Ufficiale, da Lunedì a Baronissi spesa a giorni alterni

Al supermercato andrà una sola persona per nucleo familiare

Redazione Irno24 04/04/2020 0

Il Sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante, ha firmato un’ordinanza, per la settimana di Pasqua, per la "spesa a giorni alterni". Da Lunedì 6 Aprile, le famiglie con il cognome dall’iniziale A-L potranno fare la spesa di generi alimentari nei giorni dispari; le famiglie con nucleo familiare M-Z nei giorni pari.

"Abbiamo notizie - spiega Valiante - di famiglie che si recano più volte e tutte insieme, marito e moglie, a fare la spesa. Non è condizione ammessa in contesto di emergenza. E' necessario evitare l'affollamento, il provvedimento odierno ha tale obiettivo. Al supermercati dovrà recarsi una sola persona per nucleo familiare, il rischio di contagio da Covid-19 è tuttora persistente. Dobbiamo evitare inutili uscite e assembramenti".

Intanto, sono 517 le famiglie di Baronissi che riceveranno i buoni spesa per il sostegno alimentare. Sessanta cittadini che vivono soli conteranno su un buono spesa da 100 euro e 457 (famiglie a più componenti) riceveranno un buono spesa da 300 euro. E’ il 7,7% del totale delle famiglie residenti.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 30/07/2020

Baronissi, mascherina obbligatoria in molti spazi aperti

Il sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante, ha firmato l’ordinanza che obbliga, con decorrenza immediata e fino al 31 agosto, l’utilizzo della mascherina all’aperto. In particolare, il provvedimento impone l’obbligo nei parchi, nelle ville e nei giardini pubblici anche se in transito, nei parchi gioco, negli impianti sportivi (per gli spettatori), in piazza Nassiriya, al mercato del giovedì, nell’anfiteatro “Pino Daniele” in occasione di eventi, negli spazi aperti vicino agli esercizi commerciali e in prossimità di uffici dove si verificano code di accesso (Comune, Asl, poste, banche), nelle aree di svolgimento di eventi, iniziative, riunioni.

"Una scelta dettata dal rischio assembramenti - spiega il sindaco - abbiamo ritenuto necessario un irrigidimento delle norme di uso della mascherina all’aperto per non vanificare questi mesi di sacrificio ma anche per ricordare a tutti che sono indispensabili comportamenti responsabili per impedire alla curva del contagio di tornare a crescere.

Riceviamo segnalazioni di mancato distanziamento sociale e mancanza di mascherine, soprattutto nelle ore serali, di qui la decisione di emettere nuova ordinanza, con decorrenza immediata, di obbligo di mascherine anche all’aperto. Ho già sollecitato controlli serrati alla Polizia Municipale e ai Carabinieri. Confidiamo nel senso di responsabilità di tutti".

Leggi tutto

Redazione Irno24 29/10/2020

Baronissi, ingresso al cimitero in base a lettera del cognome

In occasione della commemorazione dei defunti, il cimitero di Baronissi sarà regolarmente aperto ma con ingressi contingentati per evitare assembramenti nel rispetto delle normative anti Covid e delle indicazioni dell’Unità di Crisi epidemiologica della Campania. Con ordinanza odierna il sindaco Valiante ha disposto l’ingresso per iniziali del cognome del capofamiglia.

In particolare, venerdì 30 ottobre, dalle 12.00 alle 17.00, potranno accedere al cimitero i nuclei familiari con iniziali del cognome A-B; sabato 31 dalle 7.00 alle 12.00 i nuclei familiari con iniziali cognome C-D; sabato 31 dalle 12.00 alle 17.00 i nuclei familiari con il cognome del capofamiglia E-F-G-H-I; domenica 1 novembre, dalle 7.00 alle 12.00, iniziali cognome J-K-L-M; dalle 12.00 alle 17.00, i nuclei familiari con iniziali N-O-P-Q; lunedì 2, dalle ore 7.00 alle 12.00, cognome R-S e lunedì 2, dalle ore 12.00 alle 17.00, i nuclei familiari con iniziali cognome T-U-V-W-X-Y-Z.

L’ingresso al cimitero sarà consentito esclusivamente agli utenti dotati di mascherina e previa misurazione della temperatura. I visitatori dovranno rispettare il distanziamento sociale, stazionare soltanto per il tempo necessario al saluto dei propri cari e per effettuare le attività di sostituzione fiori. La Polizia Locale, con la collaborazione dei volontari della Protezione Civile e dell’Associazione Il Punto, presidierà i quattro ingressi per evitare assembramenti e verificare il rispetto delle prescrizioni.

Leggi tutto

Redazione Irno24 28/01/2021

Baronissi, bando per il rifacimento della Casa Cantoniera: sarà polo culturale

Un polo culturale nell’ex Casa cantoniera di Baronissi. E’ stato pubblicato oggi il bando di gara per l’esecuzione dei lavori che prevedono il complessivo rifacimento della struttura. L'intervento - dell’importo di 200mila euro - sarà effettuato grazie al finanziamento erogato dalla Regione attraverso il GAL “Terra e’ vita”.

Un progetto di ristrutturazione e riqualificazione che consentirà di creare un innovativo polo socio-culturale nell’antica casina rossa di Corso Garibaldi. Qui saranno ospitate associazioni per le loro attività di aggregazione. Lo stabile era abbandonato da anni e in stato di degrado e fatiscenza. È stato acquisito dal Comune di Baronissi e grazie al finanziamento del Gal diventerà un Polo per attività sociali e culturali.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...