Illustrato il progetto Integr@azione, unisce Salerno e Pellezzano

E' rivolto ai cittadini che non hanno avuto opportunità per migliorare la propria condizione

foto di Massimo Pica

Redazione Irno24 19/06/2020 0

Sono state presentate questa mattina le attività legate ad INTEGR@ZIONE, progetto territoriale di inclusione attiva rivolto ai cittadini dei comuni di Salerno e Pellezzano che già usufruiscono del reddito di inclusione (REI), del reddito di cittadinanza o che più semplicemente vivono una condizione di fragilità economica o sociale, ma ancora non hanno avuto alcun supporto od opportunità per migliorare la propria condizione di vita.

Il progetto offre servizi di sostegno educativo alle famiglie per i propri figli, percorsi di orientamento e consulenza gratuita per poter accedere alle opportunità di formazione e lavoro sul territorio e tirocini di inclusione sociale remunerati presso le aziende del territorio.

Alla presentazione hanno partecipato Vincenzo Napoli, Sindaco di Salerno, Giovanni Savastano, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salerno, Francesco Morra, Sindaco di Pellezzano, e Antonino Di Domenico, Direttore e Responsabile dell’Ufficio di Piano S05.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 08/11/2021

Il cordoglio del Sindaco di Salerno per la morte di Alfonso Siano

"A nome mio personale e della Civica Amministrazione di Salerno esprimo profondo cordoglio per l'improvvisa scomparsa di Alfonso Siano, nostro concittadino stimatissimo. Siano è stato protagonista in campo imprenditoriale, sportivo e civile.

In ogni sua attività, compresa quella di consigliere comunale, ha sempre profuso grande passione, energia ed amore sincero per la sua comunità. Ai familiari ed amici un abbraccio di fraterna solidarietà". Lo scrive il sindaco Napoli in una nota.

Sul proprio sito personale, col suo inconfondibile stile battagliero, Siano illustrava idee e progetti per la città di Salerno, forte di lunghe e proficue esperienze di vita maturate nel campo del turismo, del commercio e dello sport.

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/03/2022

Asl Salerno al lavoro per assistere i profughi ucraini, tamponi presso le Usca

Le strutture territoriali dell’Asl - si legge in una nota - sono state allertate e sono pronte a fornire assistenza ai nuovi profughi arrivati dall'Ucraina, i quali in massima parte si sono ricongiunti a parenti già qui residenti per lavoro (in provincia di Salerno sono circa 8mila).

I tamponi saranno eseguiti presso le singole USCA territoriali o, laddove se ne ravvisasse la necessità, in raggruppamenti organizzati indirizzati presso strutture all’uopo individuate. Saranno presi in carico dal servizio sanitario regionale come Stranieri Temporaneamente Residenti, e come tali sarà loro attribuito il medico di medicina generale/pediatra.

Eventuali casi di positività asintomatica saranno gestiti in quarantena presso il domicilio di ospitalità, o presso sedi che si sta provvedendo a individuare.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/04/2020

Riaperta con limitazioni la litoranea, per ora senso unico Salerno-Capaccio

"E' stata parzialmente riaperta al traffico veicolare la SP 175 al km 3+200, in corrispondenza del ponte sul Torrente ASA, nel Comune di Pontecagnano, fino al 30 Settembre 2020, quando andremo a procedere all’abbattimento e ricostruzione del ponte. Potremo così riaprire la strada in via definitiva". Lo dichiara il Presidente della Provincia, Michele Strianese.

"Considerata la fase di emergenza sanitaria in atto, il transito sarà consentito ai mezzi di soccorso con lampeggiante e sirena in azione in entrambi i sensi di marcia, anche in corrispondenza del ponte, preferibilmente scortati e qualora l'altezza massima non sia superiore a 2,60 m.

Ringrazio fin da ora il Comune di Pontecagnano, che provvederà con mezzi e personale proprio alla fondamentale azione di monitoraggio e sorveglianza per il rispetto dei limiti e segnali, al fine di accompagnare in maniera efficace la riapertura della tratta, ma anche ai Carabinieri e le altre forze dell’ordine che pattuglieranno la zona nelle ore notturne. E ringrazio tutte le parti interessate a questa operazione di riapertura, con le quali ci siamo mossi in assoluta sinergia.

Parlo di Prefettura di Salerno, Comuni di Salerno e Battipaglia, Vigili del Fuoco di Salerno, 118 di Salerno, Carabinieri di Salerno, Pontecagnano e Battipaglia, Polizia Stradale di Salerno, Società Busitalia, oltre al dipartimento di Ingegneria Civile dell’Università di Salerno con cui la Provincia sta lavorando alla definizione del progetto esecutivo per l’abbattimento e ricostruzione del ponte a fine estate".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...