Sisma 1980, Solofra ricorda la generosità del popolo bresciano

Un'azione tangibile che finanziò casette prefabbricate per le famiglie

Redazione Irno24 01/12/2020 0

"La Città di Solofra - scrive sui social il sindaco Vignola - ricorda con affetto e racconta alle giovani generazioni la generosità di Brescia e dei Bresciani. Porteremo sempre nel cuore questo popolo meraviglioso. In questi giorni di quarant'anni fa, ai primi di dicembre, giunse a Solofra la prima squadra di 80 alpini della città di Brescia e provincia. Operarono tra mille difficoltà e disagi. Seicento giornate di presenza e quattrocentomila ore di lavoro, fianco a fianco con i solofrani.

La nostra città aveva la gran parte del tessuto urbano distrutto o gravemente danneggiato, migliaia di nostri concittadini non avevano più una casa. Lo slancio solidale italiano ed internazionale fu, per le zone colpite dal catastrofico sisma, ossigeno e anche luce in quei giorni bui. Il Giornale di Brescia si fece promotore di un'azione solidale straordinaria, un grande abbraccio ideale avvolse Sant'Angelo dei Lombardi, Atripalda e Solofra.

Un'azione tangibile che finanziò a Solofra, sin da subito, casette prefabbricate per le famiglie, per l'asilo delle suore, per la casa di riposo. Il sostegno bresciano proseguì, oltre l'emergenza, con il cofinanziamento di nuove palazzine costruite in cooperativa, sotto la direzione di tecnici bresciani che, ancora oggi, per tutti sono le 'Cooperative Brescia'.

Quest'anno, in occasione del quarantesimo anniversario, l'ente Provincia di Avellino, insieme ai Comuni Irpini, avevano in programma una significativa e doverosa commemorazione, con la presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Il Comune di Solofra stava organizzando anche delle proprie iniziative per questo storico anniversario. L'emergenza Covid-19 ha solo rimandato al 2021 le manifestazioni programmate. Brescia dovrà essere presente non solo per ricordare, ma per ricevere ancora una volta il dovuto e sentito grazie. A nome della Città di Solofra, ancora grazie".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 25/02/2021

Solofra, lavori di potatura degli alberi di alto fusto del centro urbano

Sono in corso i lavori di taglio e potatura degli alberi di alto, medio e piccolo fusto nell’ambito del territorio comunale di Solofra e nello specifico di Viale P. Amedeo, Via Casa Papa e Via F. De Stefano. Le operazioni, determinate dall'Area Tecnica del Comune, seguono la consulenza agronomica effettuata per il censimento quantitativo degli alberi ad alto fusto e per la verifica dei sintomi e dei danni esterni di ognuno.

Tale verifica è stata effettuata mediante l'applicazione del metodo VTA (“Visual Tree Assessment”) che fornisce indicazioni sugli interventi manutentivi necessari al conferimento di un maggiore decoro urbano e delle essenziali condizioni di sicurezza per la pubblica e privata incolumità.

Il censimento, al fine di una maggiore conoscenza sia in termini numerici che dimensionali, è stato effettuato con riconoscimento botanico e misurazioni essenziali (circonferenza, fusto, altezza pianta) nonché con l'individuazione dell'effettivo posizionamento degli stessi su base cartografica. Gli alberi che presentano rischi per la privata e pubblica incolumità saranno sostituiti mediante nuova piantumazione.

Leggi tutto

Redazione Irno24 28/08/2021

Combustione illecita di residui vegetali, una denuncia a Solofra

Ancora una denuncia da parte dei Carabinieri Forestali per violazione alle norme in materia ambientale previste dal Decreto Legislativo 152/2006. Un uomo, nell’attuale periodo di divieto assoluto, avrebbe intenzionalmente appiccato il fuoco per lo smaltimento di residui vegetali derivanti dalla pulizia del proprio fondo agricolo, ubicato in agro del comune di Solofra.

Tale condotta, oltre ad essere particolarmente pericolosa, provoca un evidente senso di fastidio e molestie alle persone per l’alta concentrazione di fumo nell’aria. Alla luce degli elementi di colpevolezza raccolti dai Carabinieri della Stazione Forestale di Serino, è scattata nei confronti del responsabile la denuncia in stato di libertà alla Procura di Avellino, oltre alla prevista sanzione amministrativa per l’inottemperanza all’ordinanza comunale.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/06/2021

Solofra, il 24 Giugno manifestazione a difesa dell'Ospedale Landolfi

Giovedì 24 Giugno 2021, Solofra "si ferma". E' previsto infatti alle ore 16, nel rispetto delle norme anti Covid, un raduno presso l'Ospedale Landolfi, cui hanno aderito - come si legge nel manifesto pubblicato sui social dal Sindaco Vignola - associazioni, gruppi consiliari, sindacati e associazioni imprenditoriali.

"La città di Solofra sospende tutte le sue attività - recita il manifesto - per rivendicare il diritto alla salute della nostra provincia, manifestare a difesa dell'Ospedale Landolfi, chiedere la riapertura del Pronto Soccorso".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...