Il programma del Carnevale di Solofra

In città anche il Kinder Circus col clown Bistecca

Redazione Irno24 07/02/2020 0

Domenica 9 Febbraio si aprirà ufficialmente l’edizione 2020 del Carnevale Solofrano. Un programma ricco messo in campo dall’Amministrazione Comunale e dalla Pro Loco Solofra, per un appuntamento che ogni anno incrocia un crescente favore da parte della cittadinanza e che vedrà rifiorire l’antica tradizione del carro allegorico.

"Anche quest'anno abbiamo rinnovato la partnership per il Carnevale solofrano con l'instancabile e sempre efficiente Pro Loco - afferma il Sindaco Vignola - Abbiamo voluto arricchire quest'evento con un calendario più ampio ed una proposta molto articolata che alterna sfilate, feste e spettacoli circensi.

Abbiamo coinvolto alcune delle associazioni che rappresentano il grande Carnevale Princeps Irpino, come la Mascarata di Rivottoli di Serino, la Quadriglia di Pago Valle Lauro, la Tarantella di Montemarano e il Ballo 'O Ndreccio di Forino. Faremo arrivare nel centro città il divertentissimo Kinder Circus con il clown Bistecca e il grande raduno con la sfilata dei carri di Carnevale".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 14/02/2021

Mezzi spargisale in azione a Solofra dalle prime ore del mattino

Questa mattina, uomini e mezzi in azione a Solofra per fronteggiare i pericoli causati dal ghiaccio. Dalle ore 7,15, spargimento sale sui marciapiedi da parte del personale del servizio spazzamento; dalle ore 7.45 per garantire la viabilità lungo le strade, in particolare delle zone alte della città, in attività due mezzi spargisale della ditta incaricata dal Comune. In campo anche le Associazioni di volontariato e Protezione Civile "Rita Gagliardi" e "Smile". Gli interventi sono coordinati dalla Polizia Municipale.

Leggi tutto

Redazione Irno24 19/10/2020

Due denunce a Solofra per smaltimento illecito di rifiuti e abusivismo edilizio

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (N.I.P.A.A.F.) di Avellino, unitamente ai Carabinieri Forestali di Serino, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura di Avellino due persone ritenute responsabili, a vario titolo, dell’illecito smaltimento di rifiuti pericolosi ed abusivismo edilizio.

Gli operanti, nell’ambito delle verifiche sulle attività conciarie finalizzate ad accertare la corretta gestione dei reflui e del ciclo dei rifiuti per il contrasto dell’inquinamento del torrente Solofrana, procedevano al controllo di un opificio di Solofra appurando che l’amministratore della società aveva proceduto allo smaltimento illecito di rifiuti costituiti da imballaggi contaminati da sostanze pericolose (prodotti chimici per la lavorazione delle pelli).

Si accertava, inoltre, la realizzazione di manufatti in assenza di titolo edilizio e senza rispettare le distanze dai confini del lotto, nonché l’assenza di aree destinate a verde privato e parcheggio. Nel corso del controllo veniva altresì rilevata la presenza di un piazzale realizzato in cemento battuto in area agricola, usurpando parte di fondi del Comune di Avellino e privati. Infine, è stata irrogata una sanzione amministrativa di oltre 2mila euro per la mancata annotazione dei citati rifiuti sul registro di carico e scarico.

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/08/2020

Fratelli spacciatori arrestati a Solofra, in casa hashish e marijuana

Questa mattina, 4 agosto, all’esito di perquisizione domiciliare, i Carabinieri della Stazione di Serino hanno tratto in arresto un 26enne di Solofra e denunciato in stato di libertà il fratello 30enne convivente, ritenuti entrambi responsabili di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

A seguito di attività info-investigativa, i Carabinieri hanno individuato nell’abitazione dei due un possibile obiettivo di interesse nella lotta alla droga. Quando i militari hanno bussato alla porta, i fratelli, resisi conto della “scomoda presenza”, hanno tentato di farli desistere - invano - dal prosieguo dell’attività.

I Carabinieri hanno così rinvenuto circa mezzo etto di hashish e una modica quantità di marijuana (stupefacente in parte occultato in camera da letto ed in parte in un mobile del garage). La droga è stata sottoposta a sequestro, unitamente ad un bilancino di precisione e a 205 euro, probabile provento dell’illecita attività di spaccio.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...