Inaugurato il centro vaccinale a Bracigliano, la soddisfazione di Rescigno

L'elenco dei prenotati tra i 70 e i 79 anni era formato da circa 40 persone

Redazione Irno24 19/04/2021 0

Ernesto Sarnelli: è il nome del primo vaccinato over 70 nel Comune di Bracigliano, che oggi pomeriggio, alle ore 15.00, ha ricevuto la prima dose di vaccino Astrazeneca nei locali dell’ex Municipio in Piazza Libertà, adibiti per l’occasione a Centro Vaccinale PVP (Punto Vaccinazione Popolazione).

Presenti al taglio del nastro il Sindaco Rescigno, il suo vice Moccia, l’Assessore alle Politiche Sociali Campanella e il dottor Albano, che ha coordinato le operazioni di organizzazione del PVP. Ad inoculare la prima dose di vaccino è stato un operatore sanitario della competente ASL locale, coadiuvato da altri suoi colleghi ed infermieri.

Nella giornata odierna, l’elenco dei prenotati tra i 70 e i 79 anni era formato da circa 40 soggetti, beneficiari dell’inoculazione del siero anti-Covid. Il Centro Vaccinale resterà aperto nelle giornate di lunedì e mercoledì dalle ore 15.00 alle ore 21.00 e per l’occasione è stata emessa anche un’ordinanza di divieto di parcheggio nel perimetro di Piazza Libertà.

"Siamo lieti – ha detto il Sindaco Rescigno – di aver dato inizio anche sul nostro territorio all’attesa campagna vaccinale. Una risposta concreta ai nostri concittadini, soprattutto dal punto di vista logistico, in quanto avranno la possibilità di vaccinarsi direttamente sul territorio in cui risiedono senza doversi recare in ospedale o in altri pvp".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 20/11/2020

Firmata ordinanza di chiusura delle scuole nel Comune di Bracigliano

Con ordinanza n° 55 del 19 novembre 2020, il Sindaco di Bracigliano, Antonio Rescigno, ha disposto la sospensione delle attività didattiche in presenza, sia pubbliche che private, fino al 3 Dicembre, ovvero fino alla scadenza di eventuali proroghe di tale data adottate da eventuali successivi provvedimenti del Governo.

“Con rammarico – ha affermato il Primo Cittadino – insieme ai competenti organismi comunali e interistituzionali, a seguito di apposite riunioni sul tema nel corso delle quali sono stati analizzati dati e rischi sulla popolazione studentesca e sul personale docente, abbiamo ritenuto opportuno emettere l’ordinanza che sospende l’attività didattica in presenza per tutte le scuole di ogni ordine e grado presenti sul nostro territorio.

E’ frustrante emettere simili provvedimenti, ma allo stesso tempo necessario per tutelare la salute pubblica nella speranza che con la diffusione del vaccino possiamo finalmente metterci alle spalle un periodo da incubo”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 09/03/2020

Bracigliano stoppa il mercato del Martedì e tutte le manifestazioni

Il Comune di Bracigliano, per contrastare l’emergenza del Coronavirus, in ottemperanza alle disposizioni contenute nel DPCM del 4 Marzo 2020, ha disposto, tramite apposita ordinanza, la sospensione del mercato settimanale del Martedì dal 10 al 31 Marzo.

Il provvedimento prevede, altresì, la sospensione di tutte le manifestazioni e gli eventi di qualsiasi natura svolti in ogni luogo, sia pubblico che privato, che comportano affollamento di persone tale da non poter consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.

"Siamo in piena emergenza – ha detto il Sindaco Rescigno e ognuno di noi è chiamato a un doveroso senso di responsabilità che deve indurci al rispetto delle regole. Solo attraverso dei comportamenti responsabili possiamo evitare la diffusione del contagio e il rischio di un sovraffollamento delle nostre strutture sanitarie, che se portate al collasso, non potranno più assistere i nostri malati".

Le trasgressioni della seguente ordinanza saranno punite ai sensi dell’art. 650 del codice penale nonché ai sensi dell’art.7 bis del Tuel 267/2000.

Leggi tutto

Redazione Irno24 23/07/2020

Bracigliano, duecentomila euro per il recupero di Palazzo De Simone

Anche il Comune di Bracigliano, appartenente al GAL (Gruppo di Azione Locale) “Terra è Vita”, è fra gli Enti che questa mattina, 23 Luglio, presso la “Villa Comunale” di Vietri Sul Mare, hanno ricevuto i finanziamenti attraverso la firma dei Decreti di Concessione relativi alla Misura 7.5.1 del PSR Campania 2014-2020. Un investimento di 1.392.639,87 diretto al "Sostegno ad investimenti di fruizione pubblica in infrastrutture ricreative e turistiche su piccola scala".

L’importo ricevuto dal Comune di Bracigliano è pari a 199.984,94 euro che verranno impiegati per il recupero del Palazzo De Simone, dove al suo interno verranno realizzati un Museo della Civiltà Contadina e un Museo Musicale. Dichiara il Sindaco Rescigno: "Un’importante opportunità per il rilancio del nostro territorio dal punto di vista turistico. Il recupero dello storico Palazzo De Simone, con l’allestimento di due Musei, ha come principale obiettivo quello di valorizzare il nostro comprensorio a vocazione rurale e con una radicata tradizione musicale".

L’intervento di recupero dello storico Palazzo De Simone dovrà essere completato entro 12 mesi dalla data fissata per la sottoscrizione dell’atto, vale a dire entro il 23 luglio del prossimo anno. Prossimo passaggio sarà, dunque, l’indizione di una gara d’appalto per stabilire la ditta esecutrice dei lavori. All’incontro per la firma dell’Accordo ha partecipato anche il Presidente del Gal “Terra è Vita” Franco Gioia.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...