Intesa Regione-MMG, con rilascio certificati si semplifica uscita da isolamento

Si punta a migliorare ulteriormente la qualità dell'assistenza

Redazione Irno24 02/12/2020 0

La Giunta Regionale, nella riunione di oggi, in attuazione del nuovo Accordio Stralcio della medicina generale, che prevede il coinvolgimento attivo dei Medici di Medicina Generale nella sorveglianza epidemiologica Covid-19, ha approvato le relative delibere che puntano a migliorare ulteriormente la qualità dell'assistenza, con il coinvolgimento dei medici specialisti ambulatoriali.

Lo specifico accordo integrativo regionale favorisce la crescita della medicina specialistica in ambulatorio e presso il domicilio del paziente, con la piena collaborazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta.

Nell'ambito del Piano di Potenziamento e Riorganizzazione della rete di assistenza territoriale, la Giunta ha approvato le indicazioni per la durata dell'isolamento e quarantena con relative attività e competenze: la revisione del protocollo operativo delle Unità Speciali di Continuità Assistenziale (Usca); le linee di indirizzo per l'esecuzione del test antigenico rapido per la ricerca di positivi.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 10/06/2020

Contrasto agli incendi boschivi, Piano regionale da oltre 50 milioni

E' stato approvato dalla Giunta regionale il Piano di contrasto agli incendi boschivi per il triennio 2020-2022 per il quale sono state già stanziate risorse per 51 milioni e 464mila euro. Il Piano si basa sull'interazione tra tutte le forze in campo e attiva l'intero sistema con oltre 1800 uomini e donne: oltre alle squadre regionali (oltre 100 unità di cui 68 Direttori Operazioni Spegnimento), saranno impegnate le Comunità montane, le Province e la Città metropolitane (con oltre 1000 operatori per l'intervento da terra), Sma Campania (con circa 200 addetti), Vigili del Fuoco e flotta aerea composta da 7 elicotteri.

A supporto saranno operative anche le Associazioni di volontariato con circa 400 volontari disponibili in caso di emergenza. Già firmati, con ampio anticipo, la Convenzione con i Vigili del Fuoco e l'accordo con le Comunità montane e gli altri enti delegati. Il Piano parte dall'analisi dell'andamento dei primi 4 mesi dell'anno e si prepara ad affrontare il periodo di massima pericolosità per gli incendi boschivi, che sarà dichiarato a breve con apposito decreto.

Le procedure sono redatte anche in coerenza con le misure per il distanziamento sociale e prevenzione relative all'emergenza epidemiologica da Covid-19. Gli elicotteri assicureranno copertura all'intero territorio (1 mezzo per ciascuna provincia più due di supporto ad eventuali emergenze).

Attraverso i dati forniti dai Carabinieri Forestali e dall'analisi degli incendi boschivi in Campania negli ultimi dieci anni (2009-2019), è stato possibile realizzare molteplici elaborazioni statistiche che hanno portato all’aggiornamento della cartografia, al fine di strutturare una strategia complessiva di contrasto e definire i territori sui quali potenziare la distribuzione dei Direttori delle Operazioni di Spegnimento (DOS) e di tutte le squadre operative. Particolare attenzione è stata riservata alle pianificazioni antincendio dei Parchi e delle aree Protette della Campania.

Leggi tutto

Redazione Irno24 09/03/2020

De Luca: "Accolte sollecitazioni che avevamo avanzato da giorni"

Dichiarazione del Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in merito all'adozione del decreto "Io resto a casa". "Il Governo ha preso misure rigorose. Prendiamo atto che sono state accolte le sollecitazioni che avevamo avanzato da giorni e ancora questa mattina e che riteniamo indispensabili, come la chiusura serale di locali pubblici.

Valuteremo, all'attenta lettura del decreto, se ci sono ulteriori misure da prendere a tutela dei cittadini della Campania. Prendiamo atto dell'allargamento dell'area in cui saranno in vigore misure di emergenza, consentendo quindi l'estensione del sostegno - dagli incentivi alla tassazione e agli ammortizzatori sociali - all'intera Italia, e quindi alla Campania".

Leggi tutto

Redazione Irno24 17/10/2020

Bollettino Covid 17 Ottobre, la Campania conta altri 1410 positivi

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come avviene quotidianamente da molti mesi a questa parte, il bollettino relativo ai contagi da Covid-19 in Campania. Il bollettino riguarda il 17 Ottobre ma il riscontro temporale, bisogna sempre ricordarlo, fa riferimento alle ore 23:59 del giorno prima (in questo caso 16 Ottobre).

Positivi del giorno: 1410 (Asintomatici: 1343 - Sintomatici: 67)
Totale positivi: 24433

Tamponi del giorno: 14704
Totale tamponi: 751931

Deceduti del giorno: 0
Totale deceduti: 499

Guariti del giorno: 74
Totale guariti: 8254

Posti letto di terapia intensiva occupati: 75
Posti di terapia intensiva disponibili: 110

Posti letto di degenza occupati: 817
Posti letto di degenza disponibili: 840

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...