Canottieri Irno, una vittoria e un argento per i Master al campionato italiano

Il titolo italiano non è stato però assegnato per il forfait del quarto equipaggio

Redazione Irno24 11/07/2022 0

Un fine settimana di gloria per gli atleti del Circolo Canottieri Irno di Salerno. La bacheca del glorioso sodalizio sportivo di via Porto si è arricchito di altri successi e di altre medaglie. Esaltante, in particolare, il bilancio della spedizione al Campionato Italiano di canottaggio, che si è svolto - tra sabato 9 luglio e domenica 10 luglio - sul bacino della Standiana, a Ravenna, e che ha coinvolto quasi 700 atleti in rappresentanza di 82 società.

L’equipaggio societario del "quattro senza" maschile, composto dai pluridecorati Gigi Galizia e Alfonso Sanseverino, e da Francesco Cappuccio e Piergiorgio Esposito, ha fatto il vuoto nella propria specialità. Ha staccato nettamente le imbarcazioni della Lega Navale Italiana di Brindisi e del Reale Yacht Club Savoia.

I portacolori salernitani, nonostante la trionfale prestazione, non si sono, però, potuti fregiare del meritato titolo italiano, che - in ossequio al regolamento - non è stato assegnato dal momento che, all’ultimo istante, ha dato forfait il quarto equipaggio, facendo venire meno il numero minimo di partecipanti alla finale.

I “fantastici quattro” della squadra di canottaggio hanno poi sfiorato il bis, portando a casa comunque un prestigiosissimo argento, con l’imbarcazione dell’otto, dove il team - orfano degli indisponibili Paolo Frallicciardi e Luca Pappalardo - è stato completato da Pietro Lalia, Gennaro Gallo, Giovanni Vitolo ed Enrico Di Cola, con timoniere Annamaria Catalano della sezione di Brindisi della Lega Navale Italiana. I Master salernitani hanno staccato il pass, con gli equipaggi del "due senza" e del "quattro senza", per i Campionati del Mondo di categoria, che si disputeranno nella prima decade di settembre a Libourne, vicino Bordeaux, in Francia.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 23/12/2021

Canottieri Irno, storico record di Marta Piccininno al remoergometro

Sotto l’albero del Circolo Canottieri Irno di Salerno, già pieno zeppo di successi e di risultati di prestigio, è stato posto, quasi al tramonto della stagione agonistica 2021, anche un record italiano nel canottaggio. Marta Piccininno ha stabilito il nuovo primato nazionale sul remoergometro all’Italian Indoor Rowing Challenge 2021, che si è disputato da remoto domenica scorsa.

In occasione della competizione, organizzata in collaborazione tra la Federazione Italiana Canottaggio e la Concept 2 Italia, con la partecipazione di 540 atleti, collegati da ogni parte del Paese, che si sono dati battaglia come se fossero sul campo di regata, la 24enne atleta Pararowing salernitana ha coperto nel tempo straordinario di 4 minuti, 9 secondi e 1 centesimo la distanza dei 1000 metri, nella categoria PR3 II.

Il riscontro cronometrico ottenuto dalla Piccininno, che si è cimentata in questa prova dalla palestra del sodalizio di via Porto, dopo tutti i rigorosi accertamenti dei giudici di gara, ha polverizzato il precedente primato e ha coronato un anno nel quale ha trionfato a Sabaudia con l’equipaggio misto ai campionati societari e si è imposta a Napoli ai Play Games Special Olympics.

Leggi tutto

Redazione Irno24 19/04/2021

Memorial d'Aloja, Gioconda Iannicelli porta i Canottieri Irno sul podio

C’è stata gloria anche per il Circolo Canottieri Irno Salerno alla 35esima edizione del Memorial “Paolo d’Aloja” di canottaggio. Nello scorso fine settimana, nelle acque del lago di Piediluco, dopo la cancellazione della manifestazione nel 2020 a causa della pandemia, si sono riaccesi i riflettori suo uno degli eventi più prestigiosi del calendario remiero nazionale ed internazionale.

Gioconda Iannicelli, ormai entrata a pieno titolo nel giro azzurro, ha portato a casa la medaglia di bronzo nel doppio femminile junior. Ha gareggiato sull’armo misto societario in coppia con Edda Volponi del circolo Adria 1877.

Entrambe si sono piazzate alle spalle, su un podio tutto italiano, delle azzurre Giulia Magdalena Clerici (Moltrasio) e Susanna Pedrola (SC Bissolati), classificatesi al secondo posto, e dell’altro equipaggio societario, composto da Alice Gnatta (CC Lignano) e Francesca Rubeo (CC Aniene), che si è aggiudicato la finale. In questa categoria vanno rimarcati anche i piazzamenti ottenuti dalle altre due portacolori biancorosse Maria Luce Pappalardo e Angelina Iannicelli.

Organizzata nel rispetto di tutti i protocolli di sicurezza anti-Covid, anche quest’edizione del Memorial “Paolo d’Aloja” ha registrato la partecipazione dei migliori atleti nazionali ed internazionali, che si sono dati battaglia fino all’ultimo colpo di remo per aggiudicarsi i punti in palio.

Ad alzare nuovamente il trofeo è stata l’Italia, che nella graduatoria generale si è imposta con 97 punti complessivi davanti al Cile (secondo, con 12 punti) e al Belgio (terzo, con 7 punti). Brillante anche la prova offerta, sempre nelle acque di Piediluco, da Gaia Colasante, che nel singolo senior B si è distinta per aver concluso la gara in prima posizione nella sua categoria, distaccando l’avversaria più diretta di 12 secondi, e classificandosi al quinto posto complessivo dietro alle veterane azzurre.

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/12/2021

Canottieri Irno, le ragazze del 4 di coppia junior campionesse d'Italia a Sabaudia

Un altro titolo italiano si è aggiunto al palmares del Circolo Canottieri Irno di Salerno. Le ragazze del quattro di coppia, nella categoria junior, sono salite ieri sul gradino più alto del podio al Campionato italiano di Gran Fondo di canottaggio, che si è svolto a Sabaudia.

Sul campo di regata del Lago di Paola, in una giornata particolarmente uggiosa e caratterizzata da un forte vento trasversale, le sorelle Angelina e Gioconda Iannicelli e Isabel e Marialuce Pappalardo, sulla scia del successo conquistato con l’equipaggio dell’otto al Meeting nazionale di Piediluco, hanno tagliato per prime la linea del traguardo. Sulla distanza dei seimila metri, nella finale a sette, hanno preceduto, nell’ordine, la Canottieri Aniene e la Canottieri Barion.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...