Cosa fare in caso di "contatto stretto" col virus, comunicato Sindaci Distretto 67

Istruzioni per prevenire focolai o contagi

Redazione Irno24 23/02/2020 0

I Sindaci dei Comuni del Distretto Sanitario 67, che comprende Baronissi, Bracigliano, Calvanico, Fisciano, Mercato San Severino e Siano, hanno diramato un comunicato congiunto in materia Coronavirus.

Atteso che allo stato non risultano casi di contagio nelle aree di propria competenza, e che il presente ha il solo scopo di prevenire eventuali focolai o contagi, i Sindaci del DS 67 comunicano che i cittadini di rientro da zone in cui sono stati accertati casi di Coronavirus e che abbiano o ritengono di aver avuto CONTATTO STRETTO con il virus dovranno:

  • Informare il Sindaco del Comune
  • Non recarsi presso il Pronto Soccorso
  • Contattare il numero verde regionale 800 909 699 attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20
  • Restare a scopo precauzionale in auto-isolamento fino a intervento del personale sanitario
  • Contattare il 118 per prima procedura di triage telefonico

Per "contatto stretto" si intende:

  • Operatore sanitario o altra persona impiegata nell’assistenza di un caso sospetto o confermato di COVID-19, o personale di laboratorio addetto al trattamento di campioni di SARS-CoV-2
  • Essere stato faccia a faccia o nello stesso ambiente chiuso con un caso sospetto o confermato di COVID-19
  • Vivere nella stessa casa di un caso sospetto o confermato di COVID-19
  • Aver viaggiato in aereo nella stessa fila o nelle due file antecedenti o successive di un caso sospetto o confermato di COVID-19, compagni di viaggio o persone addette all’assistenza, e membri dell’equipaggio addetti alla sezione dell’aereo dove il caso indice era seduto (qualora il caso indice abbia una sintomatologia grave o abbia effettuato spostamenti all’interno dell’aereo indicando una maggiore esposizione dei passeggeri, considerare come contatti stretti tutti i passeggeri seduti nella stessa sezione dell’aereo o in tutto l’aereo).

Il collegamento epidemiologico può essere avvenuto entro un periodo di 14 giorni prima o dopo la manifestazione della malattia nel caso in esame.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 26/11/2019

"L’Incanto del Natale" a Mercato San Severino

L’Incanto del Natale è un evento dedicato alla valorizzazione della Città di Mercato San Severino e di tutte le attività commerciali presenti sul territorio. Per ogni giornata prevista, fra il 23 Novembre 2019 e il 4 Gennaio 2020, saranno organizzati micro-eventi a tema con percorsi tematici e degustazioni. Spettacoli ed animazione faranno da cornice alle serate. In ogni serata sarà possibile partecipare al gioco della ruota della fortuna, legato ad un minimo di spesa effettuato in una delle attività commerciali che aderiscono. Negozi aperti dalle 16 alle 23.

Cinque imperdibili serate con Musica & Spettacoli

23 Novembre 2019: Percorsi di vino - degustazioni vini locali

7 Dicembre 2019: Percorsi del gusto - assaggi prodotti tipici

14 Dicembre 2019: Percorso coi fiocchi - shopping e regali

21 Dicembre 2019: Percorso dei balocchi - Babbo Natale è in città

4 Gennaio 2020: Percorso del cioccolato - Willy Wonka e la fabbrica del cioccolato

Leggi tutto

Redazione Irno24 18/09/2020

San Severino, nuova sede Banco Alimentare con area sport e centro educativo

Nella seduta di ieri, 17 settembre, il Consiglio Comunale di Mercato San Severino ha espresso il parere favorevole sul riconoscimento dell’interesse pubblico per la nuova sede del Banco Alimentare della Campania. "Siamo davvero grati all’Amministrazione e al Sindaco Antonio Somma per questa scelta - fanno sapere dal Banco Alimentare Campania onlus - segno di una stima per quello che abbiamo fatto e che facciamo quotidianamente per le persone indigenti della nostra regione.

E’ un progetto sociale ed educativo pensato come luogo di aggregazione per famiglie e giovani. Un grande 'oratorio moderno' al servizio della gente, che coinvolgerà centinaia di volontari e migliaia di famiglie. La vocazione del Banco Alimentare non è solo assistenziale e solidale ma anche sociale e formativa per l’intera persona e la collettività. Per questo abbiamo pensato di realizzare un’opera che potesse dare un contributo alla comunità anche dal punto di vista aggregativo ed educativo.

Difatti, oltre al corpo principale, il magazzino di stoccaggio e distribuzione alimentare, abbiamo previsto di realizzare uno spazio con attrezzature sportive e un centro educativo per ragazzi, soprattutto quelli con difficoltà di apprendimento, che saranno seguiti attraverso il metodo Feuerstein. Questo metodo, di un importante filosofo e pedagogo ebreo, è diffuso in tutto il mondo e sarà applicato grazie a formatori ed educatori riconosciuti a livello nazionale. Le attrezzature sportive, da sempre e ovunque, sono riconosciute opere di pubblico interesse e lo sport è considerato da tutti come luogo di incontro ed educazione".

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/05/2020

A San Severino niente più limiti per portare a spasso il cane

Con ordinanza n. 52, il Sindaco di Mercato San Severino, Antonio Somma, ha eliminato le limitazioni di distanza e orari - imposte con l'ordinanza n. 42 del 25 Marzo - per il passeggio dei proprietari degli animali di compagnia. Resta il divieto di assembramento con distanza di almeno due metri da altri individui, fatto salvo il caso in cui si tratti di individui appartenenti allo stesso nucleo familiare.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...