, Cappelle Inferiori (tratto compreso tra Parco Ambra e Palazzine SIULP), Cappelle Superiori, Puzzo di Cappelle, Ospedale G. Da Procida, Via S. De Vita e Via dei Casali, Rione Calenda parte alta (tratto compreso tra Via De Fugaldo e Via Paolo VI inclusa).

Il ripristino del regolare esercizio per la rete distributiva servita da Salerno Sistemi è previsto, salvo imprevisti e compatibilmente con gli assorbimenti dell’utenza, per le ore 23:30 di Mercoledì 4 Agosto.

Leggi tutto

Redazione Irno24 28/10/2020

No messe all'aperto o in cappelle al cimitero l'1 e 2 Novembre, lo dispone Bellandi

L'Arcivescovo Bellandi, in previsione delle prossime ricorrenze del 1° e del 2 Novembre, ha disposto che per motivi precauzionali non vengano svolte celebrazioni eucaristiche – in cappelle, o all’aperto – all’interno o immediatamente all’esterno dei cimiteri, siano essi comunali o di proprietà delle Confraternite. Rimane poi ovviamente confermato il divieto di celebrazioni in cappelle private.

Se possibile, il 2 novembre siano celebrate SS. Messe nelle Chiese parrocchiali analogamente come nei giorni festivi. L’Arcivescovo celebrerà il 2 novembre alle ore 18.00 – in forma privata e a porte chiuse – una S. Messa al cimitero comunale di Salerno, ricordando tutti i fedeli defunti.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...