Aziende a scuola di social network a Salerno

Parte il corso di formazione "Social Media Training e Commerce"

foto da Pixabay - attribuzione non richiesta

Redazione Irno24 18/02/2020 0

Visto il grande interesse manifestato dagli operatori delle attività commerciali di proseguire il cammino nei percorsi formativi che favoriscano la promozione territoriale, Confcommercio Campania (sede di Salerno) propone il corso gratuito di “Social Media Training e Commerce”, a partire da Martedì 3 Marzo, nella sede del Centro Sociale di Salerno (Via G. Vestuti, Pastena).

A cura di docenti esperti del settore, il corso è pensato per le aziende che desiderano formare i propri dipendenti in termini di comunicazione social, fornendo indicazioni e tips per comunicare online in modo consapevole, efficace e sicuro, sia a livello personale che in ambito professionale.

Il corso è strutturato in quattro moduli che comprendono lezioni teoriche e prove pratiche: Social Environment, 4 ore; Social Branding, (teoria), 4 ore; Social Branding (pratica), 8 ore; Social Ads 4 ore. Il seminario si svolgerà il Martedì e il Giovedì, dalle ore 14:30 alle ore 16:30, fino al 2 Aprile. Per partecipare, basta compilare il form al seguente link: https://forms.gle/dZ1zZujnQJUHVaz88.

Informazioni dettagliate alla mail salerno@confcommerciocampania.it e al numero 0892147589

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 27/11/2020

Salerno, firmata concessione che apre ai privati l'area ex Genio Civile

Nei giorni scorsi, a seguito del confronto tra la Direzione Regionale dell’Agenzia del Demanio, il Comune di Salerno ed il Comando Provinciale della Guardia di Finanza, è stato siglato l’accordo per la concessione d’uso dell’area demaniale “ex Genio Civile” di via Porto, sinora riservata alle autovetture del Corpo e del personale dipendente, aprendo così alla possibilità di un suo utilizzo come parcheggio pubblico.

La soluzione è stata pensata come una risposta concreta alle numerose istanze di commercianti e titolari di locali pubblici del centro storico, fortemente penalizzati dalla carenza di spazi per la sosta dei veicoli dei clienti, soprattutto durante il weekend. L’Associazione “Commercianti per Salerno”, in proposito, aveva tempo addietro promosso una raccolta di firme, iniziativa della quale si era fatto portavoce l’Onorevole Piero De Luca.

Individuato lo strumento tecnico-giuridico che consente l’utilizzo condiviso tra soggetti pubblici e privati del bene demaniale, è stato possibile definire le condizioni di dettaglio della convenzione, anche grazie al contributo dell’Organismo di rappresentanza di tutti i Finanzieri della Campania

La concessione dell’area “ex Genio Civile”, in uso governativo alla Guardia di Finanza dal 2003, coprirà il periodo necessario per l’ultimazione dei lavori che allo stato interessano lo spazio attiguo al complesso Crescent, prevista per il mese di giugno 2021. Con l’apertura del nuovo “Park Libertà”, il Comune conta infatti di risolvere una volta per tutte questa criticità della zona.

L’intesa appena stipulata, che avrà in ogni caso termine il 30 settembre 2021 (salvo eventuali proroghe), prevede la possibilità di utilizzare l’area di sosta di via Porto negli orari non lavorativi, vale a dire nelle fasce serali dei giorni infrasettimanali, nonché nei fine settimana. L’utilizzo sarà subordinato al pagamento di apposite tariffe, analoghe a quelle applicate nelle zone adiacenti, con l’esclusione di tutte le tipologie di abbonamento, ad eccezione dei permessi per disabili. E’ stato già predisposto il piano degli interventi di adeguamento necessari per la fruibilità del parcheggio, la cui gestione sarà affidata, come per le altre aree di sosta similari, alla società “Salerno Mobilità”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 03/03/2020

Al Comune di Salerno uno sportello sulla disabilità intellettiva

Questa mattina è stato ufficialmente istituito, presso l'ufficio delle Politiche Sociali del Comune di Salerno, lo sportello informativo in materia di disabilità intellettiva e disturbi del neurosviluppo gestito dall’Anffas Onlus Salerno e dalla Cooperativa Sociale Icaro.

Il nuovo servizio informativo si propone di facilitare l’accesso alle informazioni e di orientare le famiglie rispetto a percorsi progettuali condivisi. Spiega Alessandro Parisi, Presidente Icaro: "Il nostro obiettivo primario è fare in modo che le esigenze delle persone con disabilità e delle famiglie delle stesse siano soddisfatte tramite fondi ad hoc, come ad esempio quelli della legge 112/2016.

Tale percorso di orientamento e di informazione servirà soprattutto per essere vicini alle famiglie in difficoltà attraverso un supporto costante e concreto, grazie anche alla lungimiranza del Comune di Salerno, sempre aperto alla creazione di reti di servizi di forte impatto sociale".

Lo sportello informativo in materia di disabilità intellettiva e disturbi del neurosviluppo sarà aperto ogni Martedì dalle ore 9:30 alle ore 12:30 e dalle ore 15:30 alle ore 18:00. Ad accogliere tutti gli interessati, i tecnici specializzati della Cooperativa Icaro e dell’Anffas Onlus Salerno a cui, a titolo gratuito, sarà possibile richiedere tutte le informazioni.

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/05/2021

Incidente al Porto di Salerno, operaio seriamente ferito. L'ira Cisal Metalmeccanici

Nel pomeriggio, si è verificato un grave incidente sul lavoro al Porto di Salerno. A quanto si apprende, un giovane operaio, Matteo Leone, è rimasto seriamente ferito dall'impatto con un carrello. E' stato trasportato celermente al Ruggi dai soccorritori per essere sottoposto ad intervento chirurgico. Leone è conosciuto in città per essere uno dei portatori della statua di Sant'Anna e grande tifoso della Salernitana.

Così Gigi Vicinanza, componente della segreteria nazionale della Cisal Metalmeccanici: "L'ennesimo incidente al Porto di Salerno è lo specchio dei tempi che viviamo. Tutti in prima linea a rivendicare interventi in tal senso e poi tutti inermi davanti a questi episodi.

A chiarire responsabilità e dinamica ci penseranno le forze dell'ordine, ma i sindacati devono tutelare i lavoratori. Basta passerelle con istituzioni sorde e assenti agli appelli che lanciamo da mesi. Lo scalo portuale è una polveriera. Tutti lo sanno, ma nessuno fa nulla. Ora preghiamo per il ragazzo vittima di questo incidente. Ma ora serve responsabilità".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...