Addio a "Zio Pietruccio", fondatore dell'Avis di Pellezzano

Valorizzò il volontariato soprattutto fra i giovani

Redazione Irno24 13/01/2020 0

"La famiglia dell'AVIS di Pellezzano - scrive con commozione su Facebook il presidente, Dott. Lorenzo Citro - piange il suo Papà, il Cav. Pietro Aulisio, già presidente, fondatore e donatore del sangue. Uomo probo, di adamantina onestà e bontà, a lui si deve il consolidamneto del dono del sangue nel comune di Pellezzano. Di tutto questo, Dio ne renda merito alla sua benedetta anima. Infinito affetto alla cara moglie ed ai cari figli, generi, nipoti e pronipoti".

Un ricordo anche da parte del Sindaco di Pellezzano, dott. Francesco Morra: "Porgo a nome mio personale e dell’intera amministrazione comunale le più sentite condoglianze per la scomparsa del Cav. Pietro Aulisio. Nato a Giungano il 15 Luglio 1923, 'Zio Pietruccio', così come veniva ricordato da tutta la comunità, si trasferì a Coperchia all’età di 21 anni.

Per molti anni è stato amministratore comunale, ricoprendo diverse cariche pubbliche; nel 1986 ha fondato prima l’Avis a Pellezzano e poi nel 1990 il servizio di trasporto infermi. A lui va il merito di aver valorizzato, nel corso degli anni, il servizio del volontariato, spingendo molto giovani a questo tipo di attività solidale a favore degli altri e diffondendo soprattutto il concetto dell’importanza della donazione del sangue.

Mi stringo forte alla famiglia Aulisio, offrendo il mio sostegno morale. Da parte mia e dell’intera Comunità di Pellezzano rivolgiamo al Cav. Aulisio un sentito GRAZIE per tutto ciò che ha fatto per il territorio.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 07/12/2020

Pellezzano, fili alta tensione tranciati da albero: intervengono Protezione Civile e VdF

Il forte vento e le abbondanti piogge hanno causato molti danni su tutto il territorio della Valle dell’Irno. A Pellezzano c’è stato il pronto intervento della Protezione Civile “S. Maria delle Grazie”, che ha agito insieme alla Polizia Municipale, ai vigili del fuoco, alla polizia ferroviaria e ai Carabinieri. Il forte vento, infatti, ha provocato la caduta di alberi che hanno interrotto alcune strade provinciali e anche parte della rete ferroviaria nei pressi della stazione di Pellezzano.

La Protezione Civile ha offerto supporto agli interventi con un cestello elevatore utilizzato per raggiungere alcuni fili dell’alta tensione tranciati dalla caduta di un albero. È stata anche interrotta l’energia elettrica per alcune ore per favorire il ripristino della rete ferroviaria. Altri interventi sono stati eseguiti lungo le strade del territorio.

Leggi tutto

Redazione Irno24 21/08/2020

Avis, raccolta di sangue a Pellezzano il 23 Agosto

La sezione AVIS di Pellezzano organizza la raccolta volontaria di sangue dalle 07:30 alle 11:30 di Domenica 23 Agosto presso la nuova sede in Via Eroi di Nassiriya a Coperchia. Nel rispetto delle normative sul contenimento del Covid-19, è richiesta la prenotazione al 3667294910.

"Come in ogni occasione, grazie all’impegno ed alla dedizione dei volontari dell’AVIS di Pellezzano, fiore all'occhiello del territorio, la nostra Comunità potrà rispondere presente ed offrire il proprio contributo ad una giusta causa. Un grazie a quanti si recheranno a donare". Queste le parole del sindaco Morra.

Leggi tutto

Redazione Irno24 26/03/2020

Ritiro pensioni a Pellezzano, distribuite mascherine agli anziani sprovvisti

A partire da stamattina, in occasione del ritiro delle pensioni attraverso la modalità dell’ordine alfabetico indicata da Poste Italiane, il Comune di Pellezzano, con il supporto dei volontari dell’Associazione “S. Maria delle Grazie” distribuiranno davanti agli uffici postali del territorio mascherine a tutti gli anziani in fila che ne sono sprovvisti.

“Ringrazio - ha detto il Sindaco, dott. Francesco Morra - i volontari della locale Protezione Civile per la distribuzione delle mascherine, ma soprattutto lo studio dentistico del Dr. Maurizio Barbarulo e la ferramenta Fermart di Cologna per aver donato le mascherine in questa particolare occasione”.

La distribuzione avverrà anche nei prossimi giorni fino al prossimo 1° Aprile, ultimo giorno in cui è prevista l’erogazione delle pensioni. Inoltre la zona è stata dotata di bagni chimici per eventuali esigenze nell’attesa dei pagamenti.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...