La Jomi Salerno si muove sul mercato, ecco Pereira e Bajciova

Il portiere portoghese vanta anni di esperienza in Francia, il centrale slovacco ha brillato ai Mondiali

Redazione Irno24 18/06/2022 0

Uno straordinario bagaglio di esperienza al servizio della Jomi. Chiusa dopo appena un anno la parentesi Ilic, terminata la lunga e dorata militanza salernitana di Elisa Ferrari, la Jomi riparte da Daniela Pereira, 32enne estremo difensore portoghese, nelle ultime due stagioni a guardia dei pali del Sambre Avesnois.

Da dodici anni in Francia, durante i quali ha collezionato numerosi titoli personali e di squadra, tra cui una Coppa di Francia e una Challenge Cup EHF, nel lungo e prestigioso curriculum di Daniela Pereira spiccano le esperienze al Brest, al Fleury Loriet e al Le Havre, società di spicco della pallamano transalpina.

Nelle fila del club salernitano arriva anche Vladimira Bajciova, centrale slovacco reduce dai successi con la Iuventa Michalovce e tra le più brillanti protagoniste con la maglia della sua Nazionale ai Mondiali disputati in Spagna.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 05/05/2021

Semifinale playoff scudetto, la Jomi si impone ad Erice in gara 1

Gara uno della semifinale play off è della Jomi Salerno. Al Pala Cardella, il sette allenato da coach Avram supera l'Ac Life Style Erice con il punteggio finale di 36 – 31 al termine di una prestazione senza alcuna sbavatura.

La Jomi è cinica e spietata, al 17' le salernitane sono avanti 11 – 5 e chiudono la prima frazione di gioco avanti di 8 reti (20 – 12). Nel secondo tempo Erice si aggrappa alle reti della brillante Perazic (ben 14 a referto per lei). Le siciliane riescono a ricucire in parte lo strappo sino al 31 – 25 ma senza mai mettere in discussione il dominio della formazione salernitana.

Il match si chiude con la vittoria della Jomi Salerno con il risultato finale di 36 – 31. Si torna in campo sabato 8 maggio alle 18:30 tra le mura amiche della Palestra Palumbo per gara 2 di semifinale. La squadra guidata da Laura Avram è intenzionata a ripetere la prestazione senza sbavature in terra siciliana ed a chiudere i conti senza fare alcuno sconto alle siciliane.

Leggi tutto

Redazione Irno24 21/11/2021

Trasferta "tormentata" in Serbia, Jomi di un soffio fuori dall'Europa

Passa il Bakament ma la Jomi ritorna in Italia a testa alta e con qualche rammarico di troppo. La missione in Serbia, che alla vigilia sembrava impossibile, si è rivelata meno complicata di quanto si potesse immaginare, di qui il rammarico. Dopo il pareggio del primo match (29 a 29), nel secondo appuntamento si impongono le serbe (29 a 27); due gol di differenza dopo 120 minuti di gioco giocati in trasferta.

Eppure la sensazione è che qualcosa in più si potesse fare, al termine del tormentato viaggio in Serbia, è evidente. A decidere le sorti del confronto di questa sera l’avvio choc (9 a 1) con il quale le padrone di casa hanno, di fatto, ipotecato il risultato finale rintuzzando tutti i tentativi di rimonta della Jomi più volte sul punto di riacciuffare la gara ma puntualmente punita da un proprio errore al tiro.

A condizionare la doppia sfida di Bakamenti anche le vicissitudini logistiche che hanno accompagnato la Jomi fin da suo arrivo in Serbia. Smarriti sette bagagli, gran parte della squadra senza equipaggio tecnico e costretta ad arrangiarsi: non è infatti sfuggito agli occhi dei più attenti la circostanza che la Jomi abbia giocato le due partite con magliette di fortuna gentilmente messe a disposizione dalla squadra di casa.

Nonostante questo, la squadra salernitana ha dato l’impressione, per larghi tratti delle due partite, di avere anche qualcosa in più, di poter superare il turno e realizzare un’autentica impresa. Nulla da fare e sogno europeo rinviato al prossimo anno. Testa e gambe ora rivolti agli appuntamenti italiani, alle sfide che attendono la Jomi che proverà a conservare la sua leadership.

Leggi tutto

Redazione Irno24 02/03/2021

Rinviata Jomi-Nuoro, sarde in isolamento dopo match con Pontinia

La FIGH, recependo l'istanza della HAC Nuoro, ha disposto d'ufficio il rinvio a mercoledì 10 marzo alle 15:30 della gara originariamente in programma domani (mercoledì 3 marzo) alla palestra Palumbo contro la Jomi.

In seguito all'accertata positività di alcune atlete della Cassa Rurale Pontinia, registrate dopo il match tra sarde e laziali di sabato scorso, è scattato un provvedimento di isolamento fiduciario per le isolane. La Jomi ritornerà in campo sabato 6 marzo, sempre alla palestra Palumbo, per affrontare alle ore 18:30 l'Alì Best Espresso Mestrino.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...