Salerno, presentata la stagione 2022 del Verdi: il cartellone completo

Napoli: "Celebreremo in modo degno il 150° anniversario del Massimo Cittadino"

Redazione Irno24 05/04/2022 0

"Rialziamo con particolare orgoglio il sipario per la stagione lirica, sinfonica e di balletto del Teatro Verdi di Salerno. Il nostro direttore artistico Daniel Oren è ancora una volta riuscito a stupirci, allestendo un cartellone di altissima qualità. Grazie al sostegno della Regione ed alla perfetta organizzazione, coordinata dal Segretario Artistico, Antonio Marzullo, sarà una stagione da record per numero di spettacoli e repliche, con opere amatissime dal pubblico, incursioni nel mondo jazz e musical, grandi orchestre sinfoniche, balletto.

Celebreremo in modo degno il 150° anniversario, consolidando ulteriormente il profondo legame tra la nostra comunità ed il nostro amatissimo Teatro". Lo ha detto il sindaco Napoli in occasione della presentazione del programma 2022 di spettacoli al Massimo Cittadino.

6–8 Maggio RIGOLETTO

29 Maggio Pf Ensemble

27–29 Maggio LA CENERENTOLA

10 Giugno Salerno Reunion Jazz Band

3–5 Giugno CARMINA BURANA

11 Giugno 6 in Jazz "Omaggio a Lucio Battisti"

12 Giugno Elio rivisita Jannacci in "Ci vuole orecchio"

25 Giugno Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai

4 Settembre Orchestra Filarmonica della Scala

10 Settembre Orchestra Filarmonica “Giuseppe Verdi" di Salerno

22 Settembre Orchestra Filarmonica "Giuseppe Verdi" di Salerno

24 Settembre Enzo Avitabile

29 Settembre Orchestra Mozart

7–9 Ottobre ADRIANA LECOUVREUR

8 Ottobre Richard Galliano Recital

21–23 Ottobre MADAMA BUTTERFLY

25–26 Ottobre GREASE il musical

29–30 Ottobre "Il Lago dei Cigni"

25–27 Novembre TRILOGIA MOZART/DA PONTE

5 Dicembre Fazil Say, Patricia Kopatchinskaja

9–11 Dicembre "IL BARBIERE DI SIVIGLIA"

25 Dicembre Concerto di Natale

1 Gennaio 2023 Gran Gala di Capodanno

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 02/01/2020

"Re.LIGHT Salerno", a passeggio nel patrimonio riscoperto

Venerdì 3 Gennaio 2020, dalle ore 16:00 alle 19:00, passeggiata guidata gratuita nei luoghi storico-culturali di Salerno per lunghi anni rimasti in abbandono, riscoperti e illuminati "portando alla luce" le esperienze virtuose di riuso adattivo e valorizzazione. In poche ore - fanno sapere gli organizzatori - è stato raggiunto il numero massimo di posti disponibili, dunque è in previsione anche un’altra data per permettere la partecipazione di tutti.

Il percorso partirà dalla Chiesa Annunziata e Santa Trofimena, passando per il Giardino della Minerva, Santa Maria de Alimundo, Palazzo San Massimo, Chiesa del Monte dei Morti ("Morticelli"), Santa Maria de Lama, Ostello Ave Grazia Plena, San Pietro a Corte, Palazzo Fruscione.

L'iniziativa "Luci d'Artista | Heritage Walk", nel quadro di "Re.LIGHT | Salerno - Patrimonio culturale in luce", è a cura del progetto CLIC con Erchemperto e Tripmetoo, Il Centro Storico, BLAM, Club di Territorio Salerno, Pro Loco Salerno Città Visibile, Ostello Ave Gratia Plena, ARCAN, Gruppo Archeologico Salernitano, Ente Nazionale Sordi - Onlus. La visita sarà accompagnata dalla guida dell'associazione Erchemperto e dalla traduzione LIS, offerta dall’Ente Nazionale Sordi e con la collaborazione di Tripmetoo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 21/01/2022

Morte Alessandro Nisivoccia, il cordoglio del sindaco di Salerno

"La Civica Amministrazione esprime profondo cordoglio per la scomparsa di Alessandro Nisivoccia. La nostra comunità rende omaggio ad un uomo e ad un artista che ha dato un grande contributo alla crescita culturale e civile di Salerno.

Insieme all'amatissima Regina Senatore, Nisivoccia è stato protagonista della scena artistica. È stato un autore geniale, un interprete mirabile, un maestro per intere generazioni di artisti, un riferimento per gli spettatori. Addio carissimo Sandro, non ti dimenticheremo". Lo scrive il sindaco Napoli in una nota.

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/12/2022

Al FRaC di Baronissi la mostra "Mario Carotenuto Collages"

Sabato 17 dicembre, alle ore 19:00, il sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante, inaugurerà la mostra "Mario Carotenuto Collages 1964-1966", promossa nell’ambito delle manifestazioni per il centenario della nascita del Maestro e nel ventennale dell’istituzione del Museo FRaC.

L’esposizione, curata da Massimo Bignardi, propone un cospicuo numero di opere, tra collages su tavola, strutture oggettuali praticabili e disegni/collages, realizzate dall’artista all’indomani della visita alla Biennale di Venezia del 1964 e l’incontro con le esperienze neodadaiste di Rauschenberg e di Johns. Ingresso libero.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...