Col Volo della Colombina parte il Carnevale di Baronissi

Uno spettacolo straordinario di colori e musica davanti a tanto pubblico

Redazione Irno24 17/02/2020 0

Al via i festeggiamenti del Gran Carnevale di Baronissi 2020 con il Volo della Colombina, la suggestione ottocentesca del Gran Ballo in costumi d'epoca e la presentazione dei carri allegorici.

Una bellissima mattinata, Domenica 16 Febbraio, tra folclore, ritualità e divertimento, in ricordo dell'amico del Carnevale "Schizzetto", con i ragazzi del Cai, la bellissima Colombina e le Associazioni del territorio. Tanto impegno per dare vita ad uno spettacolo straordinario di colori e musica, seguito da migliaia di visitatori.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 04/04/2020

Ufficiale, da Lunedì a Baronissi spesa a giorni alterni

Il Sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante, ha firmato un’ordinanza, per la settimana di Pasqua, per la "spesa a giorni alterni". Da Lunedì 6 Aprile, le famiglie con il cognome dall’iniziale A-L potranno fare la spesa di generi alimentari nei giorni dispari; le famiglie con nucleo familiare M-Z nei giorni pari.

"Abbiamo notizie - spiega Valiante - di famiglie che si recano più volte e tutte insieme, marito e moglie, a fare la spesa. Non è condizione ammessa in contesto di emergenza. E' necessario evitare l'affollamento, il provvedimento odierno ha tale obiettivo. Al supermercati dovrà recarsi una sola persona per nucleo familiare, il rischio di contagio da Covid-19 è tuttora persistente. Dobbiamo evitare inutili uscite e assembramenti".

Intanto, sono 517 le famiglie di Baronissi che riceveranno i buoni spesa per il sostegno alimentare. Sessanta cittadini che vivono soli conteranno su un buono spesa da 100 euro e 457 (famiglie a più componenti) riceveranno un buono spesa da 300 euro. E’ il 7,7% del totale delle famiglie residenti.

Leggi tutto

Redazione Irno24 05/01/2021

Baronissi, completamente riqualificata anche la scuola Cosimato

"Dopo tre giorni dalla consegna della Scuola di Aiello, questa mattina abbiamo consegnato alla Dirigente Scolastica, prof.ssa Paola Rosapepe, anche la Scuola Cosimato". Lo fa sapere il sindaco Valiante. "Anche la Scuola di Baronissi capoluogo è stata completamente riqualificata, adeguata alla vigente normativa antisismica e provvista di efficientamento energetico.

I lavori hanno riguardato il rafforzamento strutturale dell’immobile. Nuovi impianti elettrici, idrici, termoidraulici, nuovi pavimenti, infissi interni ed esterni. Consegniamo agli alunni, alle docenti, agli operatori scolastici una scuola più sicura, più funzionale, più vivibile e più attraente.

Un investimento atteso da tanti anni, una data importante per la Scuola e per tutta la città. Tutto pronto per riprendere finalmente le lezioni in presenza fin dal prossimo 11 gennaio".

Leggi tutto

Redazione Irno24 20/08/2020

Arresti ad Eboli e Baronissi, stop a gruppo criminale dedito a rapine e scippi

Nelle prime ore della mattina del 20 Agosto, ad Eboli e Baronissi, i militari della Compagnia Carabinieri di Battipaglia hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misura cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Salerno, nei confronti di tre pregiudicati ebolitani: Emanuele Di Biase, cl. 89, Massimo Petrillo, cl. 86, e Giovanni Giordano, cl. 90, nei cui confronti sono emersi gravi indizi di colpevolezza per i reati di rapina, furto aggravato e ricettazione in concorso.

I provvedimenti conseguono ad un’articolata indagine avviata dai militari della Sezione Operativa CC di Battipaglia e della Stazione CC di Olevano sul Tusciano e coordinata dalla Procura di Salerno in relazione ad una rapina al distributore di carburante “Capone” di Olevano sul Tusciano, avvenuta il 20 maggio scorso. Fatto commesso da parte di due individui travisati, i quali, armati di pistola ed a bordo di un’autovettura rubata ad Eboli (successivamente abbandonata a Bellizzi), si facevano consegnare l’incasso dall’esercente con estrema violenza.

Di grande utilità sono risultati i filmati della videosorveglianza del distributore e quelli dei Comuni del circondario, così come particolarmente preziosa è stata la collaborazione di alcuni testimoni per individuare i malfattori, identificati in Di Biase e Petrillo. Nel corso delle indagini, è altresì emerso il coinvolgimento dei due rapinatori e di Giordano in due scippi ai danni di altrettante anziane donne, avvenuti a Olevano il 01.07.2020 e a Battipaglia il 02.07.2020.

È stato assicurato alla giustizia un pericoloso gruppo criminale che durante i mesi estivi ha ingenerato forte timore nella pacifica cittadina di Olevano, luogo in cui credeva di operare indisturbato anche grazie alle vie di comunicazione secondarie che collegano i Comuni della zona.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...