Giaccherini ne fa 2, la Salernitana stecca malamente a Verona

Opaca prova della squadra di Ventura al Bentegodi

Una fase di Benevento-Salernitana

Redazione Irno24 17/02/2020 0

Quella del Bentegodi doveva essere la gara della maturità, da approcciare con la giusta convinzione, invece chi ne esce rinfrancato è il Chievo, che nel 2020 aveva vinto finora soltanto una partita.

A Verona finisce 2-0, coi padroni di casa che sbrigano la pratica con lo stretto necessario e rinsaldano la panchina di Marcolini, in discussione dopo i recenti risultati negativi. E' l'ex nazionale Giaccherini ad incidere con una doppietta, al termine di una partita scialba da cui granata avrebbero potuto ricavare senz'altro almeno un punto.

Poche occasioni su ambo i fronti, il Chievo va in vantaggio al 28° su rigore molto generoso concesso da Fourneau per un presunto fallo di Jaroszynski su Djordjevic, abile nel liberarsi dalla marcatura; Giaccherini infila all'incrocio. La Salernitana, lenta nel fraseggio e nei movimenti senza palla, spreca la chance del pari con il duo Gondo-Djuric, che lisciano di testa a 1 metro dal gol.

Nel 2° tempo, l'ingresso di Jallow, che confeziona un paio di buoni spunti, pare imprimere ritmo alla Salernitana, in cui tuttavia Kiyine e Dziczek non si vedono. E' un fuoco di paglia. Dopo Cicerelli, out nel primo tempo, finisce ko per infortunio anche Lombardi (uscito molto dolorante), la marcia in più della Salernitana da 5-6 incontri a questa parte. I veronesi raddoppiano al 70° ancora con Giaccherini, che gira a rete su assist rasoterra dalla sinistra.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 19/06/2022

Salernitana, scoperte al Vestuti le targhe per De Maio e Somma

"Vedere la felicità negli occhi dei parenti di Bruno Somma e di Fulvio De Maio mi ha suscitato commozione. Il 19 giugno il Vestuti ha riaperto le porte del suo passato, delle sue radici. C’erano tanti tifosi, tra cui gli storici Maurizio Tagliaferri, Raffaele Russo il 'Vikingo', Riccardo Santoro, il carissimo Gianni Novella, Oliviero, gli ultras, i club tra cui Colosseo Granata con Rosario Maresca e Highlander con Alfonso Pugliese.

C’era la Salernitana con l’Ad Maurizio Milan ed il team manager Salvatore Avallone; gli ex calciatori granata Roberto Chiancone, Antonio Capone, Egidio Sironi, Matteo Mancuso, Fabio Vulpiani. Al Vestuti è tornato a battere il cuore di Salerno. Al Vestuti è tornato a battere il cuore di Salerno".

E' uno stralcio del post social del consigliere comunale Rino Avella in occasione della cerimonia di apposizione delle targhe dedicate a Fulvio De Maio e Bruno Somma, icone della storia della Salernitana.

Leggi tutto

Redazione Irno24 02/09/2021

"Macte Animo", presentato il libro sulla storia della Salernitana (VIDEO)

David Di Michele che svela il suo viaggio notturno a Milano, Del Grosso ancora in lacrime per il gol a San Siro, Re Artù che si inchina al cospetto della Sud, il ritorno del marchio, il dramma sfiorato ad Ascoli. E ancora le trasferte di Budoni e Selargius, Minala al 96’, la Coppa Italia nel segno di Agostino Di Bartolomei e il Presidente Enrico Lotito che celebra le fasi salienti di un’avventura lunga dieci anni partita dalla D e conclusa con la promozione in massima serie.

Tante storie nella storia, una cavalcata a tinte granata che meritava di essere raccontata attraverso la testimonianza dei protagonisti, interviste inedite e un vero e proprio passaggio di testimone tra gli eroi del passato e i beniamini del presente. Nasce “Macte Animo”, libro patrocinato ufficialmente dall’U.S. Salernitana edito dalla “Saggese Editori” in collaborazione con il Comune di Salerno.

L’opera, disponibile in tutte le librerie di Salerno e provincia dalla seconda settimana di settembre e acquistabile in prelazione sul sito saggeseeditori.it, è stata presentata in conferenza stampa Giovedì 2 Settembre presso il Salone dei Marmi a Palazzo di Città con esponenti del mondo politico, sportivo e giornalistico. Parte del ricavato sarà destinato al reparto oncologia dell’ospedale Ruggi di Salerno.

Leggi tutto

Redazione Irno24 29/01/2022

Salernitana scatenata sul mercato, preso il difensore Fazio

Altro notevole colpo di mercato assestato dalla Salernitana in questa finestra invernale. La società, infatti, comunica in una nota di aver raggiunto l’accordo con il difensore classe ’87 Federico Fazio. Il calciatore si è legato al club granata fino al 2024 e indosserà la maglia numero 17. Gran colpitore di testa, coi suoi 195 centimetri rappresenta la classica torre al centro della retroguardia.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...