Salerno, presentazione dello sportello gratuito di ascolto psicologico

Appuntamento il 24 Maggio presso la sede provinciale della Cisl

Gerardo Ceres

Redazione Irno24 23/05/2021 0

Lunedì 24 Maggio, alle ore 10.30 e nel rispetto delle norme anti Covid, presso la sede provinciale della Cisl di Salerno (via Zara 6), si terrà la conferenza stampa di presentazione dello "Sportello gratuito di ascolto psicologico e ri-educazione al contatto", promosso e sostenuto dalla vasta e importante rete di associazioni salernitane.

Alla conferenza parteciperanno Gerardo Ceres, segretario generale della Cisl Salerno, Luigi Bisogno, presidente della Cisl Giovani Salerno e presidente Donation Italia, e le dottoresse Chiara Di Capua e Antonella Giannatiempo, referenti dello sportello.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 22/11/2020

Consueti controlli di fine settimana nel salernitano, sanzionate 18 persone

Intensificati in questo week-end i controlli delle Forze dell’Ordine, già in corso durante tutta la settimana, in attuazione delle indicazioni emerse in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto di Salerno.

Questi i risultati, fra capoluogo e provincia: 880 persone e 594 veicoli controllati, 18 persone sanzionate per mancato uso mascherina, 297 esercizi pubblici controllati, di cui uno solo sanzionato per mancato rispetto della normativa anti Covid (un bar a Battipaglia, sottoposto a chiusura temporanea in quanto permetteva la consumazione di bevande all’interno dell’esercizio).

Gli operatori delle forze di polizia e dell’Esercito hanno controllato anche il rispetto delle limitazioni imposte alla mobilità personale, in quanto nell’area di riferimento è vietato ogni spostamento. Controllate anche le autocertificazioni e gli eventuali altri documenti alla base dello spostamento. Monitorati parchi, ville recintate ed altre aree pedonali soggette a vari limiti di accesso.

Leggi tutto

Redazione Irno24 21/08/2021

Chiusura "Vicolo della Neve" a Salerno, la nota dell'Assessore Loffredo

"Nonostante la pandemia, il settore della ristorazione conosce a Salerno una stagione di grande vivacità. In queste giornate agostane abbiamo registrato molte volte il tutto esaurito, si annunciano importanti aperture nelle prossime settimane e per Piazza della Libertà abbiamo ricevuto ben 15 richieste a fronte dei 5 lotti disponibili.

L'annunciata chiusura del Vicolo della Neve è pertanto decisamente in controtendenza rispetto al contesto locale. Mi sembra evidente che ci siano stati problemi derivanti dalla pandemia, che ha reso ancora più complicato il sostentamento per quelle attività che non hanno avuto modo di utilizzare spazi esterni, ma soprattutto dal ricambio generazionale, necessario in alcuni casi.

E' sempre faticoso raccogliere il testimone in queste attività che proprio per la loro storia hanno il dovere primario di mantenere sempre alta la qualità dell'offerta gastronomica, dell'accoglienza e dei servizi. In un passato ormai lontano questo locale ha scritto pagine importanti nella ristorazione locale e, per questo, condivido il sentimento di nostalgia per un'atmosfera ormai perduta.

Respingo, tuttavia, al mittente le accuse infondate contro l'Amministrazione Comunale. Sperare di raccogliere voti gettando fango sulla Nostra Comunità è davvero meschino. Probabilmente i leoni da tastiera non frequentavano da tempo il Vicolo delle Neve". Così recita la nota stampa dell'Assessore al Commercio, Dario Loffredo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 19/06/2022

Sventato furto di catalitiche a Salerno Pulita, presi due ladri

Il parco automezzi di Salerno Pulita di nuovo oggetto di “attenzione” da parte di ladri di marmitte catalitiche. Questa volta, però, il furto è stato sventato e i responsabili sono stati assicurati alla giustizia. E’ accaduto sabato sera, poco dopo le 20.30. L’addetto di turno alla portineria della sede di via Tiberio Claudio Felice, nella zona industriale di Salerno, ha notato, attraverso i monitor di videosorveglianza, movimenti furtivi nel piazzale retrostante il capannone, dove sono parcheggiati gli automezzi utilizzati per la raccolta dei rifiuti e lo spazzamento.

Chiesto l’intervento delle forze dell’ordine, mediante il 112, sul posto sono subito giunti gli agenti della sezione Volanti della Questura, che hanno bloccato due persone. Si tratta di due italiani, originari di Catania, di cui uno, a quanto si è appreso, ha già un precedente specifico. Un paio di mesi fa, infatti, era stato già colto in flagranza di reato proprio mentre rubava marmitte catalitiche.

Sempre all’interno del piazzale, gli agenti hanno poi rinvenuto 4 marmitte catalitiche, che i due ladri avevano già smontato da altrettanti Porter Piaggio, di cui 3 di proprietà e uno a noleggio, che Salerno Pulita utilizza per le squadre addette allo spazzamento. I due ladri sono stati portati in Questura per gli accertamenti di rito. L’amministratore di Salerno Pulita, Vincenzo Bennet, ha espresso gratitudine per il tempestivo ed efficace intervento della Polizia di Stato, che ha evitato un danno economico ed anche operativo alla società.

Come si ricorderà, la società un mese fa subì un grave furto. Ignoti, scavalcarono la recinzione e asportarono 14 marmitte catalitiche da altrettanti Porter. Si tratta di prodotti di difficile reperimento sul mercato, per la nota carenza di forniture dalla Cina dei componenti utilizzati per realizzarli.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...