La Jomi Salerno si aggiudica il big match di Erice e allunga in classifica

Manojlovic conduce le compagne alla vittoria con 7 reti

Redazione Irno24 22/01/2023 0

È la Jomi Salerno a passare nel big match del terzo turno del girone di ritorno del campionato di pallamano di serie A1 femminile. La gara, attesissima, non ha deluso le aspettative. Primo tempo emozionante al Pala Cardella di Erice. Si studiano le due formazioni in campo, con il risultato che si sblocca dopo oltre 2 minuti dall’inizio del match.

È la Jomi Salerno a passare per prima con la rete che porta la firma di Ramona Manojlovic. Erice, forte del sostegno del pubblico di casa, dopo un minuto esatto va al pareggio con Tarbuch. Prime fasi del match che si caratterizzano per la grande concentrazione messa in campo da una parte e dall’altra.

Al sesto minuto, infatti, il risultato è in perfetta parità (3-3). Qualche errore in fase di realizzazione non consente immediatamente alle salernitane di venire fuori e, dunque, nel primo quarto è l’equilibrio a regnare. E' poi Erice a conquistare il doppio vantaggio al minuto 14 con l’ottima Mrkikj. Tuttavia, la Jomi ingrana e supera le padrone di casa, dominando le fasi conclusive della prima frazione di gioco.

Chiuso in vantaggio il primo tempo, è la squadra allenata da Ancona a fare la partita nel corso della seconda fase. Provano a stare dietro le siciliane, ma la Jomi tira fuori l’orgoglio e, trascinata dall’ottima Manojlovic (miglior marcatrice con 7 reti realizzate), chiude il match avanti di sette. Ora c'è la pausa per la Coppa Italia, che la Jomi affronta forte dei 24 punti in campionato, con Erice maggiormente distanziata.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 05/03/2022

La Jomi ritrova il sorriso nel match di recupero contro Pontinia

La Jomi Salerno ritorna al successo. Nel recupero della 2a giornata di ritorno della serie A Beretta, le Campionesse d’ Italia in carica battono Pontinia per 27 – 26. Parte subito forte la compagine allenata da coach Avram che piazza un break di due reti a zero (2 – 0 al 2′). Il sette ospite risponde subito con un contro break di due reti (2 – 2 al 6′).

Le laziali vanno avanti nel punteggio ma la Jomi agguanta la parità al 12′ (4 – 4). Le due formazioni non si risparmiano, il match viaggia sui binari della parità. Al 15′ il punteggio recita 7 – 7. Pontinia allunga sul + 2 quando il cronometro segna il diciottesimo minuto (8 – 10), capitan Napoletano e compagne pareggiano nuovamente i conti (10 – 10 al 24′). La prima frazione si chiude in parità (14 – 14).

Ad inizio ripresa partono forti le Campionesse d’Italia che piazzano un break di due reti a zero (16 – 14 al 4′). Pontinia resta aggrappata al match, al 10′ capitan Napoletano e compagne allungano sino al +3 (19 – 16). Al 12′ la Jomi raggiunge il massimo vantaggio (+4) portandosi sul 22 – 18. Il sette allenato da Nasta non ha però nessuna intenzione di mollare la presa, Pontinia così accorcia sino al 24 – 22 al 21′.

Le laziali realizzano in contropiede con Bassanese la rete del meno uno (25 – 24 al 24′), si vive su un sottile equilibrio. Al 27′ la Jomi è avanti 26 – 25. Nei secondi finali (27 – 26) Pontinia ha in mano la palla del possibile pareggio, Panayotova non aggancia però il servizio della compagna. Finisce 27 – 26, la Jomi Salerno ritrova la vittoria.

Leggi tutto

Redazione Irno24 19/12/2021

La Jomi chiude il 2021 con il successo di Erice

Vittoria in trasferta per la Jomi che chiude così nel migliore dei modi il 2021. Capitan Napoletano e compagne superano l’Ac Life Style Erice con il risultato finale di 31 – 22. La prima rete del match è delle padrone di casa. La numero 17 Gorbatsjova sblocca il punteggio con un sette metri dopo tre minuti. La Jomi ribalta subito il punteggio con Romeo e Manojlovic (1 – 2 al 6′).

Si viaggia comunque sui binari della parità, dopo 9′ il risultato è sul tre a tre. Il sette allenato da Avram decide di accelerare, piazza un break di tre reti a zero (3 – 6) costringendo il tecnico della formazione siciliana a chiamare il time out. Al rientro in campo Erice piazza un contro break di due reti a zero, accorciando sino al -1 (5 – 6).

La compagine campana torna nuovamente a giocare come sa ed allunga con Stettler (7 – 10 al 18′). Le reti di capitan Napoletano ed Ilaria Dalla Costa permettono alla Jomi di allungare ancora. Con un gioco veloce ed ordinato le salernitane si portano sino al 16 – 9. L’ex Coppola realizza per la compagine siciliana, la prima frazione di gioco si chiude così con il punteggio di 16 – 10.

Nel secondo tempo la Jomi allunga ancora sino al 19 – 10 dopo appena tre minuti di gioco. Manojlovic dai sette metri porta Salerno sul +10 (20 – 10) quando il cronometro segna il quinto minuto. Il sette allenato da Laura Avram continua a premere il piede sull’acceleratore. Dalla Costa e capitan Napoletano portano la Jomi sul +12 (24 – 12 al 11′). Erice prova in qualche modo a tenere testa alle salernitane, senza però ottenere i frutti sperati. Al 20′ la Jomi è avanti con il punteggio di 27 – 15. Al 22′ il neo acquisto Tanaskovic realizza la rete che vale il 28 – 16.

Coach Avram concede spazio alle giovani del vivaio, Erice prova ad accorciare portandosi sino al 28 – 20 al 25′. Nei minuti conclusivi sale nuovamente in cattedra il nuovo acquisto Katarina Tanaskovic che realizza due reti di pregevole fattura (30 – 21). Finisce 31 – 22 per la Jomi Salerno che porta a casa altri due punti preziosi e chiude il 2021 nel migliore dei modi.

Leggi tutto

Redazione Irno24 29/11/2020

Guerriere Malo in scia 15 minuti, poi solo Jomi in campo: finisce 30-17

Netta vittoria della Jomi Salerno, che nel recupero della settima giornata della Serie A Beretta, tra le mura amiche della Palestra Palumbo, supera la Pallamano Guerriere Malo con il risultato finale di 30-17. Netto il divario tra le due formazioni in campo.

La partita: il sette allenato da Menin resta in scia nella prima frazione di gioco sino al 15' grazie alla rete di Mrkikj dalla linea dei 7 metri. Pian piano la compagine allenata da Avram si sblocca ed inizia a giocare come sa. In campo c'è solo la Jomi Salerno, capitan Napoletano e compagne piazzano un break di 12-0 che non lascia scampo alle avversarie. La prima frazione di gioco si chiude 18-6.

Ad inizio ripresa la Jomi allunga ancora, trovando con estrema facilità la rete del gol grazie ad alcuni veloci contropiedi. Le Guerriere Malo accorciano con Mrkikj (20-7) ma pian piano si spengono sotto i colpi delle salernitane. La testa ora è rivolta al prossimo impegno del 5 dicembre ad Erice nel recupero della sesta giornata.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...