Un quintale di alimenti non tracciati in ristorante di Salerno, sanzioni del NAS

In 4 attività i dipendenti non avevano il Green Pass

Redazione Irno24 27/10/2021 0

Nel corso di un controllo presso un ristorante di Salerno, i Carabinieri del Nas di Salerno hanno scoperto più di un quintale di prodotti ittici, di carne e da forno privi del requisito della tracciabilità. I militari hanno sequestrato gli alimenti di dubbia provenienza, elevando all’esercente una sanzione amministrativa.

Sempre nel settore della ristorazione, presso 4 attività è stata riscontrata la mancata verifica da parte del gestore del possesso del Green Pass da parte dei dipendenti, risultati comunque privi della certificazione.

Controlli anche in alcune farmacie, dove sono state riscontrate inosservanze per l’assenza dei contenitori per la raccolta dei materiali potenzialmente “infetti” e per l’inadeguatezza dei locali destinati alla somministrazione dei tamponi antigenici. Complessivamente, le sanzioni ammontano a 10mila euro.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 08/02/2022

Lavori aeroporto, il Sindaco di Salerno: "Si va avanti in modo spedito"

"Abbiamo effettuato questa mattina, insieme al Presidente della Regione, Vincenzo De Luca, un sopralluogo all'aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi per fare il punto sui lavori per l'allungamento della pista. Da Gesac abbiamo avuto importanti rassicurazioni: si va avanti in modo spedito, con chiarezza di intendimenti, in totale sinergia.

Scontati alcuni inevitabili ritardi legati al Covid, si stanno finalmente stringendo i tempi per il definitivo decollo di un aeroporto strategico nello scenario regionale e nazionale. La Regione ha fatto degli sforzi importanti in tal senso e la presenza del Presidente De Luca è segnale di un'attenzione costante ed una garanzia assoluta della realizzazione di un'opera fondamentale per lo sviluppo dei nostri territori". Lo scrive il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli.

Leggi tutto

Redazione Irno24 05/03/2022

Salerno, guerra in Ucraina e verde pubblico fra i punti del Consiglio Comunale

Convocato il Consiglio Comunale di Salerno, per il giorno 8 Marzo, alle ore 9:30, per la trattazione dei seguenti argomenti: 1. Approvazione verbale seduta del 9 Febbraio; 2. Interrogazioni ed interpellanze; 3. Ucraina-Russia: perché cessino le armi e prevalga il dialogo; 4. Accorpamento e affidamento della gestione dell'intero verde pubblico cittadino, in ogni sua connotazione, ad un unico soggetto esterno mediante relativa gara di appalto, o a società partecipata, mediante un affidamento in house.

Il Salone dei Marmi sarà allestito nella stretta osservanza della normativa anti-Covid per impedire ogni eventuale diffusione del contagio. Per evitare assembramenti, potranno assistere trenta cittadini i quali dovranno inviare una domanda all’indirizzo consigliocomunale@comune.salerno.it, indicando le proprie generalità e un recapito telefonico. I primi trenta che ne faranno richiesta saranno ammessi. I richiedenti potranno accedere esibendo il proprio documento di riconoscimento e green pass all’ingresso di Palazzo di Città.

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/08/2021

Si intensificano i controlli nel salernitano, scattano diverse sanzioni

La settimana appena trascorsa ha visto le Forze dell’Ordine impegnate in una continua e scrupolosa azione di controllo del territorio provinciale. Le zone abitualmente frequentate ed a rischio assembramenti sono state costantemente attenzionate al fine di arginare la possibilità di diffusione del contagio ed incoraggiare comportamenti volti all’osservanza delle norme di prevenzione riportate nei protocolli Ministeriali.

La recente istituzione dell’obbligo di esibizione del green pass per l’accesso ai luoghi di ristorazione ha determinato un più forte senso di responsabilità da parte degli esercenti ed ha richiesto un ulteriore impegno degli operatori per garantire il rispetto di tale imposizione.

Questi i risultati dell'azione interforze: 7489 persone controllate; 3915 veicoli controllati; 1079 esercizi pubblici controllati; 4 sanzioni amministrative per consumo bevande all’aperto dopo le 22; 1 sanzione amministrativa per mancato utilizzo della mascherina; 2 sequestri amministrativi per commercio ambulante abusivo;

2 contestazioni amministrative per uso personale di sostanza stupefacente; 9 sanzioni per violazione ordinanza sindacale antiprostituzione; 4 deferimenti per inosservanza al foglio di via obbligatorio; 1 sanzione amministrativa per mestiere di girovago; 5 verbali di contestazioni al Cds.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...