Salerno, tracce del passaggio di incivili nella serra del Parco Mercatello

L'operatore di pulizia è stato costretto ad un nuovo passaggio, con perdita di tempo ed altro lavoro

Redazione Irno24 02/09/2022 0

"Soffermiamo l'attenzione sul Parco del Mercatello. La serra era stata appena pulita, pochi minuti e qualche incivile ha lasciato traccia del suo passaggio, costringendo l'operatore ad un nuovo passaggio, con conseguente perdita di tempo ed altro lavoro.

Nel Parco Salid, intervento di pulizia e rimozione fogliame caduto dopo eventi atmosferici delle ultime ore. Eseguita pulizia dai rifiuti buttati a terra in modo selvaggio all'interno dello Stadio Arechi". E' il resoconto social del sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 11/05/2022

Marina d'Arechi unica Bandiera Blu della città di Salerno

Sono stati resi noti ieri i riconoscimenti 2022 del programma Bandiera Blu, a cura della FEE (Foundation for Environmental Education). Marina d’Arechi port village è l’unica Bandiera Blu della Città di Salerno. Un risultato, ottenuto per l’ottavo anno consecutivo, che premia il lavoro svolto nella valorizzazione e gestione del patrimonio naturale marino e nella tutela della qualità delle acque del porto.

Commenta così il Presidente, Agostino Gallozzi: “Questo riconoscimento è la prova che economia e sostenibilità possono coesistere e rafforzarsi reciprocamente. Marina d’Arechi nasce green! Fin dalla sua ideazione, l’attenzione all’ambiente è stata per noi una priorità concreta e non solo un obiettivo ideale.

In tutti questi anni abbiamo lavorato per individuare le migliori soluzioni volte a tutelare il nostro prezioso mare e il suo ecosistema, condividendo con tutti i nostri stakeholder progetti e buone pratiche. Aggiornandoci, studiando e sperimentando tecnologie e soluzioni innovative che potessero ridurre l’impatto delle attività umane e allo stesso tempo dare ai nostri clienti i servizi più efficienti”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 23/10/2021

Salerno, individuati commercianti non rispettosi della differenziata

“Dobbiamo, nostro malgrado, registrare la violazione delle norme sulla differenziata anche da parte di alcuni imprenditori del centro di Salerno. Questa mattina i nostri operatori, nei pressi di via Cassese, hanno trovato numerosi sacchi neri, contenenti multimateriale non differenziato, nonostante fosse in calendario la raccolta dell'umido e per le utenze commerciali anche del multimateriale.

Non è stato difficile individuare gli autori della violazione che, nella mattinata di lunedì, riceveranno un verbale per il mancato rispetto delle norme sulla raccolta differenziata”.

Così Enzo Bennet, amministratore unico di Salerno Pulita, che ribadisce l’appello agli utenti a differenziare i rifiuti e a rispettare gli orari e i giorni di conferimento e preannuncia l’ormai imminente stretta sui controlli che, in sinergia con i vigili urbani, saranno effettuati dalle guardie ambientali autorizzate a fare le multe ai trasgressori.

E’ bene ricordare che di recente il Comune ha stabilito i nuovi importi delle sanzioni per l’abbandono incontrollato dei rifiuti che, nel caso di via Cassese, ammonta a 500 euro perché i responsabili, credendo di essere furbi, li hanno depositati a decine di metri dalle loro attività.

Leggi tutto

Redazione Irno24 30/10/2022

Area mercatale in cattivo stato, Salerno Pulita: "Se si ripete, niente raccolta"

"Se gli operatori mercatali, anche lunedì prossimo, dovessero lasciare i piazzali in queste condizioni, Salerno Pulita - si legge in un post social - non effettuerà il servizio di raccolta dei rifiuti, lasciando l'area mercatale nello stato in cui viene ridotto da chi non ha alcun rispetto della cosa pubblica.

Nei mesi scorsi abbiamo incontrato gli operatori mercatali, garantendo loro la massima collaborazione, con un servizio di raccolta più rapido ed aumentando il numero dei cassonetti per la raccolta differenziata. Evidentemente c'è qualcuno che non ha compreso che tutti gli operatori economici di Salerno hanno l'obbligo di effettuare la raccolta differenziata".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...