Sindaci più amati d'Italia, Napoli al 15° posto nazionale e 1° in Campania

In testa il primo cittadino di Bari, De Caro

Redazione Irno24 06/07/2020 0

E' risultato Antonio De Caro, primo cittadino di Bari, il sindaco più amato d'Italia secondo l'indagine del quotidiano "Il sole 24 ore", davanti al messinese De Luca e alla coppia - ex aequo - formata dal sindaco di Bergamo, Gori, e da quello di Genova, Bucci. Vincenzo Napoli, sindaco di Salerno, è al 15° posto nazionale e 1° in Campania, forte di un quasi 60% di consensi.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 19/03/2022

Ucraina, altri 2 quintali di aiuti consegnati dalla Protezione Civile di Salerno

Sono proseguite anche in questa settimana le attività dei volontari della Protezione Civile del Comune di Salerno per l'emergenza Ucraina, con il servizio di raccolta e di stoccaggio delle donazioni. Sono stati consegnati 21 colli/cartoni di generi alimentari e beni di prima necessità presso la struttura regionale della Protezione Civile sita in via Gen. Clark.

Altri 14 colli/cartoni sono stati consegnati presso il centro di raccolta sito in via Cantarella (adiacente area mercatale di Via Piave), attivato dai cittadini ucraini residenti a Salerno. In totale sono circa 2 i quintali di merce raccolti e consegnati in questi giorni, che si aggiungono ai 4 quintali della settimana scorsa.

Inoltre, è continuata l'attività del personale volontario impiegato presso la sede dell'USCA di Capitolo S. Matteo per le attività di ausilio alle operazioni di esecuzione dei tamponi per i cittadini ucraini arrivati in città. Il servizio della Protezione Civile proseguirà nei prossimi giorni.

Leggi tutto

Redazione Irno24 05/11/2020

Si allontana da casa a tarda ora, donna cavese ritrovata a Salerno da poliziotta

La scorsa notte, al centralino del Commissariato di Cava de’ Tirreni è giunta la chiamata di un cittadino cavese in forte stato di agitazione, preoccupato per la scomparsa della moglie, in cura per alcune gravi patologie, avvenuta intorno alla mezzanotte. L’uomo riferiva che la moglie si era allontanata senza documenti né cellulare ed era visibilmente agitato proprio in virtù dello stato di salute della donna, molto provata dalle terapie in corso.

L’operatrice della Sala Operativa attivava prontamente tutti i protocolli per la ricerca delle persone, allertando tutte le forze di polizia presenti sui territori limitrofi al comune di Cava. Alle prime ore del mattino, la stessa Agente che aveva ricevuto la prima chiamata, terminato il proprio turno di notte, nel tornare a casa ha percorso il tragitto che da Vietri conduce al porto di Salerno, provando a cercare la scomparsa.

In via Ligea, a Salerno, la poliziotta, a bordo della propria auto, ha visto camminare lentamente una donna, che corrispondeva alla descrizione della scomparsa, con pochi abiti indosso ed a piedi nudi. Si è quindi subito fermata ed ha parlato con lei per tranquillizzarla e rassicurarla, allertando nel contempo i soccorsi, giunti subito sul posto, e nel frattempo ha riparato la donna dal freddo e l’ha rifocillata. Dopo i soccorsi, la donna è stata affidata alla propria famiglia, fortunatamente senza conseguenze lesive per la sua salute.

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/05/2020

L'Ospedale di Salerno aderisce alla Giornata Mondiale "Igiene delle Mani OMS"

L’igiene delle mani è una delle azioni più efficaci per ridurre la diffusione degli agenti patogeni e prevenire le infezioni. Attualmente l’O.M.S. considera la pratica dell’igiene delle mani come una delle principali misure preventive per combattere il Covid-19. L’Organizzazione Mondiale della Sanità, da quindici anni, il 5 Maggio promuove la “Giornata Mondiale per l’igiene delle mani”, un appuntamento annuale per ribadire il ruolo chiave dell’igiene delle mani nella pratica clinica.

Ogni anno la campagna “SAVE LIVES: Clean Your Hands” mira a mantenere alta l’attenzione sull’importanza dell’igiene delle mani nell’assistenza sanitaria e di “avvicinare le persone” alla cultura dell’igiene delle mani a livello globale. Per il 2020 lo slogan “Nurses and Midwives, clean care is in your hands” ribadisce il ruolo cruciale svolto da infermieri e ostetriche nel prevenire le infezioni nonché per il rafforzamento di sistemi sanitari di qualità.

Anche quest’anno la Direzione Strategica dell’A.O.U. “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” conferma l’adesione al Network Mondiale, credendo fortemente che iniziative di prevenzione e sensibilizzazione possano permettere di migliorare la sicurezza dei pazienti, attraverso il coinvolgimento attivo degli operatori. In tale ottica verranno distribuiti flaconcini da 80 ml di gel igienizzante mani “personalizzati” con il logo dell’Azienda Ospedaliera (sono stati donati) insieme ad altri prodotti per l’igiene e la sanificazione ambientale.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...