De Luca: "Iniziative clamorose se non recupereremo i vaccini che ci hanno tolto"

"Non partecipiamo più alle Conferenze Stato-Regioni"

Redazione Irno24 12/04/2021 0

"Al Commissario gen. Figliuolo - afferma il Presidente della Campania, De Luca - abbiamo comunicato che se entro questo mese non recupereremo i vaccini che ci hanno tolto prenderemo iniziative clamorose. Intanto non partecipiamo più alle Conferenze Stato-Regioni perché non intendiamo essere presi in giro da nessuno. Poi pensiamo di tutelarci in tutte le sedi, anche giudiziarie, perché questo è un netto abuso a cui bisogna porre termine.

L’altro scandalo a cui bisogna porre termine, e anche questo ho detto al Commissario Figliuolo, è la mancata attivazione di Aifa (l’Agenzia Italia del Farmaco) nella valutazione di altri vaccini, a partire da Sputnik. Il nostro obiettivo è innanzitutto tutelare la salute dei nostri concittadini e per questo non dobbiamo chiedere il permesso a nessuno".

De Luca ha inoltre spiegato che, completata la vaccinazione di over 80 e soggetti fragili, la Campania non procederà per fasce anagrafiche, lavorando anche sui settori economici.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 01/04/2021

Asl Salerno, adesioni online a screening della mammella e della cervice uterina

L’Asl Salerno attiva da oggi la nuova piattaforma per raccogliere online le adesioni allo screening gratuito della mammella e della cervice uterina. Basterà collegarsi ad un link e in pochi semplici passaggi si sarà presi in carico dal sistema. Non resterà che attendere la chiamata dell’operatore e fissare l’appuntamento per il controllo.

Per registrarsi è sufficiente accedere a questo indirizzo, indicando il proprio codice fiscale, il numero della tessera sanitaria ed il numero di cellulare. Entro 30 secondi si riceverà sullo smartphone un codice di controllo per l’accesso. Effettuato l’accesso e fornite poche necessarie indicazioni, in base all’età rilevata, il sistema indicherà a quale screening si potrà aderire cliccando sulla relativa opzione (anche su entrambe, se il sistema lo indicherà).

Una mail inviata nel giro di qualche secondo darà la conferma dell’avvenuta iscrizione allo screening. Si sarà quindi contattati da un operatore per fissare l’appuntamento. La nuova modalità di adesione agli screening è stata realizzata dall’Asl Salerno con l’intendo di semplificare al massimo la procedura, favorendo la massima partecipazione al programma di prevenzione. Si ricorda che lo screening gratuito della mammella è rivolto alle donne dai 50 ai 69 anni, mentre quello della cervice uterina è riservato alle donne dai 25 ai 64 anni.

Leggi tutto

Redazione Irno24 28/07/2021

Asl Salerno presenta il rapporto "Salute e benessere ai tempi del Coronavirus"

Mercoledì 28 luglio 2021, alle ore 10:30, presso l’Ordine dei Medici di Salerno, è in programma la conferenza stampa di presentazione del Rapporto “Salute e benessere ai tempi del Coronavirus. La Prospettiva della Promozione della Salute tra Emergenza e Resilienza”.

Redatto dall’UOSD Promozione della Salute – Dipartimento di Prevenzione Asl Salerno, diretta dalla dott. Rosa Zampetti, il rapporto riassume le attività svolte nel periodo di emergenza Covid, dal marzo 2020 ad oggi, periodo nel quale la struttura ha dovuto compiere non pochi sforzi per interpretare il cambiamento, individuare i nuovi bisogni e definire nuovi modelli di intervento.

Si è riusciti, in tal modo, a dare continuità alle azioni formative, informative e di sensibilizzazione, attraverso interventi sinergici con Istituzioni scolastiche, Amministrazioni comunali, Associazioni di volontariato. Nel corso dell'incontro saranno illustrati i dati di partecipazione e le cifre del progetto.

Leggi tutto

Redazione Irno24 21/04/2021

In Campania è stato vaccinato il 100% degli over 80 deambulanti

Nella giornata di ieri - rende noto l'unità di crisi regionale - è stata completata la somministrazione del vaccino al 100% degli ultraottantenni deambulanti registrati in piattaforma. Prosegue a pieno ritmo la vaccinazione riservata agli ultraottantenni non deambulanti.

Complessivamente sono stati vaccinati con la prima dose 966.319 cittadini. Di questi, 378.189 hanno ricevuto la seconda dose. Le somministrazioni effettuate sono state, in totale 1.344.508. La piattaforma per le adesioni è regolarmente aperta per tutte le categorie previste.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...