La Jomi Salerno arricchisce la bacheca con il 9° scudetto

Erice esce sconfitta 35-30 nella decisiva gara 3 alla Palestra Palumbo

foto di Enzo Marrazzo

Redazione Irno24 16/05/2023 0

Superando col punteggio di 35-30 le siciliane di Erice in gara 3, la Jomi Salerno conquista l'ennesimo scudetto (il nono) della sua storia. Come per gara 2, la bolgia della Palestra Palumbo ha dato la giusta spinta alle ragazze allenate da Francesco Ancona, che hanno impresso il proprio marchio sul match già nel primo tempo.

Come accaduto di frequente nell'arco della stagione regolare, Manojlovic, Lauretti Matos e Rossomando si ergono a trascinatrici a suon di reti, conducendo la Jomi verso il tricolore. Un altro traguardo assolutamente prestigioso, che arricchisce la già nutrita bacheca del club presieduto da Mario Pisapia.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 20/07/2023

Ennesimo ingaggio della Jomi Salerno, ecco il terzino goleador Dias Ribeiro

Poco più di una settimana all’inizio della preparazione della Jomi Salerno, in vista della nuova stagione sportiva, e la società del Presidente Mario Pisapia continua a rinforzarsi. Ai volti nuovi, che il 31 luglio si uniranno al resto del gruppo per avviare il lavoro per il prossimo campionato di A1, si aggiunge Bruna Dias Ribeiro.

Classe 1994, la brasiliana è reduce da una felicissima esperienza in Grecia. Terzino di grande esplosività, Dias Ribeiro ha trascinato a suon di gol il Paok Salonicco verso lo scudetto. "Sono davvero molto felice - afferma - di entrare a far parte della Jomi Salerno, un club conosciuto e apprezzato da tutti, che ha vinto tantissimo nella storia della pallamano italiana.

Giocare in una squadra forte, e che ha appena conquisto lo scudetto, aumenta il carico di responsabilità, ma mi rende felice il fatto che abbiano scelto me per continuare a vincere. Onorerò la maglia come ho sempre fatto, con la speranza, insieme alle mie future compagne, di scrivere un altro pezzo di storia e rendere sempre più ricca la bacheca dei trofei".

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/02/2024

La Jomi Salerno travolge Dossobuono, esordio vincente per Cassan

Esordio con successo quello sulla panchina della Jomi Salerno per mister Christophe Cassan. Per le salernitane è piuttosto semplice archiviare la pratica Dossobuono (31-19 il punteggio finale) e, così, tornare a vincere in campionato davanti al proprio pubblico.

Nonostante alcune pesanti assenze, la Jomi scende in campo intenzionata a far valere la propria qualità. È la nuova arrivata Sjlie Petersen a fare la voce grossa nei primi minuti di gara. La Jomi è già avanti di 4 al quarto d’ora di gioco. Il sette allenato da Cassan chiude bene gli spazi in difesa ed impedisce alle ospiti di andare al gol. La prima frazione si chiude sul risultato di 16-7.

Nulla di diverso al ritorno in campo dopo l’intervallo. L'ottimo contributo di capitan Napoletano e una Petersen sempre più ispirata spengono ogni possibile incursione avversaria. Le salernitane al 19° sono avanti di 15, Avagliano nel finale fissa il punteggio.

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/05/2023

Battaglia alla Palumbo, la Jomi Salerno vince gara 2 scudetto al fotofinish

Serviva una vittoria alla Jomi Salerno e vittoria è stata. Gara 2 di finale scudetto consegna il successo nelle mani delle salernitane, lasciando aperta la pratica tricolore e rimandando l’ultimo atto di questa avvincente finale al prossimo martedì.

Un errore per parte ad inizio gara: prima il tiro dai 7 metri fallito da Ekoh al 2° minuto, poi la palla di Pina Napoletano che sbatte sul corpo di Masson al minuto 3. È il vicecapitano delle salernitane a sbloccare il risultato, portando in vantaggio le sue, ma dopo un minuto Ekoh realizza la rete del pari. In campo è una battaglia, con le squadre sostenute da un pubblico calorosissimo.

La rete del nuovo vantaggio per la Jomi arriva al minuto 8 con l’esperta Stettler, tuttavia è nuovamente Ekoh a rispondere per le siciliane. Dopo i primi minuti di equilibrio, Erice passa in vantaggio al 10’ e le salernitane iniziano a commettere qualche errore di troppo sotto porta, dove invece sono più fredde le atlete allenate da Margarida Conte. Al 21° massimo vantaggio per Erice con la rete del 4-7 firmata da Gorbatsjova.

La Jomi, spinta dal pubblico, non si arrende, tira fuori gli artigli e ribalta il risultato. È Lauretti Matos a realizzare la rete del pareggio al 26°, poi Bajciova e Manojlovic consentono alle salernitane di andare all’intervallo sul risultato di 10-8. Grande dispendio di energie anche nel secondo tempo, con Napoletano e compagne che conducono il gioco nel corso di tutta la frazione. Il massimo vantaggio per la Jomi Salerno arriva al minuto 8 con Dalla Costa, che segna la rete del 14-10.

Alle siciliane basta il pareggio per portare a casa lo scudetto, infatti non si arrendono e raggiungono il 23 pari a poco più di un minuto dalla fine. Seguono 60 secondi di fuoco: prima la parata di Pinto Pereira, poi la rete allo scadere di Manojlovic consegnano la vittoria nelle mani della Jomi (24-23). Le salernitane saranno nuovamente impegnata alla Palestra Palumbo per la decisiva gara 3 di finale scudetto, in programma martedì 16 maggio alle 18:30.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...