Sequestra e violenta due ucraine, arrestato rumeno a Salerno

Non si esclude che altre donne siano state sue vittime

Redazione Irno24 03/04/2021 0

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Salerno hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di N.A.M., 36enne rumeno pluripregiudicato residente a Salerno. L’attività dei Carabinieri inizia alla fine di gennaio di quest’anno, allorquando una chiamata al 112 avvisa di una donna con evidenti lesioni e contusioni sul pianerottolo di un condominio.

L’immediato intervento porta al ritrovamento di una ucraina 27enne che viene condotta al Pronto Soccorso del Ruggi d’Aragona per le cure del caso. La donna presenta evidenti lesioni cagionate da terza persona, per cui i militari cercano da subito di ottenere informazioni. La donna non intende inizialmente confidarsi, ma gli operanti attivano comunque la procedura cd. “Codice Rosso” per tutelare la donna, in evidente stato confusionale per i traumi subiti.

Il prosieguo dell’attività investigativa e la vicinanza dei Carabinieri portano finalmente la donna a confidare di essere stata segregata per 4 giorni, picchiata selvaggiamente e costretta ad avere numerosi rapporti sessuali. Ma non è tutto: la donna confida inoltre di essere a conoscenza di almeno un’altra vittima del suo carceriere. I Carabinieri rintracciano anche questa donna, ucraina 41enne, che confessa di aver subito lo stesso trattamento per cinque giorni nell’agosto 2020. Gli elementi raccolti hanno consentito ai Carabinieri di tutelare le vittime e di richiedere all’Autorità Giudiziaria una misura cautelare per impedire al soggetto di poter nuocere ulteriormente.

Il rumeno è stato individuato ieri mattina in Piazza San Francesco ed è stato condotto presso la Casa Circondariale di Salerno. Trattandosi di condotta particolarmente violenta e senza scrupoli, non si esclude che altre donne possano essere state nel tempo sue vittime, motivo per cui i Carabinieri invitano a recarsi immediatamente presso la Sezione Radiomobile della Compagnia di Salerno.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 21/05/2020

Furto di motorino in "trasferta", bloccato minorenne a Via Vinciprova

Nella serata di ieri, 20 Maggio, a seguito di segnalazione al 112, gli agenti intervenivano in via Vinciprova, a Salerno, per furto in atto di ciclomotore da parte di tre giovani. Dapprima ne avevano forzato la sella, poi avevano rotto a calci il bloccasterzo. Successivamente due di essi salivano sul ciclomotore e si allontanavano a forte velocità mentre il terzo complice, alla vista della Volante, tentava la fuga a piedi ma veniva prontamente bloccato.

Il giovane, privo di documenti, veniva accompagnato in Questura, dove a seguito del fotosegnalamento si appurava la sua minore età. Negli uffici il ragazzo ammetteva le sue responsabilità, riferendo di essere giunto a Salerno dall’hinterland avellinese unitamente a suoi due amici, e di aver poi successivamente rubato il ciclomotore parcheggiato nei pressi della fermata degli autobus in Via Vinciprova.

Il minore, di nazionalità straniera, dopo gli adempimenti di rito veniva accompagnato presso il Centro di Prima Accoglienza di Salerno, a disposizione dell‘Autorità Giudiziaria.

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/07/2020

Salerno, tensione al rione Carmine per la positività di una bancaria

Serpeggia molta tensione a Salerno città, in particolare nel rione Carmine, dopo la positività di una dipendente bancaria di un noto istituto di credito. A scopo precauzionale, alcune attività commerciali contigue hanno chiuso e sono state sospese alcune iniziative in programma nella zona. Sono in corso tutte le verifiche del caso, sulla base degli spostamenti e dei contatti della donna. I primi tamponi effettuati, comunque, hanno dato esito negativo. Oltre alla bancaria, in città ci sarebbero altri 2 casi di Covid-19, a conferma che il virus è tutt'altro che sparito ed è necessario rispettare le regole ben note per evitare l'insorgere di focolai.

Leggi tutto

Redazione Irno24 22/02/2022

Salerno, sospensione idrica ad horas nel quartiere Torrione Alto

Salerno Sistemi comunica che, per eseguire urgente ed indifferibile intervento riparativo sulla tubazione in Viale Alfonso Tesauro (Torrione Alto), altezza civico n° 2, ed eliminare pericolo per la pubblica e privata incolumità, si rende necessario sospendere ad horas l’erogazione idrica alle seguenti strade e traverse limitrofe:

Viale A. Tesauro, Via G. Quagliariello, Via F. Mancini, Via V. Buonopane, Piazza R. Petti, Via N. Moscati, Via F. Amodio, Via Palestro, Via Casarse, Via G. Martuscelli, Via G. Schipani. Si prevede, salvo imprevisti, di ripristinare il regolare servizio idrico entro le ore 16,00 odierne.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...